giorno no

sberry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 20
Iscritto il: ven ott 09, 2009 10:59 am

giorno no

Messaggio da sberry »

Care mamme,
oggi mi sento davvero a terra e leggendo di voi dei vostri problemi reali e non immaginari come i miei mi sento ancora più una merda. Houna figlia davvero meravigliosa, desiderata con tutte le mie forze, un compagno che mi ama eppure non riesco a sentirmi a posto, in pace con me stessa. Un senso di inadeguatezza mi prende continuamente, stanotte non ho chiuso occhio e ho tenuto stretta la piccola manina del mio amore. Tra pochi giorni dovremo finalmente andare a vivere tutti e tre insieme e io invece di fare i salti di gioia mi caco sotto, ho paura di confrontarmi con questa nuova vita piena di buoni presupposti, ma che io mi ostino a voler vedere in negativo. Aiuto, mi sento un peso sul cuore e ho il timore che questo possa rovinare il mio progetto di vita. Scusate lo sfogo di una bambina che non vuole rassegnarsi a esser donna e mamma.



magica_emy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 881
Iscritto il: mer ago 19, 2009 11:24 am

Messaggio da magica_emy »

ehi.. tranquilla.
Credo che sia normale avere di queste paure e di questi dubbi.
Molti pensano che la vita di coppia o l'essere mamma sia la cosa più normale e semplice al mondo.
Io credo non sia così.
Nel'essere coppia ci vuole davvero tanta intelligenza e pazienza. Nell'essere mamma ci vuole anche forza, coraggio oltre che istinto e intuito.
Non fai nient'altro che manifestare una situazione assolutamente reale e matura.

Ma vedrai che passerà questo momento di sconforto. Ti abbraccio forte

Claudiuccia

Messaggio da Claudiuccia »

sberry ha scritto:Care mamme,
oggi mi sento davvero a terra e leggendo di voi dei vostri problemi reali e non immaginari come i miei mi sento ancora più una merda. Houna figlia davvero meravigliosa, desiderata con tutte le mie forze, un compagno che mi ama eppure non riesco a sentirmi a posto, in pace con me stessa. Un senso di inadeguatezza mi prende continuamente, stanotte non ho chiuso occhio e ho tenuto stretta la piccola manina del mio amore. Tra pochi giorni dovremo finalmente andare a vivere tutti e tre insieme e io invece di fare i salti di gioia mi caco sotto, ho paura di confrontarmi con questa nuova vita piena di buoni presupposti, ma che io mi ostino a voler vedere in negativo. Aiuto, mi sento un peso sul cuore e ho il timore che questo possa rovinare il mio progetto di vita. Scusate lo sfogo di una bambina che non vuole rassegnarsi a esser donna e mamma.
Ci troviamo a vivere la stessa situazione.
Per noi il grande passo avverrà probabilmente la prossima settimana...ed io sto cominciando il trasloco.
E' ovvio che sono contenta...contenta di condividere finalmente la vita con il mio amore, contenta di ricreare la nostra intimità persa ormai da mesi, contenta di dare a mia figlia serenità, ed una casa tutta sua nella quale diventerà grande.
Però, non avrei mai detto che avrei avuto così tanta paura, e così tanta tristezza nel lasciare questa casa...anche se ormai non la sento più come la mia casa da tempo...
Ti mando un abbraccio, ti capisco...

sberry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 20
Iscritto il: ven ott 09, 2009 10:59 am

Messaggio da sberry »

claudiuccia,
grazie... la mia è una situazione un po' più precaria perchè casa ancora la cerchiamo, io mi sentouno schifo e in colpa. Vabbè però l'amore vince su tutto e io ci credo e ci ho sempre creduto in questa cosa, solo l'amore mi ha spinto a volere Giulietta e a stare con Luciano, spero solo di non rovinare tutto col mio stato d'animo. Un abbraccio e in bocca al lupo per la tua nuova vita.

susialle

Messaggio da susialle »

forzaaaa!!!!
dai un periodo no capita, e nella tua situazione è comprensibilissimo!
ci siamo quì noi.... ora fai un respiro e guarda Giulietta....
dai andrà tutto bene, non sarà facile, ma andrà bene!!!!!!!

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Anche lo stato d'animo di una mamma è un problema REALE, che merita la massima attenzione.
E anche le mamme a volte vedono nero, magari senza ragione...
E' un passo importante, ma cerca di non essere troppo tesa e affidati alla tua bimba e al tuo amore, ammettendo (a volte capita!) che anche per le cose più belle, nelle circostanze migliori, si possono provare sentimenti non del tutto positivi.
In bocca al lupo e un abbraccio!

chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

credo che tu sia solo molto spaventata e molto cosciente di questo. e probabilmente sei molto spaventata perchè non sai cosa ti aspetta. a volte le paure si dileguano non appena nella situazione ci caliamo, altre volte faticano di più. ma per lo meno possiamo affrontare quelle reali e non quelle immaginarie.
ci racconti, se ne hai voglia, perchè non vivete ancora insieme? magari partendo da questo possiamo capire meglio il motivo dei tuoi timori...

sberry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 20
Iscritto il: ven ott 09, 2009 10:59 am

Messaggio da sberry »

Cara Chiaretta,
la nostra è una storia che ha subito un brusco cambio di rotta quando ho scoperto di essere incinta. Io e Lu eravamo insieme solo da sette mesi eppure con grande tormento e paura devo dire siamo arrivati alla conclusione che questa creatura noi la volevamo proprio. Detto questo abbiamo deciso di vivere a Ischia dove Lu lavora eio posso sperare in una supplenza, dove ci siamo conosciuti e innamorati. Trovare una casa però non è semplice perciò siamo stati un po' dai soui, un po' dai miei e ora mentre lui è sull'isola e cerca il nostro nido io sono a casa dei miei con la piccola e aspetto il finesettimana per vederlo. solo per questo non viviamo ancora insieme. Grazie per la cura che dimostri nelle tue parole, baci.

Rispondi