Il metodo EASY

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Tamy ha scritto:Vedete che allora siete partite voi con dei preconcetti?
Conoscete gente che fa piangere bambini per principio e pensate che chi, come me e Kajura, ogni tanto fa piangere il proprio figlio lo faccia per quel motivo.

Ho scritto da qualche parte questo pensiero?
Permettimi Tamy, ma leggere:
Anita la lasciavo piangere ad esempio perchè pretendeva il latte ad un orario che non andava bene e allora la lasciavo frignare e amen
Qui non dici che la coccolavi, la distraevi, etc, ma che "la lasciavo frignare ed amen", perché *pretendeva* (povera stella, cosa ne sa lei che non è "orario"?) di mangiare quando aveva fame (che poi non glielo dessi per il reflusso non era detto, e su questo non entro nel merito).
Da una frase del genere si deduce che "la lasci piangere" perché non fa le cose come le vuoi tu, sbaglio?


JESSY75
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2333
Iscritto il: ven lug 31, 2009 2:24 pm

Messaggio da JESSY75 »

lenina ha scritto:il bello è che adesso che Lorenzo va all'asilo, è tranquillo e piuttosto autonomo mi sento dire.

"sei fortunata che tuo figlio abbia questo carattere NONOSTANTE TUTTO"

Cioè mio figlio per molti non è un disadattato solo grazie al suo carattere perchè con un carattere diverso lo sarebbe stato :mumble:
guarda sono stra convinta che se Chris verrà su bene diranno anche a me così!!! ma bene o male che venga,lui avrà il suo carattere e se il suo è un carattere tosto come ha ora, non credo che lo potro smussare a forza di schiaffoni o facendolo rassegnare!!!anche perchè lui non si rassegna quando vuole fare una cosa, e cosa devo fare lo ammazzo???
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

JESSY75 ha scritto:guarda sono stra convinta che se Chris verrà su bene diranno anche a me così!!! ma bene o male che venga,lui avrà il suo carattere e se il suo è un carattere tosto come ha ora, non credo che lo potro smussare a forza di schiaffoni o facendolo rassegnare!!!anche perchè lui non si rassegna quando vuole fare una cosa, e cosa devo fare lo ammazzo???
ma no, se lo lasciassi piangere "tanto" (un tanto individuale, ogni bambino ha il suo limite), si rassegnerebbe. Peccato che non mi interessi conoscere il limite di mia figlia.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

JESSY75 ha scritto:guarda sono stra convinta che se Chris verrà su bene diranno anche a me così!!! ma bene o male che venga,lui avrà il suo carattere e se il suo è un carattere tosto come ha ora, non credo che lo potro smussare a forza di schiaffoni o facendolo rassegnare!!!anche perchè lui non si rassegna quando vuole fare una cosa, e cosa devo fare lo ammazzo???
guarda che anche se a leggermi non pare mio figlio non è proprio una bimbo calmo eh.

Tutt'altro.

A volte confrontandomi con mamme che hanno figli "agitati" penso "ma anche Lorenzo fa così" solo che la mia percezione è che sia normale che un bimbo faccia in quel modo quindi non lo classifico come agitato.

Però capita che si butti per terra piangendo (l'altra sera voleva tornare a casa dei nonni ad un orario in cui non potevo portarcelo e piangeva davanti alla porta di casa l'ho preso più volte in braccio scendeva e tornava li, mi sono messa di fianco a lui con un libro gli ho parlato gli ho spiegato che i nonni facevano nanna e che ora andavamo a letto anche noi pian piano si è calmato e mi ha chiesto di andare nel letto, avrei anche potuto lasciarlo piangere finchè non si rassegnava ma non fa parte delle mie idee)
moon373

Messaggio da moon373 »

lenina ha scritto:Anche io sono bollata così.

Come mamma che per suo piacere sta allevando un bambino che avrà grossi problemi relazionali (quali nessuno me lo sa dire)

Perchè lo allatto perchè lo porto in braccio e perchè dorme con me.

Tutto questo lo faccio secondo molti per mio puro piacere e avrà gravi ripercussioni sulla crescita psichica di mio figlio.

Sono tutte cose mi sono state realmente dette eh.
Tu sei senz'altro più forte di me!
Quando Ale era piccolino mi hanno assediata di "consigli" sul non prenderlo in braccio, sul farlo piangere e cazzate simili.....fino ad arrivare alla pediatra (fortuna che almeno in questo ho avuto la "faccia tosta" di non starla a sentire") che diceva che il mio latte lo "gonfiava" e lo avrebbe portato all'obesità :occhiodibue:
Il problema è che ero estremamente insicura e ho dato spesso retta: che cazzate ho fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

Solange ha scritto:prendo la fascia e me la metto sulla schiena e faccio tutto quel che devo fare, felice li e felice io.

piange ogni voltache la metto a terra a giocare? no!
la tengo 24 sulla fascia? no!

quindi se piange è perchè ha bisogno e trovo un compromesso!

troppo da africana? benissimo, ne sono orgogliosa.
Idem pure io! Facevo le pulizie con Ali nel marsupio, lei dormiva beatamente ed io potevo passare l'aspirapolvere serena. Ma ora che ha 6 anni non che sta ancora in collo a me tutto il giorno eh!
Sheireh ha scritto:Permettimi Tamy, ma leggere:



Qui non dici che la coccolavi, la distraevi, etc, ma che "la lasciavo frignare ed amen", perché *pretendeva* (povera stella, cosa ne sa lei che non è "orario"?) di mangiare quando aveva fame (che poi non glielo dessi per il reflusso non era detto, e su questo non entro nel merito).
Da una frase del genere si deduce che "la lasci piangere" perché non fa le cose come le vuoi tu, sbaglio?
Ecco infatti era proprio questo il punto che mi ha fatto trasalire.
Che poi sul reflusso si potrebbe aprire un'altro post.
JESSY75
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2333
Iscritto il: ven lug 31, 2009 2:24 pm

Messaggio da JESSY75 »

Solange ha scritto:ma no, se lo lasciassi piangere "tanto" (un tanto individuale, ogni bambino ha il suo limite), si rassegnerebbe. Peccato che non mi interessi conoscere il limite di mia figlia.
sinceramente neanche a me interessa scoprire il limite di Chris, non ci tengo proprio!!!anche se passo da mamma che vizia mi sta bene così, anzi cerco di sforzarmi per capire il carattere di Chris e quindi trovare il metodo giusto per gestirlo
rita2

Messaggio da rita2 »

Sheireh ha scritto:Non è solo il "lasciarli perdere" e piangere comunque (e ne ho sentiti esempi), ma è tutto l'insieme di atteggiamenti che c'è in molte famiglie che riporta all'idea del "fai così sennò si vizia".

Gli schiaffi ai bambini di 2 settimane perché piangono mentre li cambi, gli sguardi riprovevoli di chi ti vede prendere la bimba dalla carrozzina perché piange mentre sei al centro commerciale, il bambino urlante sballottato avanti e indietro nel passeggino dal papà seduto sulla panchina che lo guarda torvo e si rifiuta di prenderlo in braccio, i bambini imboccati a forza perché devono finire la loro pappa a costo di farli urlare sul seggiolone, il bambino di 8 mesi lasciato sul carrello a piangere perché la mamma deve chiacchierare con l'amica trovata al supermercato e che interseca una frase a lei e una sgridata a lui...
Rabbrividisco on line.
Rispondi