l'ombra oscura di una mamma

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
pancia

Messaggio da pancia »

togliere il sonno ai detenuti è una delle torture che applicavano a guantanamo e la gente arrivava a confessare reati non propri... non aggiungo altro se non un invito al coraggio e alla pazienza, verranno tempi migliori, ste due creature dai nomi meravigliosi non potranno star male per sempre, e ti auguro che accada al più presto, magari complice li'nverno, di godere di caldi piumoni e sonni rilassati. Resisti! noi siamo qui.


Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Messaggio da Vavi »

Secondo me l'unica cosa da fare e' chiedere ad una nonna/zia/babysitter/amicadicuitifidi che venga a dormire una notte da te e tu te ne vai a dormire FUORI CASA. Una notte intera di sonno puo' fare la differenza. Oppure si puo' fare anche di giorno.
Poi turni piu' lunghi assolutamente, in un'ora non completi un ciclo di sonno per forza sei rotta.
asolina

Messaggio da asolina »

anche un pomeriggio pieno basterebbe! torna una parte del buon umore e ti fà sentire meno la fatica.
Rispondi