sono normale?????????

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Rispondi
ciccilla

sono normale?????????

Messaggio da ciccilla »

salve a tutte sono una mamma di 39 anni che ha un bimbo di 4 mesi, venuto dopo 15 anni. La mia vita e' cambiata. Vivo solo per lui in modo ossessivo. Tutto quello che non riguarda lui, fare le faccende domestiche, dedicarmi a mio marito, ache sul lato sessuale ormai quasi inesistente per volonta' mia, lo considero tempo perso , tempo che rubo a lui. Mi trascuro sul vestirmi, non mi trucco piu' e tutto questo no mi pesa, anzi va enissimo cosi'. ora vi chiedo , visto che gli altri mi dicono che non va bene, in primis mio marito, e' giusto? io la risposta ce l'ho, ma voglio unvostro parere perche' mi rendo conto a volte, che sono veramente malata d mio figlio....mi sto allontanando da tutti, ma per me c'e' solo lui.......sono disposta anche a dividermi con mio marito, anche se lo amo, se non gli va bene!!!!!!!!!!!!!ditemi voi



Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

La simbiosi con un bimbo molto piccolo capita a moltissime mamme, se non a tutte.
Ma anche se l'istinto ti porterebbe in una direzione in maniera assoluta, io credo che sia opportuno uno sforzo razionale per ancorarsi alla realtà circostante.
Pensa che ami tuo figlio, ed è anche PER LUI che non devi abbandonarti così tanto.
Perché se arrivi a questo
ciccilla ha scritto:mi sto allontanando da tutti, ma per me c'e' solo lui.......sono disposta anche a dividermi con mio marito, anche se lo amo, se non gli va bene!!!!!!!!!!!!!
fai del male a tuo marito, a te stessa, e anche al figlio con cui il legame esclusivo ora è così forte.

Dopodiché... il matrimonio è fatto di compromessi.
Se tuo marito pretende la casa lustra, prestazioni coniugali da maliarda e trucco e parrucco perfetti, si deve ridimensionare.
Anzi, per la casa, che è faticosa da tenere se si segue un bimbo piccolo, DEVE essere più tollerante.
Ma qualche attimo insieme a lui, con un minimo di attenzione al tuo aspetto, e una serata di coppia ogni tanto mentre il bimbo dorme (non necessariamente sesso, se non te la senti, ma stare insieme, parlare un po', guardarvi un film...), non mi sembrano pretese strane.
Perché i bambini crescono, la simbiosi madre-figlio giustamente si allenta, e una famiglia, per quanto stretto sia il legame madre-figlio, è fatta di tre persone.
Se fai un piccolo sforzo, non è un delitto e magari scopri che una dimensione diversa, per qualche momento, può gratificarti e rendere più sereno il clima domestico.

Se poi non hai proprio... voglia di coppia, almeno cerca di coinvolgere di più il papà con te e il bimbo. Ma non abbandonarlo.

Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

Madda ha perfettamente espresso il mio parere.
A mio avviso tra l'altro questo attaccamento con relativo annullamento della tua vita per tuo figlio fa male anche e sopratutto a lui. Il bambino ha bisogno della mamma, ma ha bisogno anche che la madre abbia una sua vita da cui attingere tutto un mondo di ricchezze di stimoli. Ha bisogno del padre, dei nonni, degli amici ... una pluralità di realtà che tu da sola non puoi dargli. E una volta cresciuto che farai? Lui si staccherà comunque, non pensare che rimanga attaccato alle tue gonne per sempre, e a quel punto che ne sarà di te? per chi vivrai? tu devi vivere per te stessa, è il dono più grande che possa fare a tuo figlio

ciccilla

grazie

Messaggio da ciccilla »

le tue parole mi hanno fatto venire le lacrime...con la testa ti dico che hai perfettamente ragione...con il cuore.........ci provero'...grazie

Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

l'attaccamento i primi mesi è normale
il tuo piccolino è ancora piccolo
piano piano ti verra anche a te la voglia di staccarti un pò
fai le cose gradualmente
inizia da tuo marito ...il resto può aspettare

glorietta73

In un certo senso è normale

Messaggio da glorietta73 »

... soprattutto se il bimbo è stato desiderato e atteso a lungo.
E' giusto che venga prima di molte cose, per il momento almeno, ... un consiglio pero' trascura tutto ma non trascurare il rapporto con tuo marito.. la coppia è la base di tutto... se vacilla quelal vacilla tutto il resto. Non va bene per voi e non va bene per il tuo bambino.
:bacio:

Avatar utente
madda77
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 947
Iscritto il: gio apr 16, 2009 10:56 pm

Messaggio da madda77 »

Considerato che il tuo piccolo ha ancora SOLO 4 MESI, e che è stato così tanto desiderato e cercato, direi che può considerarsi "normale" (ammesso che esista un'accezione di normalità valida in generale) che tu ora abbia occhi solo per lui!
Man mano che passeranno i mesi comincerai tu stessa ad avvertire il desiderio di riprendere possesso dei tuoi "spazi" e comincerai a vivere il rapporto con tuo figlio non più in maniera così assoluta e, soprattutto, "esclusiva"! :ok:
Certo se ciò non dovesse avvenire spontaneamente dovrai lavorarci sù perché potresti davvero rischiare di rendere patologico il legame e, come di hanno già giustamente detto le altre, fare del male a te stessa ed al tuo stesso piccolo grande amore (a cui un legame del genere, a lungo termine, procurerebbe più danni che benefici)!
Secondo il mio modesto parere, per ora non c'è bisogno di "forzare la mano" e puoi continuare a goderti questi momenti unici con tuo figlio, ma certamente dei piccoli passettini puoi cominciare a farli - soprattutto verso tuo marito (con cui magari puoi non avere ancora voglia di ritrovare l'intimità sessuale, ma che puoi benissimo coinvolgere in vario modo nel rapporto con il bimbo).
A volte bastano davvero piccoli gesti, come ritrovarsi tutti sul lettone a giocare, ma diventa importante non allungare troppo le "distanze", perchè altrimenti potrebbe diventare più difficile annullarle! :bacio:

Rispondi