Il cacciatore di Aquiloni

Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

io ho adorato entrambi...una commozione fortissima
poi vedere il film del cacciatore di aquiloni,anche se per me non rende come il libro..un classico eh



Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

ah dimenticavo,un po´più light ma sempre sul tema
c´è "La parrucchiera di Kabul" una storia vera di un´Americana
che va a Kabul per aiutare le donne e fornire le sue conoscenze
per fondare una scuola di parrucchiere e rialzare l´economia
afghana,con colpi di scena vari :D

Ale&Nico&Auri

Messaggio da Ale&Nico&Auri »

entrambi bellissimi... un paio d'anni fa avevo scritto la recensione per il sito de Il cacciatore di aquiloni...

Se questi due vi sono piaciuti vi consiglio anche "Il libraio di Kabul", di Seierstad Asne... E' scritto da una giornalista norvegese, e racconta la sua esperienza di vita ospite in casa di un libraio a kabul... Si è immersa nella cultura islamica e la racconta, vissuta giorno dopo giorno, anche sulla sua pelle...

penelopecruz

Messaggio da penelopecruz »

Ambra ha scritto:ah dimenticavo,un po´più light ma sempre sul tema
c´è "La parrucchiera di Kabul" una storia vera di un´Americana
che va a Kabul per aiutare le donne e fornire le sue conoscenze
per fondare una scuola di parrucchiere e rialzare l´economia
afghana,con colpi di scena vari :D
Un po' di spetteguless?

Ehmmm...ho conosciuto l'autrice-parrucchiera.
La sua iniziativa è lodevole,e tuttora molte donne uscite dalla "sua" scuola riescono ad essere indipendenti ,che in paese come l'Afghanistan è tantissimo.
Peccato che ha commesso alcune ingenuità..dal punto di vista afghano intendo. Per il fatto di aver parlato di storie private di donne è stata minacciata di morte ed è dovuta scappare e lasciare il marito afghano a Kabul.
Inoltre alcune malevole lingue dicono che non è lei la vera fondatrice della scuola ma è arrivata dopo e si è presa tutto il merito e..il bottino.
Insomma, storia ambigua.
Aveva aperto aperto un internet cafè a Kabul, molto carino ( l'ho conosciuta là)..spero ci sia ancora.


Tutti e due i libri di Hussein mi sono piaciuti molto, forse di piu' il primo.

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

finalmente l'ho cominciato ieri e...sono gia' a pagina 137
e' bellissimo
e ora che ho letto il post sicuramente leggerò anche mille splendidi soli

Avatar utente
Claudia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5631
Iscritto il: mar apr 10, 2007 4:46 pm

Messaggio da Claudia »

lavinia ha scritto:finalmente l'ho cominciato ieri e...sono gia' a pagina 137
e' bellissimo
e ora che ho letto il post sicuramente leggerò anche mille splendidi soli
E , a parer mio , mille splendidi soli è ancor più bello e terribile

Elena74

Messaggio da Elena74 »

Bellissimi tutti e due, non saprei dire quale di più!

Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

@penelopecruz:ma daaiiiiiii l´hai conosciuta????
ma con il marito ci sta ancora? :D

Rispondi