La odio [sfogo un pò trash]

Cani, gatti, formiche, iguane e ora anche cactus e piante carnivore!
Giulia1970
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer ott 01, 2008 4:29 pm

Messaggio da Giulia1970 »

Da quando c'è Massimo è più dispettosa?


Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Flavia75 ha scritto:Dare via un cane vissuto in casa per 5 anni equivale a ucciderlo, ve ne rendete conto?
Io non ci penso proprio ad abbandonarla.
Questo cane è delicato e in 5 anni gliene sono successe di tutti i colori, non l'abbiamo mai abbandonata. Abbiamo un prestito a 5 anni per 2000 euro adesso per ripagare l'operazione alla schiena. Avevamo appena finito di pagare altri 2000 euro di isterectomia d'urgenza.

Questo cane è servito e riverito.
Ed amato, cosa che lei in parte ricambia, a suo modo.
Che vi pensate che subisca questo cane in casa, torture e sevizie?

Con i bassotti non valgono i discorsi degli altri cani.
Gerarchia?
Ma lei è una "sottoposta" a maschio e femmina alfa (che siamo noi) il che non toglie che tutti i disastri che fa li fa per dispetto.

Perchè Fede in due righe ha riassunto tutto: è dispettosa.

Esci? E io ti rompo qualcosa.
E via così.

Non si può voler bene ed odiare al tempo stesso? Mai capitato che si voglia bene a qualcuno ed al tempo stesso lo si voglia strozzare?
Mah, a me è successo eccome. Non è bello ed infatti non è che ne sia contenta, ma è così.

Per le cacche non è carenza di vitamine, sono stracontrollate.
E' che spesso nelle cacche rimangono degli odori che sono appetibili per i cani, ed ecco che loro se le mangiano.

Guarda Flavia,
io amo i miei gatti. Farei qualunque cosa per loro.

Però da quando mi svegliano alle 4.30 perchè ESIGONO di mangiare, ed io DEVO STARE LI' A GUARDARLI MENTRE MANGIANO perchè altrimenti si ricomincia da capo (ovvero mi tornano a svegliare, miagolando e camminandomi addosso), li vorrei frullare dalla finestra.
Quindi ti capisco e ti giustifico.
Flavia

Messaggio da Flavia »

Giulia1970 ha scritto:Scusami Flavia, ma dal racconto che fai non riesco assolutamente a pensare ai tuoi cani: il problema non è che i cani siano stronzi o meno, è che devi affrontare la gestione domestica con un bimbo piccolo (favoloso, per inciso) e una malattia neurologica, quindi hai la necessità di semplificarla più che puoi, e i cani in questo non aiutano. Quindi davvero, fatti aiutare se puoi nei lavori di casa, e considera l'opportunità di tenere o meno la cagnetta stronza: potete trovarle un posto, anche un'altra casa di conoscenti, in cui si troverebbe bene?
Il problema è esattamente questo, Giulia. Esattamente questo.
Ma più di farmi aiutare da Stefano (che fa tantissimo, poveretto) non posso.
E calcola che abbiamo traslocato da poco in una casa molto più grande che dev'essere ancora sistemata. Altra fatica.
LA cagonlina rimarrà con noi, non starebbe bene con nessuno. Persino a casa da mia madre, con altre cagnette che sono sue amiche e il maschiodel branco che adora, lei passa tutto il tempo ad aspettare il nostro ritorno.
Probabilmente è anche carenza di affetto che la rende più dispettosa del solito ed io me ne rendo conto ma purtroppo non le riesco a stare dietro adesso.
Confido molto in Massimo quando sarà più grande, perchè sono attirati reciprocamente e Pauline gli va sotto e se lo bacia tutto. (il che è un pò uno schifo visto quant'è lurida ma tant'è... più di lavargli faccia e mani non posso fare)

In questo periodo davvero mi sento dissociata e non mi piace.
E secondo me la stanchezza mi gioca brutti scherzi e mi fa reagire in modo esagerato.
Flavia

Messaggio da Flavia »

Giulia1970 ha scritto:Da quando c'è Massimo è più dispettosa?
No, è uguale.

E che è porprio di carattere dispettosa.
Meno male che, anche se ci ha provato, almeno quello non glielo ha insegnato ad Apo.

Apolonnia ha preso dalla mamma, è fessa.
Una peste pure lei, però fessa.

E disarmante.
Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

Flavia, vorrei solo dirti che io non ho mai pensato che Pauline non fosse trattata bene da voi. Nelle tue parole ho letto esasperazione (comprensibilissima), e l'esasperazione nasce dal fatto che tu vuoi bene a questo animale e sei esasperata perché vedi che tutto il tuo amore e i tuoi sforzi non portano a nulla.
Per me cercare un'altra casa ad un animale che non si riesce più a gestire non equivale ad un abbandono. Non sapevo della tua malattia, ma questo è un ulteriore motivo - anzi forse il principale motivo - per riflettere bene su questa cosa. Io credo che agli animali che scegliamo di adottare dobbiamo dare il meglio. A volte, con un'immensa quantità di dolore, il meglio è cercare loro un'altra famiglia.
Ovviamente non mi riferisco a chi molla gli animali perché si è stufato o perché deve andare in ferie o stronzate simili, ma mi pare ovvio che questo non è il tuo caso.
Pensaci, perché detto brutalmente tenere Pauline può significare vivere così per altri 10 anni.
Ti abbraccio forte.
Avatar utente
Scrj
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4347
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:16 am

Messaggio da Scrj »

Flavia nessuno ti sta dando dell'insensibile o della stronza, ci mancherebbe!
Io ho provato, non sapendo NULLA della gestione del cane e dei tuoi problemi, a dare consigli spassionati per il poco che ne so.
Non ti ho mai giudicata perchè credo che solo chi vive una situazione può sapere quanto sia pesante o meno, a volte io penso "chi me l'ha fatto fare di prenderla?" anche per molto molto meno, figurati!
Quindi se la cosa è davvero così insostenibile quoto chi ti dice di pensare l'ipotesi di affidarla a qualcun altro, e quoto Lelia quando dice che non è un abbandono.
Un bacio Flavia, sei tanto stanca e certo questo potrebbe ingigantire tutto.
Flavia

Messaggio da Flavia »

Lelia ha scritto:Pensaci, perché detto brutalmente tenere Pauline può significare vivere così per altri 10 anni.
Ti abbraccio forte.
Lo so, ma sono convinta che poi andrà meglio.
Alla peggio coinvolgerò Massimo nella cerca di cose per terra da togliere e lui diventerà abbastanza grande da capire che non deve andare subito sulla pozza di pipì e permettere a mamma di pulire.
Darla a qualcuno è impensabile perchè è furastica, non si fa toccare da nessuno tranne che noi e i miei (che hanno già 3 bassotti)
Rispondi