INSERIMENTO ASILO...

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Rispondi
Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

INSERIMENTO ASILO...

Messaggio da MANU_ »

ieri sera sono andata alla riunione dello statale al quale andrà Giulia a settembre.....
alla voce inserimento sono rimasta un pò di cacca!!....
allora entrano 12 bambini nuovi
divisi in 2 gruppi da 6
il 10 settembre inizia l'asilo ma i "nuovi" cominciano l'11...
2 ore a gruppo per 10 giorni, oltretutto a giorni alterni!
del tipo Giulia andrà l'11-13-15.....per 10 giorni così!
e fino al 1 ottobre non si inizia a star lì il pomeriggio....

allora capisco che è un nuovo ambiente, capisco che le maestre debbano conoscere i nuovi bambini...ma non se la prendono un pò troppo comoda???
al nido l'ho inserita in una settimana! andando tutti i giorni...e al 4° giorno ha mangiato lì!!!

quando ho chiesto se non fosse possibile (solo per esigenze lavorative) lasciare i bambini un pò di +, o cmq se la bambina reagisce bene tenerla almeno per il pranzo...mi sono saltate in testa dicendo che loro questo lo fanno solo per i bambini....ok sono d'accordo...ma se uno non può fare altrimenti che fa???

da voi com'è, lo statale quantomeno, privati e comunale magari sono diversi.......???



Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Da noi (statale) comunque la mensa fino ad ottobre non inizia quindi le prime settimane sono solo la mattina per tutti!
Come inserimento fanno 3 giorni prima dell'inizio della scuola, cioè se la scuola inizia il 15, il 12, 13 e 14 ci sono solo i bimbi nuovi per ambientarsi, con gli insegnanti loro, ma anche delle altre classi, che li seguono. Prima si sta con loro, poi si fanno i tentativi di "allontanamento", e comunque anche nei giorni successivi non c'è rigidità ed i genitori se lo ritengono utile possono fermarsi un po'.

C'è da dire che quest'anno la scuola inizia il 17 settembre, quindi come uno se l'è cavata fino al 17, in genere riesce a cavarsela anche fino alla fine del mese anche senza scuola a tempo pieno no?
Certo, loro potrebbero essere più elastiche e se proprio qualche mamma dice di avere problemi di orario venirle incontro, perchè sicuramente si tratta di pochi casi con esigenze particolari.

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Comunale.
La tabella ufficiale di inserimento era allucinante, una settimana un'ora, due ore la seconda settimana, mattina senza pranzo la terza, mattina con pranzo la quarta, a regime dopo più di un mese!
Ma seguono il bimbo e le sue esigenze, e siccome alex stava benissimo, l'inserimento è durato la metà.

Io sono favorevole all'inserimento lungo, per quanto sia faticoso per i genitori, perchè la materna è comunque più strutturata e pesante rispetto al nido, il rapporto numero bimbi/numero educatrici è più alto, e molti che non hanno frequentato il nido possono essere alla prima esperienza di distacco dalla mamma.
Onestamente, darei anch'io la priorità a questo momento delicato del bimbo, rispetto alle esigenze lavorative dei genitori.
Ma pretenderei anche flessibilità, perché non ha senso protrarre per più di un mese un passaggio che alcuni fanno in tempi più brevi.

Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

Nella nostra scuola dell'infanzia l'inserimento dura di media due-tre settimane, i primi giorni si parte con poche ore la mattina, poi quando le maestre lo ritengono opportuno incominciano a stare lì per il pranzo, di solito dopo una o due settimane e dopo gradualmente iniziano a stare lì anche il pomeriggio sempre sopo una o due settimane.
Inoltre vengono inseriti bambini a piscoli gruppi di due-tre ogni settimana.

Cristina81

Messaggio da Cristina81 »

non saprei!!qui al massimoti fanno andare x qualche giorno e stai un po coi bimbi ,ma solo se il bimbo è capriccioso.altrimenti lo molli e via!!forse da te è un po esagerato...qui è esagerato nel senso opposto!!

Ospite

Messaggio da Ospite »

Rie ha scritto:Comunale.
Io sono favorevole all'inserimento lungo, per quanto sia faticoso per i genitori, perchè la materna è comunque più strutturata e pesante rispetto al nido, il rapporto numero bimbi/numero educatrici è più alto, e molti che non hanno frequentato il nido possono essere alla prima esperienza di distacco dalla mamma.
Onestamente, darei anch'io la priorità a questo momento delicato del bimbo, rispetto alle esigenze lavorative dei genitori.
Ma pretenderei anche flessibilità, perché non ha senso protrarre per più di un mese un passaggio che alcuni fanno in tempi più brevi.
quotissimo...
E' vero che per alcuni (molti) genitori è un problema, ma è giusto che vengano prese in considerazione prima le esigenze dei bimbi rispetto a quelle dei genitori...

Per quel che mi riguarda al nido con Nicola avevo fatto 3 settimane di inserimento, e alla materna sarà lo stesso... So che la prima settimana, si inizia il 10 settembre, da noi, faremo lunedì, martedì e mercoledì divisi in due gruppi, uno dalle 09 alle 10.30 e l'altro dalle 10.45 alle 12.15; giovedì e venerdì tutti assieme dalle 09.00 alle 12.
Ci diranno più avanti come verranno strutturate le altre settimane di inserimento...

Avatar utente
Befy
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 2823
Iscritto il: mar mar 20, 2007 11:22 am

Messaggio da Befy »

Comunale....
Classe di 24 bambini
12 iniziano l'inserimento il 10 settembre
gli altri 12 il 19 settembre
Fino al primo ottobre non rimangono per la nanna...


Io capisco che sia un momento delicato per i bimbi...la materna non è come il nido...ma per i genitori che non hanno aiuti 20 giorni sono tanti....

Rispondi