colicone?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Lieta

colicone?

Messaggio da Lieta »

Ciao a tutte, spero almeno voi mi possiate aiutare...

Andrea (23 giorni), cresce molto bene, secondo la pediatra più della norma, lo alatto io, ma ha spesso attacchi di coliche violentissime.
Per capirci: oggi ha strillato con tutta la forza che ha dalle 15 alle 17, poi l'ho attaccato al seno non potendo fare altro...
In altri giorni le ha avute anche in orari diversi (la notte, oppure la mattina, oppure l'unica volta in cui finora mi ero avventurata a portarlo un pò in giro in carrozzella)
La pediatra mi propone di fare esprimenti, mi fa togliere quasi tutto dalla mia dieta, ma io non mi sento ascoltata........è normale che passi la maggior parte del suo tempo non a piagnucolare, ma a strillare a tutti polmoni?

vi ringrazio....



Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Messaggio da Dilly »

Secondo me la tua dieta non entra nulla...io ho sempre mangiato tutto quello che mi andava e Marta le coliche le ha avute, ma nulla di insuperabile...di solito però le coliche sono regolari come orario...più frequentemente la sera e quasi sempre alla stessa ora.
Oggi durante la crisi di pianto hai provato ad attaccarlo al seno? Se si lui si è attaccato? Dici che l'hai attaccato alle 17, ma prima no perchè?

Lieta

Messaggio da Lieta »

Innanzi tutto grazie della risposta :)
...secondo la pediatra Andrea cresce troppo....le sue tabelle parlano di 30gr. al giorno e lui sfiora gli 80!!
Così ci ha imposto di alattarlo ogni 3 ore...cmq io ho già deciso di abbandonare questo consiglio (anche se cerco comunque di darmi una regola), ma sono ancora vincolata dai suoi suggerimenti.

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Alcuni bambini allattati al seno, rispetto alle "tabelle" (che se sono quelle classiche sono fatte su LA), crescono molto nei primi periodi, per poi magari arrivare ad arrestare quasi del tutto la crescita verso i 3-4 mesi.

Quindi è normale che cresca tanto.

La dieta ferrea tua ha senso solo se vedi che effettivamente togliendo qualcosa le cose migliorano in Andrea, sennò (come è probabile) è una cosa faticosa ed inutile.

Le coliche purtroppo se arrivano, arrivano.
C'è un topic in rilievo nella sezione dei cuccioli con alcuni consigli, aspetta che te lo trovo.
Eccolo: http://www.noimamme.it/forum/showthread.php?t=70681

Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Le chiamano coliche, ma in realtà chissà cosa sono.
Forse è paura del mondo, forse è presa di coscienza che si è entità staccate dalla mamma, che non si ha più quel covo caldo ed ovattato che ci proteggeva, forse è effettivamente mal di pancia. Boh. Nessuno lo sa, nemmeno loro che le provano.
Nel caso del mio Nano, è stato di grande aiuto l'allattamento a richiesta, il contatto fisico (marsupio o fascia sono la cosa migliore), le passeggiate, l'eliminazione per alcune settimane dei latticini.
Puoi fare una prova.

Ah, concordo con chi ti ha suggerito di non allattare ad orario, è il sistema migliore per far arrabbiare i figli e produrre meno latte. Tetta libera senza paura, e fregatene di chi dice "cresce troppo". Cresce quanto deve crescere, crescerà meno dopo.

Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Lieta ha scritto:Innanzi tutto grazie della risposta :)
...secondo la pediatra Andrea cresce troppo....le sue tabelle parlano di 30gr. al giorno e lui sfiora gli 80!!
Così ci ha imposto di alattarlo ogni 3 ore...cmq io ho già deciso di abbandonare questo consiglio (anche se cerco comunque di darmi una regola), ma sono ancora incolata dai suoi suggerimenti.
Premetto che non ho letto i commenti delle altre...
Allora, innanzi tutto, complimenti per il nome del bimbo! Si chiama Andrea anche il mio :D
Il suddetto pargolo è nato di 4220, con calo fisiologico a 3840. Attualmente pesa 7.710!! Il secondo mese ha preso quasi 1.600.
E' normale che crescano così tanto all'inizio, anzi, naturalissimo! Poi, durante il terzo mese cominceranno a rallentare la corsa.
Quando ho visto che Andrea non prendeva più 400 gr a settimana, ma 200, a me è preso un colpo!!!!!! Poi ho capito che era normale e adesso sta tra i 130 gr e i 200 a settimana.
Altra cosa: ALLATTA A RICHIESTA.
Non esistono orari, nè di giorno nè di notte. Il bimbo sa quando ha fame, non la pediatra. E se lui ha fame DEVE mangiare. Mica è come noi, che possiamo gestire da soli i nostri bisogni! E soprattutto, se lui poppa quando gli serve, riesce a regolare la tua produzione di latte, se si assesta in base a quello di cui lui necessita.
Inoltre, ci saranno momenti in cui il piccolino starà praticamente sempre a poppare, richiedendoti il seno anche ogni ora {l'ora si calcola dall'inizio della poppata all'inizio della successiva}, perchè avrà uno scatto di crescita, quindi avrà bisogno di più latte e in quel modo si garantirà il proprio fabbisogno.

Riguardo ai pianti isterici, è probabilissimo che avesse fame. A quest'età il mio Andrea poppava davvero ad ogni ora, a volte voleva attaccarsi anche solo per 5 minuti, ma lo pretendeva.
Segui i suoi bisogni, vivi in serenità l'allattamento e non farti influenzare su questo dalla pediatra. Tra l'altro, lei dovrebbe sapere che se si allatta a orario o si tenta di allungare il tempo tra le poppate, alla lunga il tuo latte non basterà più al bimbo e dovrai somministrare latte artificiale per saziarlo.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Lieta ha scritto:Innanzi tutto grazie della risposta :)
...secondo la pediatra Andrea cresce troppo....le sue tabelle parlano di 30gr. al giorno e lui sfiora gli 80!!
Così ci ha imposto di alattarlo ogni 3 ore...cmq io ho già deciso di abbandonare questo consiglio (anche se cerco comunque di darmi una regola), ma sono ancora vincolata dai suoi suggerimenti.
i bambini allattati al seno crescono molto i primi mesi per poi rallentare.

Non tentare di darti regole attaccalo OGNI VOLTA che vuole aiuta anche per le coliche attaccarli molto spesso (anche se molti dicono esattamente il contrario)

Tienilo molto in contatto pelle a pelle anche questo aiuta per le coliche.

Prova per 2-3 giorni ad allattarlo assolutamente a richiesta e tenerlo a contatto con te il più possibile.

Fatto questo valuterei il reflour.

Calcola che mio figlio (che è un bimbo con crescita lentissima) il primo mese ha preso più di un chilo è normalissimo rallentano dopo, solo che i pediatri usano tabelle basate sul LA e considerano normale la crescita con il LA (più lenta i primi 2 mesi più veloce dopo).

Allattare ogni 3 ore è un ottimo metodo per produrre poco latte ( ma anche allungare i tempi fra le poppate se il bimbo ha bisogno di ciucciare spesso)

Riguardo la tua dieta ha senso solo provare a eliminare i latticini, se non cambia nulla entro 2 settimane torna a riprenderli perchè non è quello.

rita2

Messaggio da rita2 »

Assolutamente non allattare a orario, è la fine, anche se è un pediatra a dirlo. Si vede che il bambino ha scelto di crescere molto, si adeguerà dopo. Sono consigli assurdi quelli sull'allattamento a orario che testimoniano grande ignoranza.

Rispondi