RAPPORTI FRA GENITORI.

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Superaffaella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1679
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:50 pm

RAPPORTI FRA GENITORI.

Messaggio da Superaffaella »

Ma voi.....fra mamme.....tutto bene?
Allora: la prima A e la prima B stanno spesso insieme perche' hanno le stesse insegnanti. Pero' la prima A e la prima B sono molto diverse. Soprattutto le rappresentanti di classe. Noi abbiamo Giovanna: una donna molto pratica di 35 anni e con tempo a disposizione che, se le si chiede 10 fa 15. La prima B ha una donna sulla 40ina. A suo dire le mamme della sua classe sono delle spilorce. Nel senso: all'inizio dell'anno ci venne a dire:-Mi raccomando, non facciamo regali alle maestre perche' si offendono: io lo so perche' ho il grande che fa la quarta.
Noi il regalo lo abbiamo fatto, le maestre se lo sono preso e non si sono arrabbiate. In seguito la suddetta rappresentante ci ha detto che, per non far sfigurare la sua classe, anche lei compro' un regalo, ma poche mamme le ridiedero i soldi. Ora, a fine anno, apriti cielo quando ha saputo che stavamo facendo una nuova colletta..... La prima A e la prima B fanno la recita insieme e lei non aveva il coraggio di chiedere alle sue mamme altri soldi. Abbiamo deciso di consegnare i regali il giorno precedente alla recita, cosi' nessuno della B poteva vedere ed offendersi. Poi sono vanzati dei soldini e c'è scappato un pensierino anche per i bambini.
Dopo la recita c'è il rinfresco-festicciola.
Arriva la rappresentante della B:-Siccome a Natale le mie mamme non hanno portato nulla ed hanno mangiato tutte le vostre cose, mettiamo i soldi e facciamo la spesa insieme. A me personalmente andava bene, ma molte mamme ci tengono a sfornare dolci e dolcetti per i bimbi e cosi' le hanno detto che per loro non c'era nulla di mamme se anche le "sue" mamme si cibassero dei "loro" dolci. Apriti cielo. Il giorno dopo è venuta a dirci che la maestra di disegno ci ha dato delle cafone, perche' in questo modo dividevamo la festa. Siamo andate a chiedere spiegazioni alla maestra. Niente vero. Il giorno prima della recita telefona alla nostra rappresentante e le da' della maleducata perche' ha scelto di fare le cose separate. Giovanna le risponde che lei non puo' comandare 20 persone e che la maggioranza volevano A) fare il regalo alle maestre e B) cucinare per la festa. Il giorno della recita c'è una faccia a faccia arbitrato dalla maestra di matematica. la rappresentante della B fa l'offesa e Giovanna non crede alle sue orecchie.......
FINALE:
a conclusione della recita la maestra di disegno prende il microfono e fa un discorso davanti a tutti: bimbi, genitori, nonni e parenti che, in sintesi, suonava cosi':
-Noi lavoriamo tutto l'anno per insegnare ai vostri bimbi la solidarieta', la collaborazione, la convivenza civile.....Vi prego di concludere questa giornata di festa insieme. e' normale che ci siano disaccordi fra 40 persone, ma a volte è meglio fare una parola di meno per amore della lieta convivenza. Non dimenticatevi che i bambini vi guardano e da voi prendono esempio.

Cioe'....raga'....ce le ha suonate e cantate di santa ragione.
Ci siamo riunite per la festa e sono iniziate le vacanze.
Il prossimo anno si cambia registro...almeno spero....

Ma sapete che, anche durante l'anno, se c'era un gruppetto di mamme a parlare animatamente....magari xche' si scherzava su qualcosa, quindi i toni erano alti, ma solo x ilarita'....le maestre che passavano venivano a chiederci:-Tutto bene? E' successo qualcosa?

Sempre a ripeterci:-Qualsiasi cosa accade, venite da noi a parlarne.

Questo non perche' ci siano dei precedenti fra di noi.....evidentemente è successo qualcosa negli anni passati.
E non sapete come hanno ragione queste mamme.....domani, ad esempio, andiamo a cena a casa di una mamma....stanno nascendo delle belle amicizie. Certo, non fra tutte e 20, ma....non si tratta di compleanni...sono cene...non si possono invitare 20 bimbi e genitori....sai che salasso! Anche questa cosa generera' conflitti e liti? Lo sapremo a breve.



Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

Messaggio da MANU_ »

quasi niente rapporti.....
nel senso che sono sempre di corsissima e non ho il tempo materiale di scambiare 4 chiacchiere con le altre mamme.....
un saluto veloce alla mamma di luca che arriva al nostro stesso orario....
la rappr di classe non so nemmeno chi sia....

quando chiede soldi mette un foglieto attaccato all'armadietto e tante grazie!

meno male che sta finendo quest'anno in questo asilo....magari l'anno prossimo mi lamenterò di quello nuovo....ma lì sarà + probabile avere rapporti con le mamme....siamo tutti dello stesso quartiere!....anzi abitiamo tutti ad una distanza massima di 500 metri!!!

