ma perchè fa così ??!!!

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Il bambino è allattato al seno o con L.A.?

Dalla descrizione sembrerebbe un bambino che abbia un po' di Reflusso Gastro Esofageo che sui 5 mesi raggiunge, solitamente il picco, e nei bambini in cui si manifesta senza vomito, che crescono regolarmente, e quindi è solo interno generalmente provoca più problemi la notte, mentre quelli con RGE grave (con vomito e scarsa crscita) solitamente di notte dormono.
Hai provato a tenere il materissino inclinato di 30 gradi?
Non dargli tisane prima di dormire, che sono dolci e meno dense del latte e potrebbero tornare su.



Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

loffin ha scritto:Il bambino è allattato al seno o con L.A.?

Dalla descrizione sembrerebbe un bambino che abbia un po' di Reflusso Gastro Esofageo che sui 5 mesi raggiunge, solitamente il picco, e nei bambini in cui si manifesta senza vomito, che crescono regolarmente, e quindi è solo interno generalmente provoca più problemi la notte, mentre quelli con RGE grave (con vomito e scarsa crscita) solitamente di notte dormono.
Hai provato a tenere il materissino inclinato di 30 gradi?
Non dargli tisane prima di dormire, che sono dolci e meno dense del latte e potrebbero tornare su.
propendo anch'io per bambino reflussante
sofia che l'aveva faceva 20 min di ninnata e 30 di pisolino effettivo, uno strazio.e la sera come tommaso, si dibatteva nel lettino come se fosse indemoniata
hai letto l'articolo sul reflusso nel nostro sito?
ci sono i sintomi, vedi se qualcosa ti corrisponde

Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

Quoto Paola purtroppo ho avuto e ho due bimbi insonni che faticano a dormire e in entrambi i casi dopo mesi di panico, libri letti e tentativi fatti si e' scoperto che avevano RGE e intolleranza alle proteine del latte...lo allatti tu??? prova per un po' di giorno a non assumere latticini e vedi se ci sono dei cambiamenti radicali...con me ci sono stati appena fatta la prova....tanto per un po' di giorni nn ti cambia niente . e' solo un tentativo :bacio:

Lafee

Messaggio da Lafee »

Ciao a tutte, stamattina dopo i vostri consigli e l invito a leggere l articolo sul reflusso (mi è stato davvero di grande grande aiuto!), cosa che tra l altro avevo già accennato alla mia pediatra ma ahimè INVANO, mi sono fiondata nuovamente da lei, però un pò più sicura di quello che stavo affermando anche perchè avevo più elementi.

Per daria: A Tommaso hanno diagnosticato la stessa cosa: intolleranza alle proteine del latte (viene allattato artificialmente putroppo e dal 2 mese qui è un inferno!) ma si fermano li..e non vanno oltre!
La storia del reflusso o di ogni altro tipo di disturbo che gli causa tensione e nervosismo nella fase del sonno e oltre per le 2 pediatre consultate non vi sono abbastanza elementi e "potrebbe" essere..ma sorvolano perche "il peso non è poi eccessivamente fuori norma e i livelli sono ok, il fatto che pianga o magari sia fastidioso è un fattore comune a molti neonati."

La situazione cmq tra ieri e sopratutto oggi è peggiorata moltissimo.
Ha passato quasi tutta la giornata a piangere e dimenarsi, non è riuscito a riposare nemmeno mezz ora e l unico riposino che ha fatto è stato durante il tragitto per andare dalla pediatra in macchina, appunto.
Vi dicevo, stamattina quindi sono andata dalla dottoressa e dopo diverse insistenze e sottolineature da parte mia, ci ha prescritto lo ZANTAC sciroppo da dare 2 volte al giorno ( che se qualcuna conosca MI ILLUMINI perchè oggi ho navigato parecchio e non ho letto nulla a riguardo questo sciroppo per la cura del reflusso).
nessun cambio nel mangiare, nessun accenno all inclinazione del materasso, nessun accorgimento del dosaggio del latte o sui cibi che provocano più o meno "fastidio" in questi casi.. niente!
Molte domande leho fatte io e le risposte erano sempre le stesse: sono rimedi soliti e a volte inutili, ci sono passati molti bambini e per la maggior parte passa da solo, è come una colichetta.
Inpacchettati e messi alla porta...

