E se provassi di nuovo?

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Rispondi
moon373

E se provassi di nuovo?

Messaggio da moon373 »

Quante volte mi sono ritrovata in questo forum a pensare a quando avevo il pancione?
E' forte il desiderio di ritrovarcisi ancora, nonostante tutto, crederci di nuovo.........
Gli aborti, le delusioni, tutte le volte in cui ho pianto, ho ceduto e mi sono rialzata, tutto svanisce di fronte alla voglia che ho nel cuore di sentire ancora palpitarmi il ventre.
Un altro bimbo................ma è giusto?
A 39 anni una donna dovrebbe aver compiuto il suo processo "creativo", altri orizzonti, altre vedute, tutto diverso da quei pensieri di almeno 10 anni prima in cui il proprio organismo era perfettamente adatto a una gravidanza.
E un bimbo? Non ha forse il diritto ad una mamma giovane e forte?
Una mamma che mentre lo aspetta non deve pensare a coprire i capelli bianchi e ad ovviare il più possibile al cedimento di un ventre non più troppo elastico?
Una mamma che quando crescerà dovrà essere dinamica e giovanile e non presa dagli acciacchi di un'età non più adatta ad un figlio bambino?
Una mamma che sembri una mamma e non vada invece più vicino all'aspetto di una nonna?
Dov'è il giusto, fin dove potrei spingermi?
Non posso farci nulla: la testa naviga, va oltre le mie umane possibilità e la voglia di bebè è sempre lì, fissa nel mio cuore che tanto vorrebbe cancellare.
Non sono bastati itre aborti, non è bastata la DPP dopo la nascita dell'unico figlio che sono stata in grado di mettere al mondo!
No, nonostante la mia ritrovata libertà concessami da un figlio grandicello e la voglia di godermi finalmente la vita io non riesco a farmene una ragione: vorrei tanto un secondo figlio!
Ma le difficoltà sono troppe: troppi problemi, troppe preoccupazioni, troppo rischio di fallire ancora, di illudere chi mi è accanto, di illudermi.........
Ho 39 anni, fare ulteriori controlli, consultare altri medici.....arriverei a 40......



Avatar utente
Pioggerella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 389
Iscritto il: dom mar 16, 2008 9:16 pm

Messaggio da Pioggerella »

moon....ricordo che lessi commossa la tua storia....
l'hai raccontata poco tempo fa....
Io non sono nessuno, ora in questo momento, per darti un consiglio che sia sensato e ragionevole.
cosa è sensato? avere stereotipi (mamma giovane, mamma scattante,mamma migliore, mamma 40enne vecchia, ecc..) o seguire testa e cuore, l'istinto?
Io non lo so.......ma se la voce del tuo istinto è forte, non negarti un'ultima prova.
Sei tu stessa consapevole che magari sarà una strada in salita, ma perchè sbarrare questo cammino se è quello che vuoi percorrere?
Valgono di più davvero gli stereotipi...perchè di stereotipi si tratta.
Io credo che anche a 40 anni si possa essere non buone madri, ma ottime.
L'età è anche un fattore di testa

moon373

Messaggio da moon373 »

Si, forse pioggerella ma.........mi fa molta paura....molta....
Per me, per chi mi è vicino.....per chi dovrebbe arrivare....

Avatar utente
Pioggerella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 389
Iscritto il: dom mar 16, 2008 9:16 pm

Messaggio da Pioggerella »

lo so :marika:
cure, illusioni, strada in salita.....
per un risultato incerto...potrebbe non andare...
ma anche si, potrebbe andare bene :marika:

Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

Io ti abbracco forte e ti posso solo dire di seguire il cuore e la pancia.
Piano piano un passetto alla volta...e che cavolo mica può piovere sempre no!
:bacio:

agata74

Messaggio da agata74 »

Moon, ti abbraccio.
Sono messa circa come te, anche se di anni ne ho 35.
Non ho capito una cosa, perdonami: tu sai la causa per cui si interrompono le gravidanze oppure no?
Io spero di capirla, ma in ogni caso un ultimo tentativo vorrei farlo.
Lo so, se va male è un dolore immenso, ma a me personalmente peserebbe più il rimorso di non aver fatto un'ultima prova.
Per il discorso età, non la penso come te. A quarant'anni si può essere ottime madri, comunque.
Quello che posso fare è mandarti un grosso abbraccio di solidarietà ed essere qui, se ti va di parlarne..
:bacio:

susialle

Messaggio da susialle »

Quanti anni ha l'amore???? A quanti anni non si ama più????
Si, perchè un figlio è amore.... solo amore!!!
E sì, a 40 anni forse è un po' più difficile.... ma si è anche più consapevoli!!!!
io personalmente ho in famiglia 2 casi di mamme 40enni.... non per scelta loro, ma per destino.
La scelta è arrivata dopo, nel loro sì..... e ti garantisco che sebbene la gravidanza non è stata un gioco, sebbene forse le forze sono minori.... loro direbbero ancora sì, e il loro bimbi non desiderano mamme migliori, nè più giovani (vabbè tranne nei momenti di conflitto.... ma quelli non dipendono dall'età).
Và dove ti porta il cuore.... ama il tuo miracolo..... ama il desiderio che hai.... e se il Signore vorrà ancora donarti un cucciolo.... se non lo vorrà....
noi siamo quì ad abracciarti, ad asciugare qualche lacrimuccia, a gioire con te, a confrontarci e dare piccoli consigli....
In bocca al lupo!!!!!

Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

Io sono figlia di una mamma 40enne. E sono nata nel 1982, quando le mamme 40enni erano ben più rare di adesso. La mia mamma diceva sempre che con la prima figlia (mia sorella, nata quando lei aveva 24 anni) aveva avuto più energia, ma con la seconda aveva avuto più esperienza e più pazienza.
Questo giusto per dirti che ad ogni figlio si dà il massimo, che non sarà mai la perfezione. Diamo quello che siamo in grado di dare in quella fase della nostra vita. E allora una mamma 40enne può avere da dare quanto una mamma 20enne, no?
Non mi preoccuperei tanto dell'età, quanto piuttosto della tua psiche e dell'ulteriore trauma che potrebbe subire in caso vada di nuovo male. Ma se te la senti di correre il rischio, 39 anni non mi sembrano un gran problema onestamente.

Rispondi