Risvegli ravvicinati...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
michimatti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 659
Iscritto il: mer mag 20, 2009 4:19 pm

Messaggio da michimatti »

lenina ha scritto:Secondo me fai bene ad allattarlo.
Magari ha sete (a me capita la sera di avere sete e di svegliarmi per questo)

Non gli fai assolutamente del male ad allattarlo ad ogni risveglio se questo a te non crea fastidi.
Non mi crea fastidio però qualche volta dico una volta ogni due mesi mi piacerebbe poter uscire una sera per una pizza con un amica.. tanto per distrarmi un pò (sono un pò stressata) ma se lui si risveglia per la tetta e io non ci sono come si fa?? non è per egoismo perchè io lo allatterò sempre finchè lui ne vorrà ma è per non andare al "manicomio" io...



Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Micina ha scritto:Non mi crea fastidio però qualche volta dico una volta ogni due mesi mi piacerebbe poter uscire una sera per una pizza con un amica.. tanto per distrarmi un pò (sono un pò stressata) ma se lui si risveglia per la tetta e io non ci sono come si fa?? non è per egoismo perchè io lo allatterò sempre finchè lui ne vorrà ma è per non andare al "manicomio" io...
puoi tirarti un po' di latte e farglielo dare.
Se no di solito se non c'è la tetta si accontentano delle calde braccia di chi li accoglie al risveglio in tutti i casi quella sera non ci sarà la tetta, però dal mio punto di vista non mi sembra un motivo per negargliela le altre sere no?
D'altro canto è un periodo comunque breve questo, presto avrà molto meno bisogno di te.

Avatar utente
michimatti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 659
Iscritto il: mer mag 20, 2009 4:19 pm

Messaggio da michimatti »

ho provato con il tiralatte manuale Avent... ma escono solo 20 ml al massimo ... però devo ammettere che non ci ho provato con impegno... di solito delle braccia si accontenta solo dopo aver fatto un forte e lungo pianto.. l'unica è la camomilla... se io non ci dovessi essere una volta gli farei dare la camomilla.. ma non ce la faccio.. mi sento in colpa a dargli dell'acqua "sporca" anzichè il mio latte caldo e buono.. :vergogna:

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Micina ha scritto:ho provato con il tiralatte manuale Avent... ma escono solo 20 ml al massimo ... però devo ammettere che non ci ho provato con impegno... di solito delle braccia si accontenta solo dopo aver fatto un forte e lungo pianto.. l'unica è la camomilla... se io non ci dovessi essere una volta gli farei dare la camomilla.. ma non ce la faccio.. mi sento in colpa a dargli dell'acqua "sporca" anzichè il mio latte caldo e buono.. :vergogna:
allora se devi sentirti in colpa aspetta ancora un po' e cerca comunque altri svaghi.

A volte si sente il bisogno di uscire più per pressione sociale che per bisogno reale (sei stanca perchè non hai una vita tua)

Nel mio caso mi ci sono sforzata a farlo ma devo dire che non mi è stato utile perchè stavo a pensare a Lorenzo, ho aspettato e adesso quando capita di uscire mi godo la serata.

rita2

Messaggio da rita2 »

Ciao, Alessandro fa esattamente come il tuo bambino, ore otto o nove nanna, poi si sveglia ogni ora o meno per ciucciare finchè io non vado a letto, ma dorme con me. E' perfettamente normale, allattalo quando lo vuole. Quando esci lo capisce che non ci sei e si consola con chi lo accudisce.

Rispondi