Marito preoccupato...del parto!

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
valedirimini
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5117
Iscritto il: mar lug 14, 2009 5:00 pm
Contatta:

Marito preoccupato...del parto!

Messaggio da valedirimini »

Allora mia marito un omone grande e grosso da quando suo padre è morto ( oramai 8 anni fa) ha difficilotà ad entrare negli ospedali, perchè si sente svenire un vero e proprio calo di zuccheri, ma ultimamente, negli anni sta migliorando.
Fino ad ora mi ha sempre accompagnato lui, sia nelle visite in ospedale che nello studio del ginecologo ed è sempre andato tutto bene, anzi la scorsa settimana siamo stati diverse volte in ospedale per sua madre e di svenimenti neanche l' ombra!
Ma martedì....nello studio del ginecologo, quindi nemmeno in ospedale, il dottore dice....quello mi sembra un pisellino....e lui???? Povero gli è venuto da snevire, a sedere, una caramellina ed in 5 minuti s'era ripreso, ci siamo fatti una risata sopra, dicendo che ok preferiva la femmina, ma non c'era bisogno di sentirsi male :sticazzi:
Solo che da ieri è in paranoia......ah io non riuscirò a stare con te in sala parto, io svengo, io mi sento male, vorrei, ma se poi svengo....come si fa??

Mi fa tenerezza, ma più che dirgli vedremo lì per lì non so dargli una risposta...certo anche io lo vorrei con me....ma lui vorrebbe che io gli dessi una soluzione pratica al problema......e cioè??? :mumble:

Non lo sa manco io...voi cosa mi consigliate? :bacio:
Avete avuto problemi simili con i vostri uomini?



Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

ciao vale,io penso che manca così tanto tempo che è meglio che per ora non ve ne preoccupate.....forse gli ci vorrà del tempo anche per abituarsi all'idea di diventare papà davvero.
mi spiego.quando mi dissero il sesso alla prima gravidanza (5 mese),in quell'istante mi sentii veramente mamma,non prima.
forse anche tuo marito alla notizia del sesso si è veramente reso conto che questo bimbo è "vero" e si sente impreparato ...come dargli torto?
le domande che lui si fa non te le fai anche tu dentro di te???
vedrai che col passare del tempo, il problema si ridimensionerà e quel giorno anche lui farà il possible,troverà una forza che non credeva di avere....succederà naturalmente....
io non avrei mai pensato che mio marito (anche suo babbo è morto 11 anni fa)avesse una resistenza simile,invece in quelle ore anche loro tirano fuori il meglio di sè...
:bacio:

Avatar utente
giorgia 79
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1565
Iscritto il: gio set 03, 2009 3:02 pm

Messaggio da giorgia 79 »

mio marito avrebbe voluto assistere e c'è rimasto male quando hanno deciso d farmi il cesareo...... chiaramente nn l'hanno fatto entrare..... comunque è un peccato che si precluda a priori di vivere un momento così.... al massimo è già lì, se sviene lo rianimano!!!!!!!!che bello.... mi fai tornare in mente tanti bei ricordi..... anche mio marito voleva la femmina!!!!

Avatar utente
Artemis
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4227
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:04 pm

Messaggio da Artemis »

semplicemente di provare
se si sente male esce
o anche dovesse svenire, credo che non sarà nè il primo nè l'ultimo
e che privarsi a priori di una gioia così immensa è un vero peccato...

Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

ecco io non ho capito perchè non fanno entrare i padri durante il cesareo. non dico che vengano lì a guardare,ma magari dietro,ben coperti di guanti e mascherina per evitare infezioni,ma almeno che ci siano anche loro....

Eve
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1554
Iscritto il: mar mag 26, 2009 2:44 pm

Messaggio da Eve »

stesso problema, papà morto quando aveva 12 anni, odia gli ospedali.
non voleva entrare in sala parto, ci pensava ma non riusciva a convincersi.
anch'io ero contenta se c'era ma non volevo obbligarlo (al contrario delle mie sorelle che quando gliel'ho detto hanno esordito con "deve esserci assolutamente").
comunque non posso aiutarti perchè alla fine mi hanno fatto il cesareo e lui... stava male lo stesso ma non c'era.
ma io credo che alla fine sarebbe entrato.
secondo me non devi forzarlo, non lo trovo giusto.
ma ha ancora un po' di mesi davanti per pensarci
non stressarlo, lascia che ci ragioni da solo.
quando sarà il momento ne parlerete di nuovo

mamyserena

Messaggio da mamyserena »

Guarda anche mio marito per motivi personali ha sempre odiato gli ospedali. Però io sono stata drastica e gli ho detto: Non sei l'unico ada avere brutti ricordi, anche io ce li ho e credo un pò tutti, in fondo in ospedale che ricordi vuoi avere. Ma questa volta è per un evento bellissimo percò come mi faccio forza io fattela venire anche tu perchè io ti voglio con me!. Si è rassegnato e ora sarà in sala parto. Ora non so, se funzionerà anche per te, ma in fondo lui deve capire che è il suo il compito di starti accanto e aiutarti in un momento così delicato. A meno che non ci siano impedimenti seri, è meraviglioso anche per il bimbo essere accolto dai genitori come prime persone. Dai vedrai che cambierà idea! :ola:

Eve
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1554
Iscritto il: mar mag 26, 2009 2:44 pm

Messaggio da Eve »

mio marito voleva un maschio.
prima di pensare anche solo al concepimento diceva "e se poi nasce femmina?"... da uccidere, ma infatti non ne voleva.
quando sono rimasta incinta ha iniziato a pensare anche a una femmina e quando abbiamo fatto l'ecografia ed era femmina era felice e adesso non vorrebbe nient'altro che femmina.

P.S. la suocera (sua mamma) che voleva assolutamente un maschio così gli ricordava il marito morto, quando ha saputo che era sicuro fosse femmina ha detto "va bene lo stesso" con faccia triste e dispiaciuta... l'avrei uccisa!

Rispondi