ma perchè fa così ??!!!

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Lafee

ma perchè fa così ??!!!

Messaggio da Lafee »

Ciao ragazze..HELP!!!!
Ho bisogno di un consulto tra mamme e specialmente quelle con un pò PIù di esperienza SI FACCIANO AVANTI perchè non so davvero cosa fare!
Tommaso da quando è nato è sempre stato un bimbo abbastanza "non attaccato" al sonno possiamo dire?
Nel senso che praticamente dormiva e dorme tutt ora POCO E NIENTE!
A lui bastano anche solo 20 minuti per ricaricarsi per le prossime 6 ore!
Fa dei riposini PICCOLISSIMI durante la giornata, max di 30 minuti, senza contare che ne devo passarne altri 20 per farlo addormentare, quando va bene!
Il problema però arriva la sera.
Si praticamente la messa a letto la sera non so perchè ma è davvero un incubo!
Non riesce a prendere sonno, u rla, se lo metti nel lettino con duemmila carillon, lucette, carezze, coccoline, fiabe, canzoncine sembra non arrendersi mai!
Piange, piange piange, se lo lasci da solo nel lettino (alla Estevil) diventa paonazzo e credetemi, che non intervengo subito, praticamente è come se fosse posseduto!
SI rotola nel lettino da sponda a sponda e non vuole trovare pace.
Appena sembra aver preso sonno in braccio a me o al papà, Se lo si adagia nel lettino o magari si prova soltanto a farlo appoggiare ecco che si ricomincia.
Oppure, lo si mette nel lettino e tempo 2 minuti urla sempre più forte.
La notte si risveglia in continuazioe, anche 6 volte!
E cmq anche quando i risvegli sono pochi ci impieghiamo sempre minimo un ora per farlo dormire...MA PERCHè????
Perchè mi chiedo io!!!

La pediatra ci ha liquidati con il fatto che sta mettendo i dentini e che forse è proprio così di carattere e che alcuni bambini non sono "soggetti " al sonno (ma che k*** vuol dire!??!), in poche parole gli basta poco e che poi magari col passare del tempo scandiranno da soli i loro ritmi REM.
Ha anche detto che potrebbe essere un insieme di fattori e che è del tutto normale e che molti bambini dell età di Tommi fanno così.. Peccato che ne conosca io sia in famiglia che tar le conoscenze NON CE NE SIANO!
Insomma...ragazze sono 2 mesi, 2 mesi=60giorni che Tommaso non dorme praticamente mai e che la situazione invece che migliorare peggiora.
Ho interpellato pediatra, farmacisti e conoscenti (cosa di cui nn mi fido molto, a me lo so sarò pure stronza ma il passaparola o il consiglio grautito della gente che non ti conosce mi da ai nervi!) e nessuno mi sa aiutare!
Senza dirvi che ho provato: a fargli il bagnetto, metodi per fare la nanna, a cullarlo, accarezzarlo, mettermelo vicino, camomilla, tisane, massaggini, musichette, carillon.... mah...
Devo anche aggiungere che abbiamo cambiato anceh alimentazione: più leggera la sera, di giorno cerchiamo di farlo svagare il più possiible, di farlo uscire spesso...

che devo fare??? COSA SBAGLIO?? a me sembra davvero che ci sia qualcosa che non va nel mio piccolino..perchè non vuole mai fare la nanna e fa così fatica ad addormetarsi???
Ma sopratutto perchè nessuno mi prende sul serio quando espongo questo problema? Pediatra, farmacisti & co. dicono che è l'età e bla bla.. e questo magari può anche starci, però a me non piace il fatto che si agita tutto, sembra abbia 100 aghi addosso!! :cry:

HELP!!



Avatar utente
Anna
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 934
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:31 pm

Messaggio da Anna »

avete provato ad andare tutti a letto assieme nel lettone?
cioè a farli proprio capire che tutti insieme andate a lettO?

Avatar utente
Fede
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 8468
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:16 pm

Messaggio da Fede »

ops ho cancellato un messaggio perchè era doppio

Avatar utente
Fede
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 8468
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:16 pm

Messaggio da Fede »

sai che non ricordo esattamente che cosa faceva il mio Tommaso a 5 mesi?
però se ti posso consolare ha cominciato a dormire tutta la notte ora che ha 3 anni :filufilu:

senz'altro c'è qualcosa che lo infastidisce, magari appunto un insieme di fattori (denti, digestione, poco sonno etc...)
io per i periodi peggiori ho usato delle goccette di melissa da dare un'oretta prima della nanna acquistate in erboristeria (però tu senti il pediatra perchè è piccolino, io gliele ho date a due anni), ho notato dei miglioramenti nel senso che magari lo rilassavano un pochino, quel tanto che bastava per andare a letto meglio
altri consigli non ne ho, anche perchè Tommaso aveva preso il vizio di ciucciare camomilla, quindi la notte ogni volta che si svegliava la pretendeva quindi è stato un delirio per luuungo tempo

ma beve il latte prima di andare a nanna? se sì a che ora? il tuo, quello artificiale? e poi di notte mangia?

però se ti può consolare, ti dico che i comportamenti nei bambini cambiano in maniera repentina, quindi non è detto che continuerà così

un bacio
:bacio:

Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

Anche l'idea di mettere il lettino in camera vostra non è male, soprattutto se riesci ad abbassare la sponda.

