Accontentare subito i desideri?

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Ma perché Lav il limite è soggettivo ed è normale sia così: dipende dalle abitudini e dalle possibilità di ognuno.
Trovo antipatico sindacare sulle spese altrui.
Ho chiesto a Simo di indicarmi la mia frase perché non ho mai detto quello che dice lei. Ho detto che anche secondo me cambiare cellulare troppo spesso se non serve è sbagliato, peò converrete che se tu hai le possibilità e per te compri il cellularone più costoso che c'è, è facile che lo compri più costoso della media anche a tuo figlio, e che c'è di strano?
Chi lo stabilisce qual è il prezzo giusto?


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Jersey ha scritto: Lenina, una cosa che non c'entra nulla, ma tu che cavolo di libri leggi???? Sicura che non sia il manuale delle torture settecentesche??? :cisssss:
No no, sono consigli pedagogici assolutamente in voga purtroppo.
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da marika »

lenina ha scritto:Beh ma è motivato.
Il krapen non puoi darglielo tutti i giorni chiaramente quindi glie lo dai nel giorno stabilito.

Solo che di solito i cultori dell'aspettare ti direbbero che arrivati al martedì (che è il giorno concordato) dovresti dirgli no oggi no te lo compro domani.

Ti assicuro che i libri che consigliano l'attesa danno tutti consigli di questo tipo.
che mi pare non solo una cavolata ma anche una cosa del tutto inutile...

Condivido anch' io il NO o il SI motivato, il prolungare il desiderio mi sembra una cosa stupida. Capita a volte che mi chiedano le patatine a merenda. Se sono di strada, se posso fermarmi, le prendo, diversamente, dico loro che le avranno la prima volta che vanno a fare la spesa. Come poi capita pure che, una volta che le ho in casa, loro se ne dimentichino e mi chiedano pane e prosciutto. In quel caso le imbosco e me le tengo per la prima occasione utile.

Per il discorso pubblicità: Simo, come a fai a dire che Raiglup non ha pubblicità?!! E? un delirio, i miei sono in piena fase "Me lo compri-me lo compri-me locompri!!!" Io rispondo sempre che per regali così grossi bisogna aspettare Gesù Bambino, di segnarsi tutto e poi sanno che da quella lista ne riceveranno uno o due a testa.
Ma questo vale anche per me: vorrei una borsa nuova e l'ho chiesta a Nino per Natale, ma per una mera questione di soldi, non perchè se aspetto a comprrarla poi me la godo di più!!
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da marika »

Nat ha scritto:ma sono l'unica a cui darebbe fastidio una caramella al giorno data a scuola?
no, e infatti sto sul piede di guerra da due anni
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

Nat per il discorso caramelle che mi era sfuggito, all'asilo nostro sono proibite, categoricamente, anche ai compleanni e' vietata portare bibite gasate, caramelle patatine e simili, solo biscotti e torte secche accompagnate da succhi e the

sono contenta di questa cosa anche se poi a conti fatti non ne vedo molto l'utilita' visto che fuori comunque i bambini le consumano queste cose
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Da noi proibite le torte e permesse solo le caramelle, non fanno briciole no? :frusta:
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

Cos73 ha scritto:Ma perché Lav il limite è soggettivo ed è normale sia così: dipende dalle abitudini e dalle possibilità di ognuno.
Trovo antipatico sindacare sulle spese altrui.
Ho chiesto a Simo di indicarmi la mia frase perché non ho mai detto quello che dice lei. Ho detto che anche secondo me cambiare cellulare troppo spesso se non serve è sbagliato, peò converrete che se tu hai le possibilità e per te compri il cellularone più costoso che c'è, è facile che lo compri più costoso della media anche a tuo figlio, e che c'è di strano?
Chi lo stabilisce qual è il prezzo giusto?
non c'è niente di strano infatti
ma quello che ci si chiede sono le "ripercussioni" che avrà questo tipo di vita (di abitudini) per una persona in crescita,
alcune hanno notato che accontentare sempre non porta i bimbi ad essere poi felici anzi...
e su questo anch'io ho dei dubbi
ad esempio... se i krapfen non facessero male tutti i giorni, e uno se li può permettere economicamente (quindi eliminati i motivi per dire no)
comprandoli tutti i giorni non si perderebbe quell'occasione speciale del martedì???
o forse è perché tante do noi sono cresciute con molte più restrizioni allora si ha paura? boh
Avatar utente
Polly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven nov 16, 2007 10:52 pm
Contatta:

Messaggio da Polly »

Simo72 ha scritto:Ieri sera alla riunione dell'asilo la maestra che ha tenuto il discorso iniziale ci ha lasciato con un invito finale apparentemente scontato, ma che in realta' fa riflettere, ci ha chiesto (anche alle insegnanti ) di provare a non esaudire immediatamente i desideri dei nostri figli, cosa che si tende a fare appena loro li esprimono, ma di imparare a farli aspettare, perche' quell'attesa e' carica di tante cose ed e' importante per loro, per imparare ad avere rispetto per le cose, per loro stessi e godere ancora di piu' della realizzazione del loro sogno. Spesso mi chiedono le cose piu' disparate, a volte mi viene spontaneo accontentarli, ma ultimamente ho notato che se mi oppongo e non prendo loro quello che vogliono, il desiderio stesso come era nato muore e si sposta su qualcos'altro. Per cui rifiutando ho evitato un acquisto inutile alla fine. E voi che mamme siete ? Inflessibili o cuore di burro?
ciao simo è un scco di tempo che non ti incrocio e colgo l'occasione per salutarti.

Non ho letto niente del 3d perché sono un po' invidiosa.......tempo fa ho scritto un post simile (bisogni o desideri), ma nessuno mi si è cacato
hahahahha

(2 paginette scarse mi pare!), meno male invece a te hanno dato retta!!!
ahahhaahhahaha

ora vado a leggermi cosa ti hanno detto che mi interessa!!!
Rispondi