chi conosce i prodomi? ora io si..

Rispondi
desy
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 138
Iscritto il: gio ott 22, 2009 1:28 pm

chi conosce i prodomi? ora io si..

Messaggio da desy »

prima di raccontare il mio parto, chiedo..voi credete nei doni di DIO? io si.. io ho sempre sentito di volere una famiglia..adoravo la casa nella prateria e desideravo una famiglia simile..finalmente intorno ai 18 anni incontro un ragazzo che la pensa come me..in teoria.. sorvoliamo su cosa ho passato in 4 anni di fidanzamento..per fortuna a nozze decise ma non fissate ho aperto gli occhi..e io a pregare e a chiedere perchè.. dopo ho avuto un tumore benigno all'ipotesi, blocco del ciclo.. operazione, ma con rischio di sterilità.. per fortuna tutto bene.. poi incontrato altro ragazzo, che però non voleva figli.. poi, in un pellegrinaggio all'Averna, un frate, all'interno di una predica dice.. perchè voi dovete amare le persone che Dio vi mette a fianco e che vi amano.. io mi giro, guardo al mio fianco destro (al fianco sinistro avevo il prete, quindi non l'ho considerato) e mi vedo quel ragazzotto, con tre anni meno di me, che trovo brutto e musone e che con molta discrezione mi fa il filo da un pò.. beh, questo ragazzotto è mio marito da due anni..
veniamo alla mia pupa.. con un lavoro a tempo determinato, non me la sentivo di avere un figlio, anche se il desiderio c'era, e pregavo e mi affidavo comunque a Dio e alla provvidenza.. il 15 settembre 2008 ho firmato il contratto a tempo indeterminato e una settimana dopo ho scoperto di essere incinta..
ora veniamo alla gravidanza..niente nausea fastidio odori ecc, ma all'undicesima settimana forti perdite.. distacco parziale, letto per un mese..poi tutto ok..
ora la settimana del parto..il martedi sera cena con amici al messicano..la notte iniziano delle contrazioni..mah magari le salse piccanti mi hanno fatto male.. il giorno dopo tutto tranquillo..
il mercoledì notte idem..allora sono veramente contrazioni! panico..ma il giovedi mattina, tracciato perchè era il giorno del termine, ma piatto piatto..ok, niente..
tutto venerdì contrazioni..venerdi notte le avevo ogni mezz'ora..appena mi coricavo dolori tremendi alla schiena e così sono stata su una sdraia..sabato mattina allora un bel giro all'ospedale..tracciato piatto..ma come!!
però effettivamente stavo meglio.. da sabato sera..ancora contrazioni, ogni 15 minuti, di coricarsi e dormire neanche a pensarlo...domenica mattina le avevo sempre più forte, e ogni 5 minuti..Matteo, ci siamo! ospedale.. tracciato.. c'è qualche contrazione ma non sono quelle giuste..e io a piangere..vi prego, sono due notti che non dormo, non ne posso più, ma loro niente.. forza signora, ripassi stasera..si, tanto da ospedale a casa mia sono solo 40 minuti di strada..la domenica la passo dentro la vasca da bagno per alleviare il dolore..ormai le ho ogni 3 minuti.. sono esausta e arrabbiata..sono le 18.. ora vado in ospedale e anche a costo di incatenarmi non torno a casa senza Alessia..Matteo andiamo! sembro il duce..
ore 19.. dilatazione due cm.. il ginecologo ha commentato..è un pò presto sono solo prodomi!!!.., ma con un tono da orco gli ho urlato..a casa non vado, non ce la faccio più! allora impietosito mi ha rotto le acque per accellerare..
dopo vari tentativi di corrompere la mia ginecologa a farmi un cesareo perchè non avevo più forza, alle undici mi sono avviata verso la sala parto.. per qualche metro di distanza, mezz'ora di agonia dove mi fermavo con la testa appoggiata al muro ad ogni contrazione e dove la ginecologa tentava di farmi mangiare della cioccolata per darmi energia..alle undici e trenta mi mettono sul lettino per visitarmi mentre si riempiva la vasca per il parto in acqua, ma la ginecologa con grande sorpresa vedeva già la testa e mi ha tenuta sul lì..la vasca non avrebbe fatto in tempo a riempirsi...e alle 00.06 Alessia è nata! peso..3kg
la mia delusione più grande è stata che quando me l'hanno appoggiata sul petto non sono riuscita a provare nulla.. nessuna emozione..mi sono spaventata tantissimo..perchè non amo mia figlia?!?!
naturalmente questo è durato poco, perchè all'incontro sucessivo è stato un amore immenso, indescrivibile.. evidentemene ero troppo stanca in quel momento.oltre al fatto che stavano ricucendomi e non è bello! però è stato veramente un brutto momento.. ma ora mi sorprendo a pensare quanto si amano i figli!e naturalmente dopo il paro di cioccolate ne ho mangiate tre!


Rispondi