crescentine e tigelle,avete le ricette???

Idee culinarie per grandi e bambini
biaffy72

crescentine e tigelle,avete le ricette???

Messaggio da biaffy72 » mer feb 04, 2009 10:28 pm

quando ho avuto occasione di andare a bologna non mi sono mai fatta mancare di mangiare le crescentine e le tigelle,adesso però è tanto che non vado a bologna e non mangio li crescentine ...
mi sapete dare una ricetta collaudata ?
grasssie :cisssss:


arancina

Messaggio da arancina » mer feb 04, 2009 11:43 pm

uh le crescentine!
mi ricordano bologna... (immagino tu ti riferisca a quelle, fritte, giusto?)
oppure cerchi queste?
Avatar utente
stefyna77
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3806
Iscritto il: mer ott 17, 2007 3:37 pm

Messaggio da stefyna77 » gio feb 05, 2009 10:25 am

gnam gnam....le crescentine qui da noi sono all'ordine del giorno :-)
e le TIGELLE sono le pietre in cui si cuocevano una volta (ora ci sono delle bellissime tigelliere elettriche :-) )
ricetta :
1 kg di farina bianca
2 cubetti di lievito di birra (da sciogliere in acqua tiepida o latte)
3 cucchiai olio oliva
sale (a piacere)

impastare il tutto con acqua frizzante e-o latte ( io faccio metà e metà) fino ad ottenere una consistenza morbida (tipo quella della pizza) e lasciare lievitare
per circa 5-6 ore...e poi stendere la pasta alta circa 1-2 cm e tagliarla a cerchi (tipo con un bicchiere ) e cuocerle..
altrimenti mia suocera ad esempio fa tante palline che poi stende con il mattarello..ma siccome io sono sempre di fretta faccio prima a stendere la pasta e poi tagliarla :-)
biaffy72

Messaggio da biaffy72 » gio feb 05, 2009 10:30 am

STEFYNA77 ha scritto:gnam gnam....le crescentine qui da noi sono all'ordine del giorno :-)
e le TIGELLE sono le pietre in cui si cuocevano una volta (ora ci sono delle bellissime tigelliere elettriche :-) )
ricetta :
1 kg di farina bianca
2 cubetti di lievito di birra (da sciogliere in acqua tiepida o latte)
3 cucchiai olio oliva
sale (a piacere)

impastare il tutto con acqua frizzante e-o latte ( io faccio metà e metà) fino ad ottenere una consistenza morbida (tipo quella della pizza) e lasciare lievitare
per circa 5-6 ore...e poi stendere la pasta alta circa 1-2 cm e tagliarla a cerchi (tipo con un bicchiere ) e cuocerle..
altrimenti mia suocera ad esempio fa tante palline che poi stende con il mattarello..ma siccome io sono sempre di fretta faccio prima a stendere la pasta e poi tagliarla :-)
queste sono le tigelle giusto??
hai anche quella per le crescentine per caso?mi piaciono tantoooooooo
biaffy72

Messaggio da biaffy72 » gio feb 05, 2009 10:32 am

arancina ha scritto:uh le crescentine!
mi ricordano bologna... (immagino tu ti riferisca a quelle, fritte, giusto?)
oppure cerchi queste?
si quelle fritte ,ma anche quelle non sono male ,direi..
biaffy72

Messaggio da biaffy72 » gio feb 05, 2009 10:35 am

biaffy72 ha scritto:queste sono le tigelle giusto??
hai anche quella per le crescentine per caso?mi piaciono tantoooooooo
che poi le dosi son come quelle della pizza mi sembra,le posso cuocere nelle padelle antiaderente ,in forno ,o ci vuole esclusivamente le tigellera?
Avatar utente
stefyna77
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3806
Iscritto il: mer ott 17, 2007 3:37 pm

Messaggio da stefyna77 » gio feb 05, 2009 10:49 am

le CRESCENTINE sono come dei piccoli panini da farcire con affettato, pancetta, ecc..
le TIGELLE sono in realtà delle pietre fatte di argilla nelle quali venivano cotte una volta le crescentine..
se non hai la tigelliera le puoi cuocere anche in padella (ma di quelle tipo dove scaldi la piadina...) oppure penso in forno ma non sono sicura di come venga il risultato...perchè in realtà dovrebbero essere croccanti fuori e morbide dentro quindi in forno mi sa che diventano tipo pizza...

per quelle "fritte" non so cosa intendi...
Lo gnocco ?
arancina

Messaggio da arancina » gio feb 05, 2009 10:52 am

quelle fritte le sto cercando pure io ;)
quando si tratta di pane e lievitati, sicuramente Adriano e' un ottimo punto di riferimento (ha una cultura nella panificazione che farebbe impallidire qualcunque panettiere)
facci sapere eh?
Rispondi