Il metodo EASY

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
maestrina78

Messaggio da maestrina78 »

Sheireh ha scritto:E quando è che non mangiano più di notte? O bevono? Se ad 1 anno di notte ha fame non va bene? Se a 5 anni di notte ha sete non va bene?
Il principio non è applicabile se non pretendi TU genitore di decidere cosa va bene per tuo figlio.

Assecondare i bimbi comunque non è renderli dipendenti, ma lo si fa proprio per portarli sulla strada dell'indipendenza. Loro sono sicuri di avere risposte concrete ai loro bisogni, sanno che noi ci siamo per quando serviamo e quindi saranno più tranquilli a "lanciarsi" nelle loro avventure, sapendo di avere sempre un appoggio alle loro spalle.
Ragazze io i neonati non li conto...i lattanti pure...
concordo ma a quattro anni svegliarsi di notte per una fetta di pane e nutella :occhiodibue: è noooo allora piangi è!!!

Almeno qui in casa non siamo abituati a svaligiare il frigo di notte...

di tutta l'erba mai farne un fascio...io la penso così...
bimbi che hanno bisogno del contatto ce n'è ma di mamme pure...
bimbi che dormono nel lettone perchè li rassicura ce n'è e mamme che ce li mettono invece per piecere loro pure(ne conosco)...non che ci sia niente di male ma a volte w la sincerità....


Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Ecco, anche io sto parlando di lattanti.
Per i bimbi più grandi anche io la penso diversamente.
Ma questi manuali, visto che di loro si stava parlando, parlano di bambini molto piccoli, neonati o lattanti, non bambini grandicelli in età scolare.
E' normale che se mia figlia a 5 anni si mette a piangere nel mezzo della notte chiedendo pane e nutella non corro a prenderla!
moon373

Messaggio da moon373 »

Tamy ha scritto:Se vi ho fatto rabbrividire o infuriare mi spiace...io dico la verità...di certo non sono una mamma modello e mai ho detto di esserlo, ognuna di noi fa quello che pensa sia giusto per sè e per il proprio bambino...
al momento nessuna delle mie figlie ha turbe psichiche quindi direi che ciò che sto facendo non è poi così mostruoso...
se voi riuscite tutte le sacrosante volte a ragionare con i vostri figli, se riuscite a non farli mai piangere,se riuscite a dormire due anni con un bimbo attaccato al collo e passare gran parte della giornata con un bimbo attaccato alla tetta, e se riuscite a capire cosa è meglio o peggio per lui....oh buon per voi!
Tamy nessuna qui è una mamma modello!
Ognuna di noi tenta di fare del suo meglio........................
Però quello che hai detto mi ha fatto rabbrividire, sì, lo ammetto!
Ma è il COME lo dici!
Nessuno ha mai detto che una mamma è BRAVA solo se dorme col bimbo nel lettone per anni, se lo tiene 24h su 24 attaccato al seno o se non lo fa piangere nemmeno un secondo!
La bravura sta nel capire che un bambino è una persona non un oggetto che spegni e lo riaccendi quando è il momento!
Con questo non ti sto giudicando nè mi sognerei di dirti che non sei una brava!
maestrina78

Messaggio da maestrina78 »

caterina ha scritto:Qui si sta sconfinando in altro territorio però.
Quello di un bambino grandicello che sa esprimersi e che a volte chiede cose non possibili.
Ma il discorso cambia quando si parla di neonati, lattanti, persone che non sanno esprimersi a parole, ma solo tramite pianto.
E il pianto è SEMPRE segnale di qualcosa che non va.
Può essere qualsiasi cosa.
E qualsiasi cosa essa sia, io reputo doveroso e necessario che il genitori argini il problema, in qualsiasi modo.
Sì sì ha ragione...io mi riferisco a bimbi che capiscono e sanno parlare...
anche se prima di saper parlare arrivano ad un punto di capire lo stesso ma se ne approfittano ancora un pò :ahahaha:

I figli van sempre rassicurati e bisogna sempre esser presenti per loro...
ma non si potrà sempre farli vivere sotto una campana di vetro e prima iniziano a capire come funziona il mondo meglio è,non per i genitori che li aiutano in questo cammino ma per loro stessi....

pensate che le mamme che lasciano piangere i loro bimbi non piangono dentro?

Io quando la lascio piangere dentro mi esaurisco ma mica posso non cambiarle il pannolino no?O metterla nel seggiolino dell'auto no?Le parlo le spiego e piange poi smette si rassegna e che ci posso fare?
In alcuni frangenti lo devono fare....
moon373

Messaggio da moon373 »

caterina ha scritto:Ecco, anche io sto parlando di lattanti.
Per i bimbi più grandi anche io la penso diversamente.
Ma questi manuali, visto che di loro si stava parlando, parlano di bambini molto piccoli, neonati o lattanti, non bambini grandicelli in età scolare.
E' normale che se mia figlia a 5 anni si mette a piangere nel mezzo della notte chiedendo pane e nutella non corro a prenderla!
Oh.............................nemmeno io!
maestrina78

Messaggio da maestrina78 »

caterina ha scritto:Ecco, anche io sto parlando di lattanti.
Per i bimbi più grandi anche io la penso diversamente.
Ma questi manuali, visto che di loro si stava parlando, parlano di bambini molto piccoli, neonati o lattanti, non bambini grandicelli in età scolare.
E' normale che se mia figlia a 5 anni si mette a piangere nel mezzo della notte chiedendo pane e nutella non corro a prenderla!
Ma "fate la nanna" si riferisce a bimbi fino ai 4anni dopo non dà speranze nemmeno lui :ahahaha:
Tamy
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 97
Iscritto il: mar ott 20, 2009 11:02 am

Messaggio da Tamy »

moon373 ha scritto:Tamy nessuna qui è una mamma modello!
Ognuna di noi tenta di fare del suo meglio........................
Però quello che hai detto mi ha fatto rabbrividire, sì, lo ammetto!
Ma è il COME lo dici!
Nessuno ha mai detto che una mamma è BRAVA solo se dorme col bimbo nel lettone per anni, se lo tiene 24h su 24 attaccato al seno o se non lo fa piangere nemmeno un secondo!
La bravura sta nel capire che un bambino è una persona non un oggetto che spegni e lo riaccendi quando è il momento!
Con questo non ti sto giudicando nè mi sognerei di dirti che non sei una brava!
e chi pensa che le mie figlie siano degli oggetti, scusa? :mumble: (ammetto però che delle volte mi piacerebbe che avessero l'interruttore per poterle spegnere)

solo perchè la piccola la lascio frignare nel seggiolone anzichè tenermela in braccio mentre mangio? solo perchè penso che in alcune cose prima o poi si devono rassegnare?
boh...
Tamy
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 97
Iscritto il: mar ott 20, 2009 11:02 am

Messaggio da Tamy »

moon373 ha scritto:Oh.............................nemmeno io!
ma in quel frangente, voi del fronte "il bambino non si deve rassegnare" che fate allora? in piena notte vi mettete a dialogare con loro spiegando per filo e per segno che il pane con la nutella non si può mangiare e bla bla bla bla...? :occhiodibue:

...
Rispondi