mi fascio la testa prima che sia rotta!...?

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
ga73

mi fascio la testa prima che sia rotta!...?

Messaggio da ga73 »

buongiorno!alla 32 settimana e 4 gg la paura si sta affacciando nella mia testa...ieri mio marito ho organizzato una serata in un ristorante molto rinnomato della zona con altre 2 coppie di amici, una delle quali con un bimbo di 3 mesi e l'altra con un bimbo in arrivo x gennaio...io ovviamente mi sono sentita la deficiente della situazione.ho iniziato a chiedermi se mai riuscirò a portare mio figlio a cena con i miei amici o se sarò una di quelle sfigate che non escono mai perchè lui piange, e poi lo devi allattare, e poi lo devi cambiare, e poi e poi.........insomma da brava 36enne non ho uno straccio di nipote all'attivo con cui vantarmi di aver avuto un minimo di esperienza, non ho mai fatto la baby sitter come il 90% delle mie amiche perchè ho sempre lavorato in uffici, per cui cerco di immaginarmi cosa ci aspetta, anzi che mi aspetta visto che mio marito ha attivamente contribuito alla crescita di 2 sorelle più piccole e quindi sa fare tutto mentre io non ho mai preso un neonato in braccio. ho paura di non riuscire a gestire i parenti che quì per tradizione hanno il vizio di piazzarsi in casa a fare salotto, ho paura di non riuscire a gestire mia suocera che a conoscenza della mia inesperienza mi ha già preannunciato che mi si piazzerà in casa 12 ore su 24 (quando io ho già contattato un'ostetrica sia per il prima che per il dopo perchè mia mamma deve badare a mio babbo malato di alzheimer e non può spostarsi tanto), ho paura che la depressione o l'ormone impazzito che dir si voglia non mi consenta di dire chiaramente che magari vorrei un pò di tempo per me, mio marito e mio figlio senza intrusi....insomma, sto facendo il mio solito errore di persona indipendente ed abituata a prendere decisioni importanti per tutti, ad avere tutto sotto controllo, cioè sto tentando di programmare l'improgrammabile....penso che mi esploderà la testa prima!idem come sopra per il parto!l'altro giorno la ginecologa mi ha detto che secondo lei il peso previsto al parto è superiore ai 4, 500 Kg e che la misurazione della sua testa lascia prevedere una circonferenza non indifferente (mio marito ha la testa grande in effetti)....apriti cielo!l'altra notte nel sonno valutavo tutte le possibilità: e se ho difficoltà e mi devono tagliare? e se mi tagliano e non basta e mi fanno il cesareo dopo magari 12 ore di inferno? perchè non un cesareo subito? ecc ecc....insomma un disastro!penso di non essere l'unica ad essere così paranoica....però che palle che sono!


Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Senti, capisco il momento topico, ma perchè non concentrarsi su qualcosa di bello?

Ad esempio, visto che ti piace tanto organizzare, perchè non metti in chiaro con la suocera che l'unica cosa di cui hai veramente bisogno sarà che qualcuno ti lavi i panni, te li stiri, ti faccia da mangiare ogni tanto e ti dia una sistemata alla casa almeno per i primi tre mesi?

Per quanto riguarda tenere un neonato, sappi che pure io mai avevo maneggiato un pupo prima del mio, avevo una vaga idea di come si mette un pannolino e non avevo mai allattato, eppure mio figlio è ancora vivo e vegeto, non l'ho fatto cadere per terra mentre lo cambiavo, e l'ho allattato pure per lunghissimo tempo.
Io penso che se ti rilassi, lo ascolti, lo pigli per quel rompiscatole adorabile che sarà, non avrai problemi.
Ma esci dalla mentalità di controllare tutto. Non ci si riesce, non è possibile, è meglio rassegnarci a prendere le cose così come vengono.
Avatar utente
Barbara.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7654
Iscritto il: ven mar 20, 2009 12:18 pm

Messaggio da Barbara. »

l'hai già detto tu....perchè ti fasci la testa? E' normale pensare a quello che sarà ma non fare programmi. Nel momento in cui nascerà non sai di cosa avrai bisogno. Magari ti farà piacere l'aiuto di tua suocera oppure te la caverai da sola che le dirai di andarsene a fare un giro. Nessuno nasce "imparato" ma te la caverai bene, nel momento in cui avrai il tuo pupo in braccio tutto sarà + semplice vedrai. Ora goditi la tua pancia e pensa solo al momento in cui lo vedrai.
Noi siamo qui per ascoltarti. Un abbraccio
Avatar utente
martina v.
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1078
Iscritto il: lun dic 01, 2008 11:50 am