Ha il suo spazio e vede che tutti dormite.

Devo dire che non oso immaginare come ti senti. Credo che perdere il sonno sia uno dei lati forse più pesi dell'essere mamma.

Ma di vero e di poca consolazione ti assicuro, non durerà per sempre!
In bocca al lupo!!!

Lafee

Messaggio da Lafee »

Per Anna: dorme nella nostra stanza, e francamente ho provato IO ad addormentarmi vicino a lui, coccolandolo e abbracciandolo ma non sembra fruttare..

Per Maya: grazie per il consiglio delle goccine, me ne hanno consigliate anche altre ma data l'età così piccolo ecc preferisco non dargli ancora niente..

per Ipomea: ahimè dorme già in camera nostra, tutti insieme, di fianco al mio lato per l esattezza!

Grazie cmq dei vostri consigli :thank:

Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Re: ma perchè fa così ??!!!

Messaggio da Patrizia »

Lafee ha scritto:Tommaso da quando è nato è sempre stato un bimbo abbastanza "non attaccato" al sonno possiamo dire?
Nel senso che praticamente dormiva e dorme tutt ora POCO E NIENTE!
A lui bastano anche solo 20 minuti per ricaricarsi per le prossime 6 ore!
Fa dei riposini PICCOLISSIMI durante la giornata, max di 30 minuti, senza contare che ne devo passarne altri 20 per farlo addormentare, quando va bene!
Così dicendo, hai descritto il mio secondogenito, Leonardo.

Da piccino, dormiva 15 minuti per volta, ogni 2/3 ore. Sonnecchiava, non dormiva.

COn lo svezzamento ma solo con l'introduzione della pappa anche di sera ho cercato di impostare la giornata con nanne (mattina e pomeriggio) e un orario fisso di sonno serale (ore 21 per noi). Dodi ha collaborato abbastanza, nel senso che ha imparato a fare due nanne diurne ma ... assolutamente casuali come durate e momento. Capitava che un giorno dormisse 1 ora mattina, e 1 ora pomeriggio, e il giorno dopo 3 ore al mattino e nulla al pomeirggio (=isterico a sera) e così via. Di notte rimaneva il delirio, circa 3 o 4 poppatine e tanti giochi, agitazione. E così facendo siamo arrivati all'anno di età. E a quel punto ormai era già ospite fisso nel lettone, ma comunque non dormiva (e non faceva dormire noi).

All'anno abbiamo iniziato con il Nopron, su insistenza della pediatra. Ci sono voluti 4/5 mesi per vedere un nettissimo miglioramento. A quel punto Dodi aveva quasi 18 mesi e la notte funzionava così: faceva nanna dalle 21 circa nel suo lettino, poi al primo risveglio con noi per il resto della notte. ma la novità era che dormiva anche con noi!!!! Al miglioramento hanno contribuito anche due fattori: l'inizio del nido (a 13 mesi e mezzo) che ha permesso di introdurre una schematicità nella giornata che a lui è risultata molto utile. Le maestre a circa 14 mesi hanno un po' "forzato" l'abbandono della nanna del mattino, riequilibrando tutto il resto! Il secondo fattore è stata l'interruzione dell'allattamento al seno (13 mesi circa) che ha globalmente "tranquillizzato" Leo.

Ora a 21 mesi siamo a questo punto: nanna di poemriggio facile e apprezzata, dura mediamente 2 orette. Di sera mini dose di Nopron (siamo in fase di interruzione) e poi dorme nel suo lettino .. finchè ci riesce. A volte tira mattina, a volte arriva da noi alle 3 o alle 4. Ma va benissimo così: tutti riusciamo a riposare, tutti riusciamo a coccolarci un po', tutti siamo sereni.

Ti ho aiutata?

Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

Purtroppo il motivo di tanti risvegli notturni nei bambini così piccoli non lo sapremo mai. Possono essere vari fattori che incidono, sia piccoli fastidi fisici che una difficoltà ad assimilare bene i ritmi del sonno e a rilassarsi.
Io non ho consigli specifici da darti, il mio secondo bambino è stato soggetto a risvegli (non eccessivamente frequenti, ma almenp 3-4 a notte) fino all'anno circa. Notavo che la mia vicinanza fisica lo rassicurava e infatti il suo lettino con la sponda abbassata era nel mio lato del letto. Spesso era proprio necessario cullarlo e tenerlo attaccato a me.

In ogni caso la situazione andrà migliorando con il tempo e se proprio diventerà insopportabile per voi, creandovi proprio dei disagi io se fossi in te proverei a valutare la soluzione del Nopron come ha già detto Patrizia.

Tienici informate!

Rispondi