Mamme lavoratrici o casalinghe?

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.

Lavoratrice o casalinga?

Lavoratrice
58
81%
Casalinga
14
19%
 
Voti totali: 72

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Lavoro part time.
Non lavorerei mai full time perché sarei troppo stanca e vedrei troppo poco i bimbi.
E non credo che avrei voglia di fare la casalinga, soprattutto ora che i bimbi sono fuori casa fino alle quattro, considerando che detesto occuparmi dei lavori domestici, e con il part time ho la scusa per ignorarli e/o lasciarli all'uomo delle pulizie (per altro pagato anche grazie alle entrate del mio part time).
Direi che sono soddisfatta, è un buon compromesso.



Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

elenaniccolo ha scritto:Lavoratrice soddisfatta di esserlo. Lavoro 6 ore al giorno e alle 14 sono a casa.
La vita da casalinga non fa per me. Sona stata a casa fino che Niccolò non aveva un anno credevo di impazzire, l'aver ricominciato a lavorare mi ha salvato dal diventare pazza.
Ecco, io invece quando i bimbi erano piccoli stavo benissimo a casa!
E' un momento speciale, di progressi continui dei piccoli e di forte bisogno di contatto... forse più mio che loro? :)
E' stata una sofferenza tornare al lavoro al decimo mese, al termine della facoltativa + ferie.
L'ho fatto perché il periodo è grigio, e un contratto a tempo indeterminato ben pagato temevo, secondo me a ragione, di non trovarlo più, ad uscire dal mercato del lavoro e rientrare dopo qualche anno.

Avatar utente
Polly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven nov 16, 2007 10:52 pm
Contatta:

Messaggio da Polly »

lavoro part time per necessità, ne farei a meno!
Ho talmente tante passioni che saprei come gestire il mio tempo al meglio oltre a quello legato alla routine che comporta avere 5 figli

Lufra9306

Messaggio da Lufra9306 »

casalinga per volere di chi sa chi

Avatar utente
Titty
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7884
Iscritto il: mer set 16, 2009 10:46 am

Messaggio da Titty »

lavoro perchè ho bisogno, abbiamo un mutuo alto e il nido fisso tutti i mesi, non potrei non lavorare.
Faccio un'orario ridotto quindi esco alle 16, mi sarebbe piaciuto un part-time ed essere a casa per le 13, ma per un discorso economico non avrei potuto permettermelo.

Stare a casa tutto il giorno no, non ce la farei, mi piace lavorare ed essere autonoma....

Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

lavoratrice e guai se non fosse così!!!
scoppierei a casa.
amo il mio lavoro e mi riempi la vita-

ah sono anche casalinga, perchè nessuno mi lava stira cucina.....

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Mokina ha scritto:Bè in effetti lo stesso ragionamento che ho fatto anch'io, per questo ho scelto il tempo pieno per Martina alle elementari e per Vittoria alla materna (40ore settimanali con uscita alle 16.30 dal Lu al Ve). Ammesso e non concesso che riesca a trovare un lavoro che mi piaccia, non posso pretendere di lavorare fino alle 12,30! Invece così, farei ben 6 ore, quindi più che part time, perchè sarei libera fino alle 15,30! Pensaci al tempo pieno...i bambini a scuola fanno tanto e, nonostante la stanchezza, si arrichiscono di nuove ed interessanti esperienze!
Il problema è che se scegliessi di far fare il tempo pieno a Matilde l'anno prossimo significherebbe portarla in una scuola ad almeno 5 o 6 km da qua (sperando ci sia posto, altrimenti dovrei andare in centro a Tv e sono 12 km). Vorrebbe dire avere tutte le amiche fuori dal paese (e penso ad eventuali compiti, festicciole, ritrovi pomeridiani..). Io ho fatto elementari e medie a 5 km da casa, e 5 km quando si è ragazzini è una distanza immensa, e non voglio accada lo stesso alle mie figlie.

Stefania72

Messaggio da Stefania72 »

io sono una via di mezzo, faccio la mamma e casalinga tutti i giorni però 2 notti a settimana lavoro in ospedale, ho ridotto il part time più che potevo e lavorando solo di notte così di giorno posso mandare avanti casa, famiglia, seguire i bambini nei compiti e portarli a fare sport.
Nell'animo però sono solo casalinga perchè con 3 figli e una mamma invalida mi pesano anche solo quelle 16 ore settimanali anche perchè quando vado a fare la notte non mi riposo per nulla di giorno e arrivo lì che sono già uno straccio....purtroppo non posso fare a meno di lavorare ma solo per soldi...io chi ha grosso desiderio di lavorare quando si ha una famiglia specie se numerosa ,proprio non lo capisco.

Rispondi