devo cambiare la dieta, basta zuccheri !! (voi siete dolci-dipendenti?)

Moda, tendenze e bellezza
violazzurrina

devo cambiare la dieta, basta zuccheri !! (voi siete dolci-dipendenti?)

Messaggio da violazzurrina »

Ciao.

Voi siete dolci-dipendenti ?

Io sì, ne mangiavo moltissimi, almeno 3 volte al giorno, mi rimpinzavo di biscotti e cioccolatini dopo ogni pasto, fuori pasto naturalmente merendine dolci e cosine varie, frutta poca o niente e verdura non troppa diciamo, preferivo i carboidrati.

Settimana scorsa, dopo l'ennesimo raffreddore curato con antibiotici ho parlato con un nutrizionista che ha un negozio di prodotti biologici e quando gli ho raccontato le mie rogne mi ha chiesto come mangiavo e quando gli ho spiegato la giornata tipo mi ha guardata così: :eeeeeeeeeee.
In effetti visto dal di fuori mangiavo in modo disordinato e pieno di zucchero. Lui dice che il mio corpo è mezzo avvelenato !!

Mi ha IMPOSTO di cambiare regime in modo drastico se voglio tirarmi fuori e rafforzarmi, credo proprio che abbia ragione :cry:

Mi ha dato astragalo per rafforzare il sistema immunitario e semi di pompelmo per curarmi, e poi mi ha inculcato le nuove regole alimentari che devo seguire e in primis eliminare tutti i dolci che mangio al giorno. Mangiare più verdura/frutta e cose integrali.

Ho iniziato da 2 giorni ma è duretta, anche perché al supermercato mi rendo conto che le cose pronte sono solo quelle industriali, ma le cose fresche bisogna aver tempo e voglia di prepararle :mumble:
E poi tutti quei pacchi di biscotti che mi chiamano, mi sento un po' una tossica in crisi di astinenza da dolci. Dopo il pranzo o la cena non posso più mangiarmi biscotti e mi manca qualcosa ! Circolo per la cucina con l'aria ebete alla ricerca di qualche sostitutivo :occhiodibue:

Inoltre anche per mio figlio devo cambiare alimentazione perché lui aveva iniziato a non mangiare quello che aveva nel piatto pur di mangiarsi più biscotti dopo !! :sticazzi:

Ditemi se siete dolci dipendenti anche voi e se ne siete uscite ?? :clap:


Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Mio marito lo era abbastanza, capace di mangiarsi una confezione di canestrelli alla sera dopo cena con una tazza di latte piena di zucchero.

L'ho un po' rieducato, ma non è che siamo proprio "bravi" in ogni caso, anzi.

A parte la colazione (con brioche oppure biscotti), il dolce quotidiano c'è sempre (o dopo pranzo o dopo cena) e può variare da un pezzo di cioccolata, ai biscottini (ma un paio di numero), al wafer, al budino, etc.
Certe volte però ci accontentiamo anche solo dello yogurt.

Finora comunque stiamo bene, io ho le analisi perfette e non ingrasso, quindi finché dura me la godo un pochino :cisssss:

Per il resto della cucina, un po' di piatti pronti li usiamo anche noi, con una bimba piccola e il lavoro di entrambi non è che c'è così tanto tempo per mettersi a fare chissà quante cose.
Però considerando che facciamo una sola pietanza alla volta (primo e frutta a pranzo, secondo e verdura a cena, solitamente) riusciamo a gestirci abbastanza.

Siamo un po' troppo golosi di cose al lievito di birra, ecco, quello sì: pizza, focaccia...
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

toglietemi tutto ma non il cioccolato.
Anche io mangio esagratamente cose stucchevolissime che
farebbero inorridire chiunque,in compenso faccio pasti molto
equilibrati e privi di grassi.
Ho scelto un compromesso,per non mortificarmi troppo,
alternando giorni in cui non tocco dolci,a giorni in cui
mi concedo un pezzettino di cioccolato fondente
o un dolcetto in pasticceria.
Mio marito da bravo crucco sta in fissa con le gelatine
della Haribo e credo che sia dipendente,perché ogni tanto
ha tutti i sintomi di una crisi di astinenza e va in giro a naso
a cercare residui nascosti nella credenza o nelle tasche delle giacche
ahahahah
Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

violazzurrina ha scritto:Ciao.

Voi siete dolci-dipendenti ?

Io sì, ne mangiavo moltissimi, almeno 3 volte al giorno, mi rimpinzavo di biscotti e cioccolatini dopo ogni pasto, fuori pasto naturalmente merendine dolci e cosine varie, frutta poca o niente e verdura non troppa diciamo, preferivo i carboidrati.

