Sono appena tornata dalla visita e qualcosa non va! :(

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
deni.p

Messaggio da deni.p »

Anche Federico è nato a 38+1.... e anche se fosse un po' piccolina che importa ormai sono completaente formati ed è l'unica cosa importante a metter su ciccia ci penserà poi!!!! E poi se c'era qualcosa di veramente preoccupante nonti avrebbe fatto tornare dopo 4 giorni ma ben prima


Tinkerbell
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 540
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:28 pm

Messaggio da Tinkerbell »

ziaco ha scritto:Ciao claudia, scusa non ho letto tutto oggi sono incasinata.
Intanto ti abbraccio e se ti puo consolare sono andata a rivedere la cartella della gravidanza, a me la bimba negli ultimi 35 giorni è cresciuta quasi 300 gr, a te 200 gr in venti giorni.
Stai tranquilla, andrà tutto bene,in caso di cesareo anticipato la bimba è perfettamente formata, ma sono sicura che arriverai a termine.
Ma poi il calcolo del peso è approssimativo no?:nani:
Mi state davvero rassicurando..grazie anche a te deni!
Sono inoltre riuscita a nn dire nulla a mia madre..almeno per oggi...x nn far angosciare anche lei! :ok:
Avatar utente
martina v.
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1078
Iscritto il: lun dic 01, 2008 11:50 am

Messaggio da martina v. »

Cerca di stare serena e tranquilla, la bimba si muove e questo è già segno che sta bene. E a 37/38 settimane è un parto a termine, stai tranquilla...se la tua bimba è uno scricciolo ora vuole dire ch crescerà dopo, tra le braccia amorose di mamma!
Un bacione e tanti tanti tanti auguri!
Tinkerbell
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 540
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:28 pm

Messaggio da Tinkerbell »

martina v. ha scritto:Cerca di stare serena e tranquilla, la bimba si muove e questo è già segno che sta bene. E a 37/38 settimane è un parto a termine, stai tranquilla...se la tua bimba è uno scricciolo ora vuole dire ch crescerà dopo, tra le braccia amorose di mamma!
Un bacione e tanti tanti tanti auguri!
Grazie Martina!! Sarò più fiduciosa!! :bacio:
Claudiuccia

Messaggio da Claudiuccia »

Cla...se ti dico di stare tranquilla, mi credi?
Ho vissuto la tua stessa situazione....puoi cercare le mie discussioni a riguardo e le tante paranoie inserendo nella ricerca la parola FLUSSIMETRIA!
Intanto ti chiedo una cosa...perchè il cesareooooo?????
Nel mio caso andava tutto bene, a differenza tua avevo solo una placenta anteriore e un pò bassa (infatti dopo il parto me l'hanno presa loro con le mani in un attimo!)...alla morfologica (fatta a 22 settimane) la bimba risulta essere perfetta.
Alla prima flussimetria (fatta mi pare a 33 settimane) la bimba sembra essere più piccola della media, con un percentile pari a 5-10, soprattutto per quel che riguarda il diametro biparietale, che di fatto corrispondeva ad una 31° settimana....puoi immaginare il mio spavento ed il mio stato d'animo...
Il peso stimato a 33 settimane era di 2.500 kg scarsi.
La flussi sembrava cmq esser nella norma, liquido amniotico anche.
Il gine mi consiglia di ripeterla dopo 3 settimane e se la crescita non sarebbe migliorata, mi avrebbero indotto facendo nascere Siria un pò prima.
Le 3 settimane diventano 4 (va bè, piccoli fraintendimenti) e a fine della 36° (mi pare) ripetiamo la flussi.
Liquido amniotico leggermente ridotto (ad ogni flussi sembra che la bimba abbia un ritardo nello svuotamento della vescica) e flussi ancora nella norma, se pur al limite.
Le misure erano variate pochissimo, restava piccina...soprattutto la testa.
La gine mi dice di fare un salto in ospedale qualche giorno dopo, perchè era di guardia e mi avrebbe fatto una nuova flussi di controllo.
Quindi il venerdì sera (14 agosto) andiamo...(da notare che, la sera prima, la gine mi aveva chiamata dicendomi di portare per sicurezza con me le borse...si sa mai)...
Mi ricontrolla ed ovviamente a distanza di pochi giorni la situazione non è cambiata.
Il liquido è ancora un pò ridotto...io ho appena iniziato la 38° settimana.
Si consulta con il mio gine e decidono che è meglio ricoverarmi, per tenermi sotto continuo monitoraggio.
Passano così 4 giorni, e a 38+5 decidono di indurmi il parto...e il 18 agosto dopo 3 applicazioni di gel è nata Siria, alle 20.34!!!!
Pesava 2.890 (per nulla anormale!) per 49 cm di lunghezza! Era perfetta, apgar 10/10 ed ha persino pianto immediatamente!!!!
Anche io ero terrorizzata dal parto indotto ed avevo chiesto all'ostetrica il cesareo ma una notte, è venuto il mio gine, ha preso la sedia, si è seduto e mi ha spiegato che un'induzione fatta a 38 settimane è solo un piccolissimo aiuto a qualcosa che è già pronto, e che la percentuale di arrivare al taglio cesareo è maggiore in quei casi in cui la stimolazione viene fatta dopo la 41° o 42° settimana, perchè se il parto non si è aperto fino a quel momento è perchè probabilmente c'è già un motivo.
Che poi, un feto piccolo, abbia meno energia per affrontare un lungo travaglio è vero...e si potrebbe arrivare al cesareo...ma visto che la tua gravidanza è perfetta, non ci sono controindicazioni ed il bimbo sta bene, fai parto naturale, E' BELLISSIMO, credimi!!!! Non c'è niente di terrificante, in quel momento ti sembrerà tutto normale!
Non parliamo di un feto prematuro, quindi non capisco perchè ti sia stato proposto a prescindere il cesareo!
E' duro il post operatorio, sai? (almeno così dicono!)
Ti mando un grande abbraccio...so che è un momento particolare ma cerca di essere serena!
Lotte597
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1261
Iscritto il: sab set 26, 2009 4:22 pm