Messaggio da martina v. »

Quoto Lupina in tutto e per tutto! Stai serena e tranquilla, vedrai che l'amore per il tuo cucciolo e l'istinto ti guideranno nella maniera giusta.
Ah, ti do una notiziona: le mamme perfette non esistono... smettila di fustigarti!
Tinkerbell
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 540
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:28 pm

Messaggio da Tinkerbell »

Sono d'accordo con Lupina e Barbara..anche io tra un paio di settimane al max avrò tra le braccia la mia prima bimba..ho solo un paio di amiche che hanno già avuto figli ma non ho partecipato al cambio del pannolino o all'allattamento in maniera vigile o attenta a capire come si fa visto che la mia gravidanza non era programmata..ma credo che come ce l'hanno fatta tutte le altre, ce la farò anche io! Considera che io nn ho un compagno che mi sarà vicino perchè il papà della mia piccola si è allontanato al 5 mese di gravidanza! Ho mia madre ma ho già messo le cose in chiaro..se e quando avrò bisogno di lei, glielo chiederò ma nn vorrò averla in casa ogni suo momento nn lavorativo delle sue giornate. In molti pensano che io mi trasferirò da lei perchè alle prime armi ma io voglio provaare a farcela da me!! Magari poi sono tutte belle parole e vedrai scritto tra un mesetto che nn ce l'ho fatta e che ho bisogno di tutto e tutti ma si vedrà! Cerca di nn abbatterti..pensa solo al momento in cui stringerai tra le braccia il tuo piccolo..poi credo che diventare mamma ti darà la grinta giusta x affrontare tutto..e sse invece ti sentirai in difficoltà avrai un compagno su cui fare affidamento!!! FORZA E CORAGGIO!!!
erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

l'unica cosa che puoi mettere in chiaro adesso è quella di regolare le future visite
e in questo devi avere l'accordo e l'appoggio di tuo marito,
sarà lui a dover fare da filtro tra te puerpera e il mondo esterno
tu non puoi e non devi occuparti di queste cose, specie se già da adesso ti creano ansia

stessa cosa per tua suocera, dille che apprezzi moltissimo il suo aiuto, e che sicuramente ne avrai bisogno per le cose pratiche (tipo lavare e stirare i panni, magari farti preparare qualche pasto) ma dille anche che hai bisogno di tempo per conoscere il tuo piccolo, e che il vostro rapporto ha bisogno di essere tutelato da chi vi vuole bene e non ostacolato, fosse anche per troppo amore.
tutte il resto verrà da se' vedrai
ga73

Messaggio da ga73 »

avete tutte ragione.mi auguro di riuscire ad essere così lucida e per quanto possibile preparata...se ne riparla tra 8 settimane....grazie per l'ascolto!
Avatar utente
Artemis
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4227
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:04 pm

Messaggio da Artemis »

Lupina ha scritto:Senti, capisco il momento topico, ma perchè non concentrarsi su qualcosa di bello?

Ad esempio, visto che ti piace tanto organizzare, perchè non metti in chiaro con la suocera che l'unica cosa di cui hai veramente bisogno sarà che qualcuno ti lavi i panni, te li stiri, ti faccia da mangiare ogni tanto e ti dia una sistemata alla casa almeno per i primi tre mesi?

Per quanto riguarda tenere un neonato, sappi che pure io mai avevo maneggiato un pupo prima del mio, avevo una vaga idea di come si mette un pannolino e non avevo mai allattato, eppure mio figlio è ancora vivo e vegeto, non l'ho fatto cadere per terra mentre lo cambiavo, e l'ho allattato pure per lunghissimo tempo.
Io penso che se ti rilassi, lo ascolti, lo pigli per quel rompiscatole adorabile che sarà, non avrai problemi.
Ma esci dalla mentalità di controllare tutto. Non ci si riesce, non è possibile, è meglio rassegnarci a prendere le cose così come vengono.
quoto Chiara
soprattutto, che tua suocera non rompesse i coglioni (scusa il francesismo)

per il resto anche io ero a zero esperienza
ma mia mamma mi ha detto "la tieni come se avessi tenuto 200 neonati prima di lei!"
CHE ENORME SODDISFAZIONE
sappi che viene tutto naturalmente
e quello che non arriva subito, si impara col tempo
senza fretta, senza angoscia
tu imparerai a conoscere il piccolo (o piccola?) e lui/lei imparerà a conoscere te
e poi QUI CI SIAMO NOI.

un abbraccio
Rispondi