La Noi_biblioteca: recensioni di libri letti dalle NoiMamme

Gli svaghi delle Noimamme
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

Rie ha scritto:No, no, ci sono pure io.
Ho letto quasi tutto, tranne il ciclo simil-fantasy che non mi è piaciuto (La Torre Nera, per intenderci).

.
sai che io non ho letto niente di King"!
però prima o poi rimedio
anche perchè molti film tratti dai sui libri mi sono piaciuti un sacco...

tu da dove mi consiglieresti di iniziare?



Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Nat ha scritto:sai che io non ho letto niente di King"!
però prima o poi rimedio
anche perchè molti film tratti dai sui libri mi sono piaciuti un sacco...

tu da dove mi consiglieresti di iniziare?
Dipende, Nat.
Vuoi il racconto breve, il racconto medio-lungo, o il tomo immenso? L'orroroso spinto o quello un po' più psicologico?
... non li puoi neanche saccheggiare dal mio anobii perché li ho letti da molto tempo, duma key escluso, e non c'è commento ahaha!
Ah, una cosa la so per certo: NON leggere la bambina che amava tom gordon :storto:

Avatar utente
mammaXL
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2038
Iscritto il: mer ago 26, 2009 3:35 pm

Messaggio da mammaXL »

Rie ha scritto:Siccome ho riguardato l'inizio della discussione e vale anche dire quali libri abbiamo odiato... non me ne voglia mammaXL ma ci metto "l'eleganza del riccio". Il libro che forse mi è risultato più spiacevole nelle letture degli ultimi due-tre anni.
Starnissimo libro perché... o si adora o si detesta, le mezze misure sono difficili :lol:
non sei la prima che lo dice e anzi, fino a un certo punto ho pure io pensato di abbandonarlo... ma poi è geniale :ehehe: beh, di certo ha lasciato un segno, non come certi altri libri che... boh... ti ricordi il titolo a distanza di tempo ma null'altro

d'altronde anche il signore degli anelli non l'avrei mai letto se non avessi saltato le prime 50 pallosissime pagine...

:ola:

comunque spesso è la traduzione che aggrava la situazione.

Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

Rie ha scritto:Dipende, Nat.
Vuoi il racconto breve, il racconto medio-lungo, o il tomo immenso? L'orroroso spinto o quello un po' più psicologico?
... non li puoi neanche saccheggiare dal mio anobii perché li ho letti da molto tempo, duma key escluso, e non c'è commento ahaha!
Ah, una cosa la so per certo: NON leggere la bambina che amava tom gordon :storto:
la lunghezza non è importante...
meglio iniziare con l'horror più psicologico ma anche spinto...

non ci crederai ma l'avevo preso su in biblioteca quello di tom gordon e l'ho lasciato presa dall'indecisione hahahaha

Avatar utente
Elisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4310
Iscritto il: sab giu 06, 2009 9:55 pm

Messaggio da Elisa »

Gwen ha scritto:!
Consiglio caldamente anche La versione di Barney di Mordecai Richler.
Ho appena acquistato due libri di Pennac (qualcuno lo conosce?), L'eleganza del riccio e La solitudine dei numeri primi, pareri?
Hey sei la donna della mia vita!! :ola:

Ho ADORATO La versione di Barney e allora ti consiglio dello stesso "Solomon Gursky è stato qui" e "L'apprendistato di Dudley Kravitz" (geniali).

Pennac cosa? tutta l'epopea dei Malussen (inizia dal "Paradiso degli orchi") è meravigliosa, non ti staccherai più..io avevo le crisi di astinenza a fine libro....

La solitudine dei numeri primi mi è piaciuto, ma lascia poco.

L'eleganza del riccio come leggere una rivista....

Avatar utente
Pioggerella
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 389
Iscritto il: dom mar 16, 2008 9:16 pm

Messaggio da Pioggerella »

mamma XL, leggiti "ti prendo e ti porto via" poi mi dici! te lo consiglio! costa anche pochino... sui 7 euro

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Nat ha scritto:la lunghezza non è importante...
meglio iniziare con l'horror più psicologico ma anche spinto...

non ci crederai ma l'avevo preso su in biblioteca quello di tom gordon e l'ho lasciato presa dall'indecisione hahahaha
Fiuuuuuuuuuuuuuu!
QUELLO è una boiata pazzesca, noiosa e pochissimo emozionante.
Senti, ti propongo la... media lunghezza, nel dubbio.
I libri di media lunghezza che mi sono piaciuti di più sono:
- Mucchio d'ossa: una storia di fantasmi inquietante, sul filo della memoria e dell'elaborazione di un lutto;
- Shining (forse ti incuriosisce meno se hai già visto il film, ma il libro ha comunque degli elementi diversi... perché l'ha preso in mano un grande regista che ci ha messo del suo);
- Le Notti di Salem: una storia di vampiri (quelli veri, meglio specificare ahaha!).

Se invece sei attirata dal tomo gigante: IT, uno dei migliori, oppure l'Ombra Dello Scorpione, che è il primo che ho letto io.

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Gwen ha scritto: Ho appena acquistato due libri di Pennac (qualcuno lo conosce?)
Mi era sfuggito, Gwen!
A me piace moltissimo Pennac!
Che libri hai preso?
Ce ne sono di profondamente diversi, e alcuni, lo ammetto, non li ho trovati eccelsi.

Rispondi