Messaggio da Lotte597 »

Coraggio, andrà tutto bene. Una mia amica ha partorito che era entrata da poco nel settimo mese....All'inizio è stata dura ma ora la bimba ha un anno, è bella e cresce benissimo..
Un abbraccio grande....
Tinkerbell
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 540
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:28 pm

Messaggio da Tinkerbell »

Claudiuccia ha scritto:Cla...se ti dico di stare tranquilla, mi credi?
Ho vissuto la tua stessa situazione....puoi cercare le mie discussioni a riguardo e le tante paranoie inserendo nella ricerca la parola FLUSSIMETRIA!
Intanto ti chiedo una cosa...perchè il cesareooooo?????
Nel mio caso andava tutto bene, a differenza tua avevo solo una placenta anteriore e un pò bassa (infatti dopo il parto me l'hanno presa loro con le mani in un attimo!)...alla morfologica (fatta a 22 settimane) la bimba risulta essere perfetta.
Alla prima flussimetria (fatta mi pare a 33 settimane) la bimba sembra essere più piccola della media, con un percentile pari a 5-10, soprattutto per quel che riguarda il diametro biparietale, che di fatto corrispondeva ad una 31° settimana....puoi immaginare il mio spavento ed il mio stato d'animo...
Il peso stimato a 33 settimane era di 2.500 kg scarsi.
La flussi sembrava cmq esser nella norma, liquido amniotico anche.
Il gine mi consiglia di ripeterla dopo 3 settimane e se la crescita non sarebbe migliorata, mi avrebbero indotto facendo nascere Siria un pò prima.
Le 3 settimane diventano 4 (va bè, piccoli fraintendimenti) e a fine della 36° (mi pare) ripetiamo la flussi.
Liquido amniotico leggermente ridotto (ad ogni flussi sembra che la bimba abbia un ritardo nello svuotamento della vescica) e flussi ancora nella norma, se pur al limite.
Le misure erano variate pochissimo, restava piccina...soprattutto la testa.
La gine mi dice di fare un salto in ospedale qualche giorno dopo, perchè era di guardia e mi avrebbe fatto una nuova flussi di controllo.
Quindi il venerdì sera (14 agosto) andiamo...(da notare che, la sera prima, la gine mi aveva chiamata dicendomi di portare per sicurezza con me le borse...si sa mai)...
Mi ricontrolla ed ovviamente a distanza di pochi giorni la situazione non è cambiata.
Il liquido è ancora un pò ridotto...io ho appena iniziato la 38° settimana.
Si consulta con il mio gine e decidono che è meglio ricoverarmi, per tenermi sotto continuo monitoraggio.
Passano così 4 giorni, e a 38+5 decidono di indurmi il parto...e il 18 agosto dopo 3 applicazioni di gel è nata Siria, alle 20.34!!!!
Pesava 2.890 (per nulla anormale!) per 49 cm di lunghezza! Era perfetta, apgar 10/10 ed ha persino pianto immediatamente!!!!
Anche io ero terrorizzata dal parto indotto ed avevo chiesto all'ostetrica il cesareo ma una notte, è venuto il mio gine, ha preso la sedia, si è seduto e mi ha spiegato che un'induzione fatta a 38 settimane è solo un piccolissimo aiuto a qualcosa che è già pronto, e che la percentuale di arrivare al taglio cesareo è maggiore in quei casi in cui la stimolazione viene fatta dopo la 41° o 42° settimana, perchè se il parto non si è aperto fino a quel momento è perchè probabilmente c'è già un motivo.
Che poi, un feto piccolo, abbia meno energia per affrontare un lungo travaglio è vero...e si potrebbe arrivare al cesareo...ma visto che la tua gravidanza è perfetta, non ci sono controindicazioni ed il bimbo sta bene, fai parto naturale, E' BELLISSIMO, credimi!!!! Non c'è niente di terrificante, in quel momento ti sembrerà tutto normale!
Non parliamo di un feto prematuro, quindi non capisco perchè ti sia stato proposto a prescindere il cesareo!
E' duro il post operatorio, sai? (almeno così dicono!)
Ti mando un grande abbraccio...so che è un momento particolare ma cerca di essere serena!
Da quello che ho capito la bimba è troppo piccola x affrontare il travaglio e potrebbe andare in sofferenza per lo sforzo..a me piacerebbe moltissimo fare parto naturale ma chiaramente se mi dicono che potrebbe essere a rischio lei preferisco sottopormi a cesareo.cmq lunedì mi dirà il ginecologo..se laa piccola prende un po' di peso anche solo in questi 4 gg forse cambiano idea i medici..ma chi può dirlo?! :cry:
Claudiuccia

Messaggio da Claudiuccia »

Una mia amica ha partorito una settimana prima di me, parto pre termine (credo fosse di 30 settimane) e so che ha fatto parto naturale...a lei però il travaglio è partito spontaneamente e già per questo era stata ricoverata 10 giorni a causa delle contrazioni.
Cmq la bimba sta benissimo.
Forse non se la sentono di rischiare, non saprei...ad ogni modo andrà tutto bene, se si muove tanto è un ottimo segnale!
Rispondi