sono a pezzi

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Roxy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 552
Iscritto il: mer ott 07, 2009 3:49 pm

Messaggio da Roxy »

Scilla ha scritto:però quando ti rimproveri per aver lasciato a casa la cartella d'arte di samuele o di non aver firmato un foglio che lui ha dimenticato di farti firmare, non sono troppo d'accordo...magari sbaglio, ma penso che se gli stai troppo addosso lui non si responsabilizzerà mai
vedrai che dopo qualche rimprovero della maestra si ricorderà tutto!

Dici? Non sei la prima che me lo dice ... e mi sento un po' colpevole perchè in realtà lo so che gli sto un sacco addosso; ma sai se non lo faccio?? Ho provato eh .... risultato: un disastro!!!
Allora riprendo in mano le redini :frusta:



emanuela1977

Messaggio da emanuela1977 »

Cara Roxi. Ho letto solamente ora il tuo messaggio e proprio oggi mi sento come ti sentivi tu. Ho una bimba di 3 anni (Agata ed è l'amore della mia vita) e lavoro anch'io a tempo pieno. Ho provato a chiedere in ditta il part-time però mi hanno risposto che dovevo lavorare 8 ore perchè al mio posto avrebbero dovuto assumere un uomo. Siccome ho estremamente bisogno di lavorare (la busta paga di mio marito non basterebbe se rimanessi a casa) ho mandato giù il boccone e continuo a lavorare qui. Se avessi avuto la possibilità mi sarei licenziata. Facendo questi orari non ho mai tempo per fare nulla. Devo lavare, stirare, riordinare e pulire casa e andare a fare la spesa. Fortunatamente quando mio marito è a casa mi aiuta con Agata nel senso che ci può giocare assieme anche lui. Arrivo a sera che sono sfinita e se mi penso di accomodarmi sul divano mi addormento subito. Tante volte mi chiedo se le cose fossero diverse avendo la possibilità di poter stare a casa dal lavoro.
baci
emanuela

Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Messaggio da Scilla »

Roxy ha scritto:Dici? Non sei la prima che me lo dice ... e mi sento un po' colpevole perchè in realtà lo so che gli sto un sacco addosso; ma sai se non lo faccio?? Ho provato eh .... risultato: un disastro!!!
Allora riprendo in mano le redini :frusta:
io la penso così, deve essere lui a ricordarsi le cose di scuola
è una sua responsabilità, finchè ci sarà chi lo farà per lui non si preoccuperà mai di questo

losbanos

Messaggio da losbanos »

Scilla ha scritto:io la penso così, deve essere lui a ricordarsi le cose di scuola
è una sua responsabilità, finchè ci sarà chi lo farà per lui non si preoccuperà mai di questo
Ne sono convinta anch'io. Ci si arriva gradatamente, iniziando dalle piccole cose, un passo alla volta verso l'autonomia nella gestione della camera, della cartella, dei compiti e delle consegne che danno i docenti.

Roxy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 552
Iscritto il: mer ott 07, 2009 3:49 pm

Messaggio da Roxy »

emanuela1977 ha scritto: Arrivo a sera che sono sfinita e se mi penso di accomodarmi sul divano mi addormento subito. Tante volte mi chiedo se le cose fossero diverse avendo la possibilità di poter stare a casa dal lavoro.
baci
emanuela
eh ... cara Emanuela ... che dirti.... anche io me lo chiedo sempre come sarebbe la mia vita se potessi stare a casa, e ringrazio il cielo che ci sono i miei genitori che corrono avanti e indietro e coprono tutti i miei buchi!!! :inchino:

Ma loro non sono io, e anche loro non arrivano a tutto quello cui arriverei io se solo fossi a casa.
Ma poi .... senti le altre mamme che sono a casa? E si sentono spezzate a metà perchè non vivono fino in fondo la loro femminilità e il loro essere comunque "altro", non solo madri.

Può darsi che sia vero. Mia mamma ai tempi fece la scelta di stare a casa con me (e io la ringrazio e ne ho beneficiato) ma lei me lo dice sempre che l'ha fatto volentieri ma ha perso una parte di sè. Si è chiusa nel ruolo di mamma e casalinga e ha perso un po' il contatto con la realtà e con il mondo esterno. Sai com'è quando non lavori più, non vedi più tanta gente, circolano meno informazioni e tutto il resto. In più non hai più nemmeno lo stimolo di farti carina e di essere sempre in ordine come quando lavori...

Se potessimo solo sperare in un part time .... io sarei la donna più felice del mondo

Roxy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 552
Iscritto il: mer ott 07, 2009 3:49 pm

Messaggio da Roxy »

Scilla ha scritto:io la penso così, deve essere lui a ricordarsi le cose di scuola
è una sua responsabilità, finchè ci sarà chi lo farà per lui non si preoccuperà mai di questo
losbanos ha scritto:Ne sono convinta anch'io. Ci si arriva gradatamente, iniziando dalle piccole cose, un passo alla volta verso l'autonomia nella gestione della camera, della cartella, dei compiti e delle consegne che danno i docenti.

Lo so, lo so. Avete ragione. Cercherò di starne un po' fuori. Sarà la mia mania di perfezione, dove tutto deve essere portato a termine, dove tutto deve quadrare.
Quando lo vedo così distratto e menefreghista, giuro, vado via di testa :tettonaesaurita: me lo sbranerei.
Ha 11 anni ormai!!!

Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Messaggio da Scilla »

Roxy ha scritto:Lo so, lo so. Avete ragione. Cercherò di starne un po' fuori. Sarà la mia mania di perfezione, dove tutto deve essere portato a termine, dove tutto deve quadrare.
Quando lo vedo così distratto e menefreghista, giuro, vado via di testa :tettonaesaurita: me lo sbranerei.
Ha 11 anni ormai!!!
è grandicello, lascia che si gestisca da solo le cose di scuola!
non è questione di perfezione, ma di responsabilità

losbanos

Messaggio da losbanos »

Roxy ha scritto:Quando lo vedo così distratto e menefreghista
Io sono razionale, ordinata, organizzata... e ho tre figli procastinatori all'ennesima potenza.
Ho dovuto fare una sorta di violenza su me stessa per non metterci il becco, ci sono state delle volte che ho davvero dovuto mordermi la lingua per non sbottare.
(loro dicono di lavorare molto meglio sotto stress, ognuno ha i suoi gusti)
Il grande inizia gli esami lunedì prossimo (studia all'estero), vedo su gtalk che ha sempre il segno di occupato per gran parte della notte (sua)... studia come un matto, so già che fino a settimana scorsa ha fatto il cazzone e ora recupera, a lui va bene così :mumble:

Rispondi