Le baby amicizie

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rossana

Le baby amicizie

Messaggio da Rossana »

Io sono sempre più stupita e intenerita dalle amicizie che si sviluppano piano piano intorno a noi.
Piccoli passi verso dei veri e propri rapporti.

Da poco abita di fronte a noi una famiglia con due bimbi. Jennifer, di 6 anni e Jurgen di 20 mesi.
Luna, manco a dirlo, va pazza per "gemmifell".
La cerca appena si sveglia, e la sera, quando comincia a intravedere un po' di tramonto, mi dice "vado sul balcone ad aspettare gemmifell."
Perchè sa che intorno alle sette e mezza lei esce e si fanno la loro chiacchierata, attendendo cena.
Ognuna dal proprio balcone, si raccontano la giornata.

"Ora chiedo a mia mamma se mi fa scendere."
"Cos'ha detto la tua mamma? la mia mamma ha detto no... gemmifell, io piango perchè la mia mamma ha detto no...."
"Ma perchè ti ha detto no?"
"Ha detto no perchè dice che devo mangiare!"


ecc. ecc. ecc.

Stasera è stata fuori a parlarle mezz'ora, poi è diventato buio e mi ha chiesto di metterla a letto, perchè "anche gli altri bimbi erano a nanna".
La metto a letto e torno in cucina.
Sento "Lunaaaa! Lunaaaa!"
Era Jurgen, il piccolino.
Sono uscita e gli ho detto che luna era a nanna, e mentre lo dicevo mi si è smorzata la voce dalla tenerezza.



Quando ero piccola (fino alle medie intendo :D), mia madre non ha mai fatto venire nessun bimbo a casa nostra. Nè a giocare, nè a fare i compiti.
Perchè non voleva casino.
Io invece voglio i bimbi in casa nostra. Ne voglio tanti.
Non vedo l'ora vengano a fare i compiti a casa. O che si chiudano in camera a giocare alle bambole.


E voi?



nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

non lo so, ross, mi viene un nodo in gola all'idea di luna che chiacchiera sul balcone con gemmifell...


da noi vengono i bimbi, amichette di bea, qualche coetaneo di fra'..
l'altra sera erano due cuginette di 8 e 11 mesi a fare le principesse con i miei discoli che le riverivano e facevano di tutto per farle ridere...
è bello vederli giocare...

Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Io adoro vedere i bimbi insieme e cerco appena possibile di farla stare in compagnia. Più piccoli, coetanei, più grandi.. lei è sempre contenta. Ma lei ha "amici" di tutte le età del resto, le basta giocare e chiacchierare!

Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

Messaggio da MANU_ »

io sono contenta di farla giocare con gli altri bimbi.....
difatti adesso, con l'ingresso alla materna, e i compagni nuovi tutti del circondario....spero in un'uscita in più con loro, un pomeriggio in giardino da noi....ecc ecc
e poi.....devo mantenere vivo il rapporto col suo amico Tomàs!!!!.....

Cristina81

Messaggio da Cristina81 »

che tenera!!!jemmifell poi.... :ahahaha: cmq anche io la penso come te!!

Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

Si Ross è bellissimo!

Vedrai anche che emozione le prime telefonate per cercarsi......

Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Noi abbiamo la fortuna di avere federico (5 anni) e Silvia (3 e mezzo) nello stesso residence, dico fortuna perché li divide un cortile chiuso e quindi passano già a chiamarsi.

L'altra sera ho iniziato a chiamare Lapo alle 17.30 di rientrare, giuro che non volevo rientrasse, volevo mi rispondesse: ancora un minuto.
Io me ne stavo in giardino comodamente e ogni tanto:
JACOPOOOOOOOOOOOOOOOO
senz alazarmi e lui veniva al cancello:
ti prego ancora 5 minuti.

questo fino alle 8! hhahah
che meraviglia!

Rossana

Messaggio da Rossana »

Io invece ho paura a farla scendere da sola, perchè qualcuno da fuori può accedere al cortile interno.
Dovrei stare sul balcone a guardarla ma non mi fido.
E quando scendo con loro, le blocco. Cioè, gemmifell si sente in imbarazzo e parla pochissimo. Uffa.
Sono proprio una mamma di troppo, di già.

Rispondi