Vedete che ora è? Io vi sto scrivendo al volo, lui è di la con il padre che urla.. RAGAZZE.. MA CHE DEVO FARE??
qui non ci da retta nessuno, gli vengono date medicine su medicine..ma risultati ZERO!
sono armata di pazienza, ma non voglio vedere mio figlio soffrire così.. è davvero frustrante....

vado ad aiutarlo, grazie tantissimo per il sostegno e le opinioni, domani vi faccio sapere se ci sono risvolti
:thank:

notte

Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Quanto ti capisco!!!
Anche per la mancanza di sostegno pediatrica... io son stata fortunata perchè almeno una su due dei pediatri consultati ha preso subito in considerazione il problema e mi ha dato un mucchio di consigli prima ancora del medicinale. Ma l'altro appunto trascurava la faccenda col fatto che comunque cresceva e che "è normale" che i bimbi siano irrequieti... sti cazzi, bisogna avercelo in casa un bimbo irrequieto a questo modo, per capire che non è affatto normale nè per la famiglia, nè soprattuto poverino per lui, che si vede che ha un disagio importante!

Lo Zantac si, è usato nella cura del reflusso, è la ranitidina come principio attivo, noi usavamo il Ranidil che è la stessa cosa e serve a prevenire e curare le esofagiti (in pratica le infiammazioni dell'esofago che vengono per la risalita di materiale acido e provocano dolore).
Se il problema è questo non farà effetto dal primo giorno magari ma entro una/due settimane i miglioramenti si dovrebbero vedere. Non trascurare la posizione, soprattutto nel sonno: potete farvi fare una tavola di legno (compensato, quel che è) da mettere nel lettino con uno spessore sotto, a livello della testa, in modo da metterci sopra il materasso che stia inclinato.

Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

guarda mia figlia era anche più cicciotta della media pensa tu quello che mi dicevano i pediatri!
ma io testa dura ho sempre pensato che non era importante che fosse in carne quanto che la qualità della sua vita (e nstra) fosse accettabile, migliore.
io misono rivolta ad una gastenterologo pediatrico al bambin gesù (sono di roma)
che mi ha appoggiata pienamente.
prova intanto ad applicare i consigli (materasso inclinato e varie) poi armati di pazienza con il zantac perchè ci mette un pò a fare effetto.
nel frattempo vedi se in zona da e esiste un gastenterologo pediarico

Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

Ciao!
Oltre a quello che ti hanno detto le altre potrei aggiungere che
il sonno spesso é un fattore "ereditabile".
In casa mia io dormivo male da piccola e mio marito pure e i nostri
figlioli idem.
A noi é andata al contrario:primi mesi un sogno e dal 5° mese in poi tragedia.
Non ti faccio la predica per Estivill,ma sappi che quel metodo potrebbe
peggiorare la situazione invece di migliorarla.

Molte cose influenzano il sonno e la capacitá di continuare a dormire:
denti,reflusso,paura di non trovare la mamma etc etc
Fattostá che per la salute di mamma e papá una soluzione va trovata.

Iniziate la terapia per il reflusso,innanzitutto.
Provatele tutte,addirittura se non vi dovesse dare fastidio io
vi consiglio il vostro lettone :filufilu:

Mio figlio ha dormito ben 3 anni con noi ma almeno si dormiva e non
ci dovevamo alzare,capisc´amme´ :ehehe:

Che altro..la ritualitá é importante (stessa ora,stessi movimenti etc etc) ma
secondo me tutto ció é irrilevante,basta trovare una soluzione per voi innanzitutto.

fateci sapere!


p.s.:è piccolo!!!!!
A 5 mesi dove sta un neonato che dorme tutta la notte?
E per TUTTA LA NOTTE intendo senza nemmeno un risveglio
da parte della mamma per ciuccio & co. ;)

Avatar utente
emy
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5320
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:47 pm
Contatta:

Messaggio da emy »

Anch'io come Maia, ho dato a Michael delle goccine omeopatiche, però anch'io verso i tre anni non prima, ora dorme tutta la notte, ma non sempre, il tuo è piccolino e mi sa che devi proprio attendere che passa questa fase.

Rispondi