non lo farò mai più vaccinare

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Mati-fra&so ha scritto:Su questo non ti so rispondere. Non lavoro nè in un'industria farmaceutica, nè sono medico.

Però non si può dire che i vaccini non servono.
perchè non si può dire?

hai letto e ti sei documentata in merito o ti affidi al fatto che se li fanno tutti allora è giusto farli?



Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Gwen ha scritto:Scusa ma non è certo la pertosse la malattia che sposta l'ago della bilancia per essere provaccino.....vogliamo parlare di epatite o meningite?O di poliomelite?

Poi se andiamo sulle malattie leggere il morbillo lo abbiamo avuto tutti quando eravamo piccini, il vaccino non era diffuso, ma la scienza va avanti e se 30 anni dopo hanno scoperto eventuali complicazioni non da ridere si ignora per partito preso?
L'informazione sì, l'atteggiamento frettoloso e che valuti le sole esperienze personali no.

Infatti è esattamente il contrario, quello che intendevo dire è che non possiamo basarci sulle sole esperienze personali altrimenti è ovvio che io possa dire che è meglio non vaccinare e lei che è meglio farlo. Era ironico!

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

la cosa buffa di questa discussione è che, credo, nessuna di noi cambierà idea in merito, però vi ringrazio tutte, è illuminante leggere cose che magari non si sanno, punti di vista diversi ma non per questo meno convincenti...
quindi il libro di gava è sfavorevole alle vaccinazioni,ma una lettura pro che non sia il consiglio dei pediatri o delle asl?

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

lenina ha scritto:Quello che mi chiedo io però è:
se tutti decidessimo di non vaccinare i bambini.
Poliomelite difterite e similari tornerebbero endemiche?
Oppure continuerebbero a non esistere?

Perchè nel momento in cui tutti o quasi sono vaccinati scegliere di non vaccinare si fa sapendo che c'è una copertura indiretta ma se nessun bambino fosse vaccinato e questa copertura indiretta venisse a mancare non c'è il rischio che queste malattie (ancora presenti nel mondo) tornino a fare vittime?

è questo il mio dubbio ed è con questo dubbio che ho scelto di vaccinare Lorenzo.
Mi stupisce davvero che proprio tu non abbia cercato di fugarli questi dubbi. Se leggi il libro di Gava spiega anche questo, non tornerebbero endemiche soprattutto perchè non sono sparite grazie ai vaccini!!

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Tamy ha scritto:Solange ma cmq se tua figlia va a scuola DEVE essere vaccinata...come farai? alcune mi pare siano obbligatorie...
ma non hai paura che si pigli la meningite,la pertosse...?
Dipende dalle regioni. QUi in Veneto non sono obbligatorie. SIamo stati i primiin Italia, bravi,no?

Mi sembra però che siano state rese facoltative prima che nascesse Sofia, ma nessuno mi ha detto che erano facoltative. TI chiamano a casa, ti danno gli appuntamenti come prima. Questo non lo trovo giusto, perchè se uno non vuole (non sono d'accordo, ma tant'è) è giusto che sappia che può rifiutarsi.

Gwen

Messaggio da Gwen »

Solange ha scritto:Infatti è esattamente il contrario, quello che intendevo dire è che non possiamo basarci sulle sole esperienze personali altrimenti è ovvio che io possa dire che è meglio non vaccinare e lei che è meglio farlo. Era ironico!
Però davvero, e giuro che non è una critica perchè l'argomento è delicato e spinoso e anche io ho avuto mille paure e mi sono documentata, non capisco come si possa correre il rischio di far contrarre al proprio figlio malattie gravi come la polio o la meningite o l'epatite, quando le conseguenze di queste malattie sono scientificamente provate, quelle dei vaccini, per quanto se ne parli, no.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Solange ha scritto:perchè non si può dire?

hai letto e ti sei documentata in merito o ti affidi al fatto che se li fanno tutti allora è giusto farli?
Può essere perchè non ho più visto un malato di poliomielite?

Gwen

Messaggio da Gwen »

Mati-fra&so ha scritto:Dipende dalle regioni. QUi in Veneto non sono obbligatorie. SIamo stati i primiin Italia, bravi,no?

Mi sembra però che siano state rese facoltative prima che nascesse Sofia, ma nessuno mi ha detto che erano facoltative. TI chiamano a casa, ti danno gli appuntamenti come prima. Questo non lo trovo giusto, perchè se uno non vuole (non sono d'accordo, ma tant'è) è giusto che sappia che può rifiutarsi.
Ma il fatto è che NON sono sparite a livello mondiale, e col flusso migratorio il rischio che ritornino c'è, e vuoi mettere?Un conto è un Paese in cui la maggioranza è vaccinata, un conto è un Paese in cui invece la maggioranza non lo è.
Fa eccome una bella differenza a livello di epidemia!Se tutti non vaccinassimo i nostri figli le epidemie ci sarebbero eccome.

Rispondi