Il metodo EASY

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
magica_emy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 881
Iscritto il: mer ago 19, 2009 11:24 am

Il metodo EASY

Messaggio da magica_emy »

A proposito del libro "Il linguaggio segreto dei neonati" della Hogg, cosa ne pensate del metodo EASY?
Cosa condividete e cosa no?


Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

io l'ho detestata, lei e il suo easy del menga
scusa se lo dico così, ma nel mio caso è stata impossibile l'applicazione di quel metodo, come di qualunque altro.
abbasso i metodi!!!
mia opinione personale eh! meglio tanto sacrosanto buon senso
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Non condivido nulla, non condivido la sua classificazione dei bambini, non condivido l'allattamento ad orario, non condivido il suo voler "regolare" i bambini come fossero orologi.

Ma sicuramente se una mamma vuole seguire un metodo, invece del suo istinto e delle inclinazioni del figlio, allora meglio la Hogg di Estevill!
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

diciamo per farla breve che non condivido nulla?

Poi SE un bambino è allattato con LA, se un bambino è predisposto va benissimo.

Ma l'idea di creare una routine così rigida non mi piace e comunque anche se lei sostiene che sia possibile è praticamente inapplicabile per chi allatta al seno (come fai a riempigli la pancia di sera?)

Non mi piace che presenti l'allattamento a richiesta come qualcosa di tremendo che genera mamme stressate.

Secondo me esiste solo una persona che sa esattamente di cosa ha bisogno il neonato ed è il neonato stesso, se ci fidiamo di lui non potremo mai sbagliare.

in compenso capisco che per alcune mamme avere un metodo possa essere utile (in particolare in caso di gemelli ad esempio) e allora è meglio di Estivill.
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

Solange ha scritto:Non condivido nulla, non condivido la sua classificazione dei bambini, non condivido l'allattamento ad orario, non condivido il suo voler "regolare" i bambini come fossero orologi.

Ma sicuramente se una mamma vuole seguire un metodo, invece del suo istinto e delle inclinazioni del figlio, allora meglio la Hogg di Estevill!
guarda, ti dico il mio vissuto... personalmente ho trovato più di aiuto estivill con alice che easy con emma. certo non ho seguito alla lettra le sue indicazioni, lo abbiamo "praticato" in circostanze particolari, alice aveva già un anno, non ha mai pianto disperata, ed abbiamo risolto il nostro problema in poco tempo. ogni bimbo, ogni storia, ed ogni situazione "problematica" è a sè; ora abbiamo emma che si veglia di notte per 3 ore, ma con lei mi do del tempo per capire il motivo di questi risvegli, che spero siano riconducibili alla dentizione. poi ha avuto anche un bruttissimo periodo con la salute, quindi non credo affatto all'ipotesi della cattiva abitudine al sonno.
la hogg l'ho letta che emma aveva 4 mesi, ho cercato, credendo di far bene, ad applicare il suo metodo, ma mi sono resa conto che non aveva niente di "naturale" applicato a noi, io piangevo, emma pure, mio marito mi diceva di tutto, così ho lasciato perdere, ed è andata meglio fino a 2 mesi fa. si addormenta più o meno agli stessi orari, rigorosamente in braccio, spesso alla tetta. e per ora il mio istinto mi dice che va bene così.
Chloe83

Messaggio da Chloe83 »

Solange ha scritto:Non condivido nulla, non condivido la sua classificazione dei bambini, non condivido l'allattamento ad orario, non condivido il suo voler "regolare" i bambini come fossero orologi.

Ma sicuramente se una mamma vuole seguire un metodo, invece del suo istinto e delle inclinazioni del figlio, allora meglio la Hogg di Estevill!
:QUOTISCO:
non condivido neppure l'avversione al co-sleeping, al tenere in braccio, a cullare, e l'imposizione di alimentazione sonno ed attività secondo una rigida tabella di marcia
lenina ha scritto:
Poi SE un bambino è allattato con LA

No, secondo me è deleterio anche se un bambino è allattato con LA, perchè povera stella, oltre ad esser privato del LM si deve pure togliergli il diritto di decidere quando ha fame e quando no? Si può (e io personalmente penso che si debba) allattare a richiesta anche con LA, fidarsi del bambino e lasciare che lui decida dei suoi pasti. Anche di quello notturno, lo salterà autonomamente quando non ne avrà più bisogno, perchè ingolfarlo di latte per farlo dormire?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Estivill però è ancora più innaturale della Hogg eh.
Dovrebbero bandirlo (anzi mi pare che alcuni paesi l'abbiano già fatto)
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Purtroppo anche lei ha contribuito a creare quel senso comune per cui se sei brava tuo figlio sarà una specie di bambolotto che non crea troppo disturbo, e se gli riempi la pancia con LA quasi quasi è meglio che dorme di più.
Rispondi