Settimana scorsa, dopo l'ennesimo raffreddore curato con antibiotici ho parlato con un nutrizionista che ha un negozio di prodotti biologici e quando gli ho raccontato le mie rogne mi ha chiesto come mangiavo e quando gli ho spiegato la giornata tipo mi ha guardata così: :eeeeeeeeeee.
In effetti visto dal di fuori mangiavo in modo disordinato e pieno di zucchero. Lui dice che il mio corpo è mezzo avvelenato !!

Mi ha IMPOSTO di cambiare regime in modo drastico se voglio tirarmi fuori e rafforzarmi, credo proprio che abbia ragione :cry:

Mi ha dato astragalo per rafforzare il sistema immunitario e semi di pompelmo per curarmi, e poi mi ha inculcato le nuove regole alimentari che devo seguire e in primis eliminare tutti i dolci che mangio al giorno. Mangiare più verdura/frutta e cose integrali.

Ho iniziato da 2 giorni ma è duretta, anche perché al supermercato mi rendo conto che le cose pronte sono solo quelle industriali, ma le cose fresche bisogna aver tempo e voglia di prepararle :mumble:
E poi tutti quei pacchi di biscotti che mi chiamano, mi sento un po' una tossica in crisi di astinenza da dolci. Dopo il pranzo o la cena non posso più mangiarmi biscotti e mi manca qualcosa ! Circolo per la cucina con l'aria ebete alla ricerca di qualche sostitutivo :occhiodibue:

Inoltre anche per mio figlio devo cambiare alimentazione perché lui aveva iniziato a non mangiare quello che aveva nel piatto pur di mangiarsi più biscotti dopo !! :sticazzi:

Ditemi se siete dolci dipendenti anche voi e se ne siete uscite ?? :clap:
Dipendentissima!!
Ma dimmi dimmi come usi i semi di pompelmo?
Perchè mia madre, convinta dal suo erborista, li ha comprati ma non ha coraggio di usarli.
Il tipo le ha dato anche un foglio con delle indicazioni, problema per problema, ma sarei curiosa di capirne di più.

Intanto glieli ho sottratti :cisssss:
JESSY75
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2333
Iscritto il: ven lug 31, 2009 2:24 pm

Messaggio da JESSY75 »

Sheireh ha scritto:Mio marito lo era abbastanza, capace di mangiarsi una confezione di canestrelli alla sera dopo cena con una tazza di latte piena di zucchero.

L'ho un po' rieducato, ma non è che siamo proprio "bravi" in ogni caso, anzi.

A parte la colazione (con brioche oppure biscotti), il dolce quotidiano c'è sempre (o dopo pranzo o dopo cena) e può variare da un pezzo di cioccolata, ai biscottini (ma un paio di numero), al wafer, al budino, etc.
Certe volte però ci accontentiamo anche solo dello yogurt.

Finora comunque stiamo bene, io ho le analisi perfette e non ingrasso, quindi finché dura me la godo un pochino :cisssss:

Per il resto della cucina, un po' di piatti pronti li usiamo anche noi, con una bimba piccola e il lavoro di entrambi non è che c'è così tanto tempo per mettersi a fare chissà quante cose.
Però considerando che facciamo una sola pietanza alla volta (primo e frutta a pranzo, secondo e verdura a cena, solitamente) riusciamo a gestirci abbastanza.

Siamo un po' troppo golosi di cose al lievito di birra, ecco, quello sì: pizza, focaccia...
ti prego vieni a rieducare pure me!!!!!!!!! :ola:
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

JESSY75 ha scritto:ti prego vieni a rieducare pure me!!!!!!!!! :ola:
Basta che lasci fare a me la spesa e tu non entri in alcun posto dove si comprano cose alimentari :cisssss:
Avatar utente
Bru
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2782
Iscritto il: mer apr 23, 2008 3:48 pm

Messaggio da Bru »

Sheireh ha scritto:Basta che lasci fare a me la spesa e tu non entri in alcun posto dove si comprano cose alimentari :cisssss:
Quando mi vieni a trovare? Avrei bisogno proprio di un coatch come te.
Avatar utente
mammaXL
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2038
Iscritto il: mer ago 26, 2009 3:35 pm

Messaggio da mammaXL »

violazzurrina ha scritto: Mi ha IMPOSTO di cambiare regime in modo drastico

e poi mi ha inculcato le nuove regole alimentari che devo seguire
mmm secondo me il nocciolo della questione sta in queste due frasi.

hai deciso di cambiare per far contento il nutrizionista o per te stessa?

in ogni caso converrebbe farsi seguire, il fatto di mangiare esageratamente dolci (parlo con cognizione di causa, nel caso in cui non mi avessi letto in altri 3d qui sul forum) è spessissime volte un problema psicologico indice non solo uno scorretto rapporto con il cibo ma anche di qualche cosa di irrisolto che ti rende instabile.
Una volta che ne hai sondate le cause e che hai lavorato per risolverle, la soluzione verrà in automatico e senza privazioni eccessive o "punizioni" di alcun tipo.

:bacio:
Rispondi