PARTO ORGASMICO

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Silvietta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3806
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:51 pm
Contatta:

PARTO ORGASMICO

Messaggio da Silvietta »

:cisssss:

Il parto orgasmico, praticato da un gruppo di ostetriche inglesi prevede il
petting col partner: così il parto è un piacere e si stimolano le endorfine che riducono il dolore alla puerpera.
Inoltre nascono neonati decisamente più gioiosi !
Altro che epidurale per eliminare il dolore. Il parto è un piacere
e, grazie allo speciale metodo inventato da un gruppo di ostetriche inglesi,
può essere addirittura orgasmico.

Questo è il decalogo

1) Organizzare il parto in casa, dove

l’ambiente famigliare mette a proprio agio la futura

mamma

2) La donna deve sentirsi sicura e protetta e

deve avere fiducia nel parto gioioso



3) La donna deve avere voglia di sentirsi

sexy, bella, spregiudicata



4) Il rapporto tra la futura mamma e

l’ostetrica deve essere stretto e confidenziale



5) Durante la gravidanza bisogna amare il

proprio corpo e apprezzarlo



6) La stanza in cui nascerà il pupo deve

essere riempita di candele profumate e oli

essenziali per renderla “speciale”



7) Pensare positivo – visualizzare un parto

sexy e MAI pensare al dolore



8) Heavy petting con il partner, molto

consigliato




9) Dare libero sfogo alle proprie fantasie

erotiche



10) Culminare l’esperienza con un “orgasmo

cosmico” e vedere il bambino nascere già “gioioso”.








Ne è convinta Katrina Caslake che ha goduto con ambedue i suoi figli (ora di 17 e 18 anni) allo speciale metodo inventato da un gruppo di ostetriche inglesi, può essere addirittura orgasmico. Katrina spiega: «Ho avuto delle esperienze fortemente sensuali quando sono nati i miei due piccoli: le mie zone erogene sono state stimolate, i suoni che emettevo erano molto simili a quelli di un rapporto sessuale e quando sono nati è stato davvero il raggiungimento del culmine, come un orgasmo. D'altronde - continua l'ostetrica, fautrice del metodo pioneristico che sta riscuotendo grande successo - stavo facendo la cosa più femminile al mondo ed è stato fantastico». Chi ha avuto parti meno estatici potrebbe avere qualcosa da ridire, ma la Caslake è convinta, tant'è che ha messo in piedi un servizio di ostetriche indipendenti (Yours Maternally) a cui si possono rivolgere donne gravide che sperano di avere le stesse, gratificanti esperienze.


«Il concetto di base - spiega Nathalie Mottershead, un'altra ostetrica che

dirige un centro di "parti erotici" nel sud di Londra - è che la donna deve

essere pronta a sentirsi sexy e non deve essere terrorizzata dall'idea del

parto». Nel Birth Centre della Mottershead, le coppie sono incoraggiate a

fare «heavy petting» durante il travaglio, in modo da aiutare le

contrazioni, che diventerebbero così «onde di piacere» per la donna.

Andrya Prescott, portavoce dell'Associazione ostetriche indipendenti, si

unisce al coro: «Se una donna si sente sufficientemente a proprio agio per

farsi stimolare i capezzoli o il clitoride dal partner, questo non solo da

piacere ma aiuta a rilasciare le endorfine che riducono la sensibilità al

dolore». Gli americani, come sempre, vanno un passo più in là e in un sito

internet sui parti non assistiti, un gruppo di ostetriche yankee offre

addirittura «fantasie erotiche» alle future mamme e consiglia di fare sesso

durante il travaglio, per allargare il canale della nascita e facilitare un

parto indolore. Tra i vantaggi non c'è solo il piacere della puerpera ma

anche la nascita di neonati decisamente "più gioiosi".

Corriere della Sera 20 marzo 2007



Avatar utente
Ely
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 777
Iscritto il: gio dic 14, 2006 12:13 pm
Contatta:

Messaggio da Ely »

si, e ome ho risposto nel mio forum, dico anche qui... e io che devo il cesareo??? trombo in sala operatoria????? :cisssss:

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Mi viene spontanea la seguente emoticon
:silviettorum:

Prima del parto di alex avevo letto pure sheila kitzinger, o come cavolo si scrive, che in epoca precedente a queste teorie sproloquiava sul parto psicosessuale, abbastanza simile.

Poi ho avuto il travaglio per alex.

Emoticon come sopra! Alla kitzinger e alle sue moderne epigone!

Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

:ahahaha: ma questa che ha scritto sto cosa
ha mai partorito?
Io Matthias se solo diceva qualcosa di sbagliato
me lo magnavo figuriamoci a pomiciarci ahahahaha
mavá
ahahahahahahah

Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

:ahahaha:
Cioè alla prima contrazione VERA ti passa la voglia dai!!!
Ma poi con l'ostetrica lì che gira... ma che scherziamooo???

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

quoto tutte...anche se non ho inveito troppo contro stefano non avevo assolutamente voglia di simili cose :filufilu: :filufilu: :filufilu: :filufilu:

romyeale

Messaggio da romyeale »

lavinia ha scritto:quoto tutte...anche se non ho inveito troppo contro stefano non avevo assolutamente voglia di simili cose :filufilu: :filufilu: :filufilu: :filufilu:
idem con patate.
O con patatA se vogliamo stare in argomento ahahahah

Silvietta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3806
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:51 pm
Contatta:

Messaggio da Silvietta »

Ambra ha scritto: :ahahaha: ma questa che ha scritto sto cosa
ha mai partorito?
Io Matthias se solo diceva qualcosa di sbagliato
me lo magnavo figuriamoci a pomiciarci ahahahaha
mavá
ahahahahahahah
Io ho iniziato il travaglio di Matteo con le seguenti parole:
Simone, stammi a sentire. Non lo ripeto più.
Devi stare zitto e fermo.



:ahahaha:

Rispondi