La balbuzie di Alex

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

tesoro, anche bea ha passato un periodo di balbuzie, legata all'emotività...fino ai 4 anni abbondanti....
ha fatto le visite di routine, ma mi hanno rassicurata...
certo,emotiva lo è ancora,ma essendo più matura anche fisicamente, riesce a gestire bene la cosa...

la balbuzie "fisica" è diversa, non riescono a non parlare senza balbettio....
un bacio , vedrai che alex riuscirà a ridimensionare l'emotività, con il tempo!
:bacio:



Cristina81

Messaggio da Cristina81 »

ma non puoi assolutamente darti la colpa!!anche io spesso scoppio e magari anche x delle sciocchezze che gabry combina io esagero,è normale. tutti i bimbi hanno un periodo transitorio di balbuzie.seguilo un po e se vedi che continua x molto tempo allora fallo vedere altrimento lascia stare!! :bacio:

Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

la colpa sicuramente non è tuo. fatti un bel diario, con tutte le voci( l ho anche io per la tiroide :frusta: ) . serve, almeno capisci e sengi il perchè quella volta ha avuto il problema. ce la farai stella, ma la colpa non + tua....

Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

lo sai benissimo che ti capisco e capisco i sensi di colpa, perché ovunque vai a leggere ti dicono che le balbuzie, se scaturiscono da un cervellino oltre che emotivo un po' frettoloso di comunicare, passano poi dal genitore, dalla sua "capacià" di gestirle.
A parole sembra facile, ma quando li vedi in difficoltà, perché di difficoltà si tratta, per quanto rimani impassibile e non gli finisci la frase, cuore di mamma e di papà si lacerano come se in quel momento si diventasse "inutili".

Noi non balbettiamo più (per ora), però ai tempi miei mi ero informata se l'asilo avesse a disposizione una logopedista e ce l'hanno.
Ne hai parlato con le maestre? perché loro magari hanno una griglia di osservazione puntuale e magari già ti sanno dire in quali occasioni alla scuola materna balbetta.
A anna, la mamma di Iris amichetta di Lapo, che va sempre in un asilo comunale di Gussago (che ha la stessa logopedista) è stto detto dalla specialista che siccome la bimba (nel suo caso non sono balbuzie ma parla pochissimo e male, ha tre anni compiuti), dimostra a livello comportamentale una sicura "normalità", attendono fine anno scolastico per procedere con esami specifici, poiché spesso l'ingresso all'asilo blocca alcuni progressi, o meglio, per il solito criterio della maturazione, si fa una crisi con qualche passo indietro per poi fare il saltone.

Se tu hai notato, che il problemino è tornato con l'ingresso alla scuola (e magari prima si era abbastanza risolto) io prima che dallo specialista andrei a parlarne con le maestre.

uffà!

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

loffin ha scritto:l
Se tu hai notato, che il problemino è tornato con l'ingresso alla scuola (e magari prima si era abbastanza risolto) io prima che dallo specialista andrei a parlarne con le maestre.
Già fatto Paola. Appena ricomparsa la balbuzie, mi sono fiondata a chiedere.
Vuoi ridere?
ALL'ASILO ALEX NON BALBETTA.
Mai.

Ovviamente, alla mia amica logopedista è la prima cosa che ho detto, trovandola la più assurda sulla faccia della terra. Addirittura, ero già lì con la riserva mentale: le maestre se ne fregano, non osservano bene mio figlio.
Invece sai che mi ha spiegato l'amica logopedista?
Che accade molto spesso.
Il cucciolo in un contesto tipo asilo si sforza di attenersi alle regole della collettività, e di dare di sé un'immagine positiva.
A casa, invece, si "rilassa", e lascia venire alla luce tutte le tensioni. Dunque balbetta. In un certo senso... sa che può permettersi di balbettare.
Dovrebbe essere lusinghiero? ahahahah!

Questo
ovunque vai a leggere ti dicono che le balbuzie, se scaturiscono da un cervellino oltre che emotivo un po' frettoloso di comunicare, passano poi dal genitore, dalla sua "capacià" di gestirle.
A parole sembra facile, ma quando li vedi in difficoltà, perché di difficoltà si tratta, per quanto rimani impassibile e non gli finisci la frase, cuore di mamma e di papà si lacerano come se in quel momento si diventasse "inutili".
non avresti potuto descriverlo meglio....

Avatar utente
emy
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5320
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:47 pm
Contatta:

Re: La balbuzie di Alex

Messaggio da emy »

igloo70 ha scritto:
Rie ha scritto:Cerco di non vederla come una sconfitta, ma come un positivo tentativo di conoscere la verità da un professionista ed eventualmente aiutare mio figlio, per tempo e con strumenti adeguati.
La risposta é tutta qui.

:bacio:
quoto :bacio:

paciulfa

Messaggio da paciulfa »

ma io intanto butterei all'aria i sensi di colpa, lo so che e' difficile ma davvero vista da fuori la cosa e' palese che non puo' essere colpa tua madda!
alex e' emotivo, ed e' ancora piccolino per gestire bene le emozioni. ci sono bimbi che urlano e menano o battono la testa sul pavimento (ne ho una a casa ah ah), alex invece fa cosi'... lo farebbe anche se avesse una mamma perfetta perfettissima (di quelle che non esistono x intenderci) invece di averne una normalmente attenta e tendente alla perfezione.
io penso che crescendo la cosa migliorera' da se', nel frattempo pero' fai tutte le visite e le osservazioni del caso, x tranquillita' tua e di tutti.
il diario mi sembra un'idea buona, tienilo col cuore leggero pero', ti aiutera' di sicuro. non e' l'annotazione del difetto o delle tue colpe, e' solo lo strumento che ti aiutera' a capire meglio tuo figlio.
un bacio

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

paciulfa ha scritto:il diario mi sembra un'idea buona, tienilo col cuore leggero pero', ti aiutera' di sicuro. non e' l'annotazione del difetto o delle tue colpe, e' solo lo strumento che ti aiutera' a capire meglio tuo figlio.
un bacio
La vedo proprio così.
Infatti ho scelto per tenerlo un diarietto tenero che mi ha regalato Suria.
E' stato il mio modo di dire: è sempre una cosa del mio cucciolo, andrà tutto bene!

Rispondi