con ciucci a che punto state?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Luvetta

Messaggio da Luvetta »

Noi lo usiamo solo la notte per dormire
I drammi sono due:
se durante la notte ha dei piccoli risvegli e non lo trova, mi sveglia: "mamma, dubè ciucciu? cecca ciucciu!"
Ma quello più grave è che Gabri è un esoso: gli occorrono DUE ciucci, uno in bocca e l'altro in mano. Non perde il conto neanche nel cuore della notte, è capace di partire con l'ululato "altro ciucciooo!" a tremila decibel.
Per farvi capire il tipo, ho nove ciucci (dei quali due o tre a rotazione dispersi tra letto e armadio) e li ripongo su una mensola alta ed inaccessibile.
Un pomeriggio pulendo la stanza ho riposto cinque ciucci recuperati sulla mensola del letto, alla sua portata.
L'ho portato a nanna per il pisolo dopo pranzo, ha visto tutto questo ben diddio e gli sono luccicati gli occhi. "guarda mamma, quaaaaaanti ciucci!".
Li ha presi tutti, giuro, tutti e cinque.
E si è addormentato felice.
Sob.



Rossana

Messaggio da Rossana »

Luv, Luna è proprio così. Due ciucci per volta. A volte tre. Uno in bocca e gli altri li paciocca.
I biberon idem. A colpi di due. Uno lo beve, e l'altro paciocca la tettarella. :D

Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

io ho l'incubo della perdita dei ciucci
sofia non è problema perchè all'occorrenza usa pure quelli della sorella ma sara no, se non sono i suoi 4 fedeli dalla nascita è capace di urlare tutta la notte.
per cui io sembro un cane da tartufo e li scovo pure nei posti più impensabili, potere dell'ululato filiale

Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

parlo anche io anche se l età è diversa. paolo fa i due anni a fine luglio, quindi ora ha 22 mesi circa.

si sveglia la mattina, prende il cuccio, la macchinina rossa e il peluche e gli mette il lenzuolino, dice nanna ciuccio, notte bum, notte bapo. e lo lascia li.

quando si torna a nanna, il ciucio è li che ci attende. insieme alla sua brum e al bapo.

è stato facile. una matina voleva salire gli ho detto, sali senza ciucio, mi ha guardato male, ma l ha fatto. e da quel giorno lo fa da solo. non lo chiede più durante il giorno, o in giro. solo per nanna e riposino. e questo glielo lascio fare ancora per qualche mese.

nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

bea l'ha preso qualche mese dopo la fine dell'allattamento,mai preso prima..
un bel giorno, aveva circa 19 mesi, ha vomitato prima di andare a letto, e lo aveva in bocca...
mai più voluto!
fra' l'ha preso dal giorno dopo la nascita, fino ai 4 mesi,poi più nulla..
per la nanna, pero' ho avuto culo, prima a suon di tetta, poi tolta quello un po' di ninna nanna e poi il lettino, dove si addormenta chiacchierando...
fiuuuuu.....

Avatar utente
Superaffaella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1679
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:50 pm

Messaggio da Superaffaella »

Devo farvi una confessione.
Anche se ne va della salute del suo palato, io non riesco ad essere troppo severa. Nel senso: probabilmente se buttassi via l'ultimo ciuccio e la facessi piangere x 3-4 giorni....Lisa smetterebbe di prenderlo, ma ho un forte senso di colpa.
Troppe volte, in questi 3 anni, gliel'ho ficcato in bocca x non farla piangere, frignare, scocciare ed annoiare.......il vizio gliel'ho dato io. Ora.....con quale coraggio le strappo dalla bocca quel pezzettino di se stessa?
Mannaggia......l'unica è FINGERE di dimenticarlo a casa quando cominceremo a dormire il sabato sera al mare......e vedere che accadra'....

Avatar utente
nani P.T.
Utente
Utente
Messaggi: 640
Iscritto il: sab gen 13, 2007 2:28 pm

Messaggio da nani P.T. »

è ormai un anno che stefano dorme senza ciuccio....negli ultimi mesi lo usava solo per dormire , e quando si svegliava lo "lanciavamo" agli angeli...
una mattina il lancio è stato un pò troppo forte, e non l'abbiamo trovato più. :soforte:
si vede che era un momento giusto , perchè stefano ha allungato i tempi di addormentamento ma non ha patito nè pianto.

gesto consolatore che ha soppiantato il ciuccio: quando è stanchino o sovrappensiero o ha voglia di coccolarsi , si sfiora il labbro superiore con l'indice , in maniera, più o meno insistente.

me fa murì.

erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

a partire dal suo primo compleanno il ciuccio arrivava solo la sera o il pomeriggio per la nanna. C'è stato un periodo (verso l'anno e mezzo) di frignamenti continui che lo voleva anche di giorno (quando era particolarmente nervoso), mi regolavo un po' a seconda della situazione. Una sera passati i due anni (era verso febbraio) abbiamo discusso, mi ha lanciato contro il ciuccio, gli ho intimato di raccoglierlo o lo avrei buttato nella spazzatura. Mi ha risposto con la faccia da superstronzetto (che diceva: fammela passare liscia ora e vedrai che quando avrò 15 anni comanderò io!):No No ENNNNNO!"
non ho fatto una piega, ho raccolto il ciuccio incriminato, ho radunato i suoi compagni ciucci sparpagliati nei vari contenitori (x non farlo affezionare a uno ne aveva a disposizione circa 5) e li ho infilati nella spazzatura.
Mi ha guardato con gli occhi fuori dalle orbite, ma siccome è mio figlio e morirebbe per orgoglio anche a due anni, non ha detto una parola ne' versato una lacrima. E NON HA PIU' CERCATO IL CIUCCIO

Rispondi