SI BOCCIA ALLE ELEMENTARI?

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Superaffaella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1679
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:50 pm

SI BOCCIA ALLE ELEMENTARI?

Messaggio da Superaffaella »

Chi ne sa piu' di me mi risponda:
si boccia alle elementari?
Non so se è un ragionamento
che riguarda ESCLUSIVAMENTE
la prima elementare,
ma nella scuola che frequenta Davide
si boccia solo col CONSENSO DEL GENITORE.
Si chiamano a colloquio i genitori dell'alunno
INSUFFICIENTE e gli si chiede di scegliere
fra la BOCCIATUTA e l'inserimento di UN SOSTEGNO.
A me sembra follia, perche' un genitore non credo
che sia piu' qualificato di un insegnante
per prendere una decisione cosi' importante.
La bocciatura la vedo per un bambino che non
era pronto per la prima elementare......
che magari era troppo piccolo (nuova legge)
o poco maturo.....
il sostegno credo sia dovuto ad un bimbo che da solo
non riesce,
che ha problemi di apprendimento, di attenzione.
Boh!
Voi ne sapete qualcosa?



Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Penso che sia di legge sai, anche mia mamma mi ha detto che si boccia solo col consenso dei genitori.
Il fatto è che se c'è possibiltà di recupero ha senso ripetere la classe, se questa possibilità non c'è per difficoltà obiettive bisognerebbe appunto prendere in considerazione (ma questo devono farlo i genitori con i neuropsichiatri dell'asl) certificare il bambino come appunto bisognoso di sostegno.
Non è che sia solo una scelta dei genitori, quando ci sono difficoltà così grosse sono gli specialisti della asl che dovrebbero consigliarli nell'uno o nell'altro verso dopo aver conosciuto e seguito il bambino. Poi c'è gente che non li porta dal neuropsichiatra, non vuole certificarli, non vuole ripetano la classe anche se gli viene detto che ci son possibiltà di recupero... la scelta è dei genitori alla fine, anche se ovviamente consigliati (si immagina per il meglio) da insegnanti e specialisti... e forse non è tanto giusto no. Ma tant'è, non si può certificare e non si può bocciare senza il consenso dei genitori.

Avatar utente
Superaffaella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1679
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:50 pm

Messaggio da Superaffaella »

Ricordi un mio vecchio post?
Quando è possibile viene NASCOSTO il sostegno
per non GHETTIZZARE il bambino.
Ba! Ma perche'?
Io glielo tatuerei in fronte a Davide
"ho problemi motori".
Cosi' nessuno lo sfotterebbe piu' perche'
arriva sempre ultimo alle gare di velocita'.
E PER GARE dI VELOCITA'
intendo anche quelle di scrittura e addizioni.
Pare VADA di MODA mettere in COMPETIZIONE i bimbi.
Ma è tanto difficile capire che qualche anno di aiuto
possono rendere un bambino sicuro e sereno a scuola,
evitandogli una carriera scolastica piena
di ansie, paure e vergogne?

Ospite

Messaggio da Ospite »

No, nn credo si bocci alla primaria: in classe di mia figlia quest'anno c'era un bambino di 9 anni che nn parlava neanche italiano e lo hanno promosso!!!!! :filufilu:

nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

in classe di bea 2..
per le troppe assenze...

Ospite

Messaggio da Ospite »

il mio migliore amico era stato bocciato in prima elementare per la poca frequenza dovuta a quell'ignorante della maestra che fumava in classe nonostante lui era asmatico!

Cristina81

Messaggio da Cristina81 »

secondo me un genitore non puo che scegliere x la promozione.xro secondo me sono dei casi talmente rari!possibile che ci siano bimbi da bocciare in prima elementare??

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Io mi riordo che in prima elementare 2 mie compagne sono state bocciate perchè non erano allo stesso livello del resto della classe. Non avevano nessun bisogno dell'insegnante di sostegno, solo chissà perchè non erano in grado di apprendere. Poi però sono andate sempre bene, fino alle superiori... Cioè normali!!
Un'altra è stata bocciata in seconda. Purtroppo era malata, aveva la leucemia, e quell'anno ha perso un sacco di mesi. E' stata la scelta più giusta secondo me perchè non sarebbe stata in grado di correre per raggiungere noi di terza.

Nn vedo però il motivo di chiedere ai genitori... E' l'insegnante che dovrebbe valutare se bocciare o promuovere ed affiancare l'insegnante di sostegno...

Rispondi