Avatar utente
Superaffaella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1679
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:50 pm

Messaggio da Superaffaella »

Manu, anche io all'asilo non avevo nessunissimo rapporto con le altre mamme......ricevevo una telefonata x la colletta e basta. ma era solo colpa mia. Come te avevo degli orari "diversi" e non incontravo nessun'altra mamma. In 3 anni d'asilo non c'è stata una festa di compleanno.....anzi no, una: quella di Davide! :D E guardavo con invidia le mamme che facevano comunella e che dicevano: ANDIAMO A PRENDERCI UN CAFFE'. Ricevetti anche un rimprovero dalla psicologa che fece una visita a Davide. Per lei era importantissimo che Davide frequentasse i bambini anche fuori l'asilo e le pareva impossibile che io non riuscissi a stringere amicizia. Arrivai a risponderle che non riuscivo ad attaccare bottone....che mi sentivo una lesbica se provavo a farlo! :cisssss: . Alle elementari ho trovato tutto diverso: dal primo giorno ci sono 1000 domande di confronto che ti viene spontaneo fare alle altre mamme:
-Come smacchi il grembiule?
-Ieri tuo figlio ha avuto difficolta' con i compiti?
-La facciamo la protesta x l'aumento del costo della mensa?

E poi gli orari sono quelli e ci si incontra tutte li' fuori per un intero anno....alla fine le amicizie o almeno conoscenze nascono e basta!

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Guarda... sarò natura asociale. Rifuggo la folla, figurarsi se è di genitori della stessa classe! Un paio di mamme che mi sono simpatiche ci sono, ma quando aspetto fuori Alex insieme alle altre/agli altri mi leggo un libro!
Tra l'altro, il gruppo più numeroso e affiatato di mamme ha abitudini che non mi piacciono (quando dopo l'asilo portano i bimbi a giocare nell'adiacente oratorio, chiacchierano e si disinteressano dei piccoli). Decisamente meno mi integro più sono contenta.

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Superaffaella ha scritto:Per lei era importantissimo che Davide frequentasse i bambini anche fuori l'asilo e le pareva impossibile che io non riuscissi a stringere amicizia.
Mi fucilerebbe ahahahahah!

Comunque non sono d'accordo.
Se Alex mi dice: voglio vedere il tal bambino, o se lo invitano, lo porto. Mi sono sparata un buon numero di feste di compleanno e merende, per carità. La SUA festa di compleanno con loro non la faccio solo perché purtroppo i compagni che gli sono più simpatici sono tutti già via.
Ma con buona pace di quella psicologa mi rifiuto di essere io a scegliere le mie frequentazioni con il "secondo fine" di propiziare le sue. :tongue:

Avatar utente
Superaffaella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1679
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:50 pm

Messaggio da Superaffaella »

Rie, so che stiamo parlando di due cose diverse: tu parli di un treenne ed io di un settenne, ma.....
sai che il mio piu' grande problema è quello di non riuscire a disinteressarmi?
In queste riunioni mi prendono in giro perche' non sto mai seduta con loro a chiacchierare.....
ma rimango, vigile, sull'uscio a controllare.
Controllo tutti: i miei ed i loro.
E non ti sto parlando di vaste distese d'erba....
ma di altalene che è facile finiscano addosso ai piu' distratti,
"fossi" che il figlio del padrone di casa conosce,
ma non gli altri piccoli ospiti,
cagnoloni al laccio che non so quanto possano ben sopportare
le urla e gli sfotto' di una banda di piccoli pazzi.
E poi.....te lo scrivo per ultimo, ma in realta'
è la mia prima fonte di preoccupazione.....
Davide viene sempre SPIATO:
fa questo, fa quello, dice questo e dice quello....
allora cerco anche di prevenire qualche suo guaio
o, SOPRATTUTTO, qualche ingiusta accusa.
So di sbagliare.
ma è piu' forte di me.
Sono una frana.
Avrei un esempio fresco di sabato....
ve lo racconto, ma poi non bannatemi.
Luca (coetaneo di Da') dice alla madre:
-Mamma, sai che Davide in palestra
corre cosi' (e lo scimmiotta)....va pianissimo!.
la mamma di luca tace, io mi infuoco e gli dico calma.
-Luca, ma Davide ha un'emiparesi....non puo' correre come te!
SO' PROPRIO SCEMA.
Da telefono azzurro decisamente.

Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

cè una rompi palle assurda all asilo! giuro, mi sbircia dalla finestra quando mi vede passare scende anche lei.e inutile cambiare orario, lo fa sempre! mi spia! da due anni ormai. eh si che i nostri figli non vanno nemmeno a scuola insieme eh, ma che fare? io sorrido e tiro dritta, lei parla, parla parla...

ecco questa mi sta sulle palle! ahah tra noi ormai è diventata la rompi coglioni per capirci!

rapporti con le altre ci sono. una è vicina di casa, una perchè la bimba è la migliore amica di ely, l altra giocano qualche volta insieme. insomma se ci si vede ni centro ci si ferma, si fanno 4 chiacchera, qualche volta i bimbi giocano insieme e si sta insieme. ma non le definirei amiche mie eh, no. sono mamme di amiche di ely eheh

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Raffa... dovresti rilassarti un po', verso Davide. Lungi dal bannarti... tuttavia quasi quasi spero che Lisa cresca in fretta così appena anche lei va all'asilo/a scuola, ti distrai :tongue: :smack:

Rispondi