non lo farò mai più vaccinare

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

E la tbc? Non c'erano quasi più casi in Italia. Hano cominciato ad arrivare persone da paesi in cui il vaccino non viene fatto (hanno ben altri problemi...) e guarda caso, c'è stato un aumento dei casi di contagio.



Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Solange ha scritto:A me viste le probabilità di contrarre "queste" malattie invece fanno molta più paura i vaccini. E' giusto che ognuno abbia il suo punto di vista, è sacrosanto che ognuno faccia come preferisce.
Quello che mi chiedo io però è:
se tutti decidessimo di non vaccinare i bambini.
Poliomelite difterite e similari tornerebbero endemiche?
Oppure continuerebbero a non esistere?

Perchè nel momento in cui tutti o quasi sono vaccinati scegliere di non vaccinare si fa sapendo che c'è una copertura indiretta ma se nessun bambino fosse vaccinato e questa copertura indiretta venisse a mancare non c'è il rischio che queste malattie (ancora presenti nel mondo) tornino a fare vittime?

è questo il mio dubbio ed è con questo dubbio che ho scelto di vaccinare Lorenzo.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Luvetta ha scritto:E quindi? dato che le case farmaceutiche ed in generale il sistema sanitario che impone vaccinazioni di massa non hanno tempo voglia e fondi da investire per rendere i vaccini sicuri, bisogna che sia il singolo genitore a rispondere alla "chiamata" ed immolare il proprio figlio per il bene della comunità?
Su questo non ti so rispondere. Non lavoro nè in un'industria farmaceutica, nè sono medico.

Però non si può dire che i vaccini non servono.

Gwen

Messaggio da Gwen »

Mah, io non darei così per scontato che queste malattie siano così rare.
O che capitino sempre agli altri.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

lenina ha scritto:Quello che mi chiedo io però è:
se tutti decidessimo di non vaccinare i bambini.
Poliomelite difterite e similari tornerebbero endemiche?
Oppure continuerebbero a non esistere?

Perchè nel momento in cui tutti o quasi sono vaccinati scegliere di non vaccinare si fa sapendo che c'è una copertura indiretta ma se nessun bambino fosse vaccinato e questa copertura indiretta venisse a mancare non c'è il rischio che queste malattie (ancora presenti nel mondo) tornino a fare vittime?

è questo il mio dubbio ed è con questo dubbio che ho scelto di vaccinare Lorenzo.
Ecco, Lenina come al solito si sa spiegare meglio di me. :red:

Giulia1970
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer ott 01, 2008 4:29 pm

Messaggio da Giulia1970 »

Grazie Solange, andrò a vedere le statistiche che citi. Però: - non ripeto il discorso di un "medico pro-vaccino", è un'osservazione fatta da me che sono pro vaccino, o meglio favorevole alle vaccinazioni pediatriche obbligatorie: quelli influenzali, ad esempio, non li prendo neanche in considerazione né per me né per i miei figli.

Tamy
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 97
Iscritto il: mar ott 20, 2009 11:02 am

Messaggio da Tamy »

lenina ha scritto:Quello che mi chiedo io però è:
se tutti decidessimo di non vaccinare i bambini.
Poliomelite difterite e similari tornerebbero endemiche?
Oppure continuerebbero a non esistere?

Perchè nel momento in cui tutti o quasi sono vaccinati scegliere di non vaccinare si fa sapendo che c'è una copertura indiretta ma se nessun bambino fosse vaccinato e questa copertura indiretta venisse a mancare non c'è il rischio che queste malattie (ancora presenti nel mondo) tornino a fare vittime?

è questo il mio dubbio ed è con questo dubbio che ho scelto di vaccinare Lorenzo.
la penso esattamente come te...

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

è giusto che ci si informi meglio senza dare sempre per scontato che il parere del medico sia quello giusto,a me però piace pensare che alla mia pediatra di riferimento vada riposta tutta la mia fiducia,per cui se lei per prima mi consiglia le vaccinazioni per le bimbe io seguo il suo consiglio. è ovvio,come in tutte le cose,che ci possano essere conseguenze negative,ma se è vero che i pro sono più dei contro,allora benvengano le vaccinazioni. personalmente sono all'oscuro delle motivazioni di quelli "contro",ma penso anche che sia giusto tutelare la salute di tutti tramite quello che dal servizio sanitario viene proposto. ripeto,sono piuttosto disinformata ma ricordo molto bene che tanti anni fa morì di pertosse la figlia di un'amica di famiglia,non vaccinata. ecco,queste cose CERTAMENTE riconducibile alla non vaccinazione. poi per carità,trovo democratico che ognuno possa scegliere per il sì o per il no;io al momento sono favorevole ecco

Rispondi