SONNO e COLPO DI SONNO

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Anna
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 934
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:31 pm

Messaggio da Anna »

Simo ma tu perchè passi tutta la notte insonne??? non riesci a riaddormentarti???

perchè se ho capito bene Enea si sveglia ma si riaddormenta subito....
e prendere qualcosa tu per metterti tranquilla e riposare nonostante i risvegli???


Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Messaggio da Azur »

Simo,
io non sono la persona adatta per dire come insegnare il sonno,
dato che in entrambi i casi ho dovuto aspettare i quasi tre anni per una notte decente
(2-3 risvegli) e non ho saputo "insegnare" nulla...

Però quello che mi sento di consigliarti davvero è di prenderti una/due notti la settimana di riposo per te, lasciando Enea a tua mamma, a tua sorella, oppure a Pietro il sabato se la domenica non lavora....
Io l'ho fatto poche volte (stupidamente, dico ora), ma quando ho avuto il "coraggio" di farlo una notte di sonno quasi decente mi serviva per sentirmi bene per una settimana intera....

So che non è facile, però perlomeno pensaci, ok?

besos
Luvetta

Messaggio da Luvetta »

Io con Gabriel ho applicato "La magia dei tre giorni" della Hogg. Per quel mio bimbo e per la mamma che ero io andava bene, non lo sentivo una violenza.
Con David sono addirittura simil-Estevil, più che altro per mancanza di tempo.
Quindi se vuoi parlare con un'SS dell'educazione al sonno, ci sono! :ehehe:
paciulfa

Messaggio da paciulfa »

loffin ha scritto:Guarda non so la pecentuale di quelle anti estevill e quelle a favore di un'educazione al sonno, comunque tra estevill e il sonno condiviso, anch'io, in tre anni di letture di noimamme, ho imparato che esiste tracy hogg.
si si ma tracy hogg a tipi come ivan (x fare un esempio, visto che ce l'ho sempre sott'occhio) gli fa le pippe, altro che insegnargli a dormire! e a maggior ragione quando ce n'e' un altro, cioe' x applicare il metodo di tracy hogg, ammesso che sia adeguato al bambino, c'e' bisogno di tempo e calma, con un primogenito in giro la vedo dura!

pero' per simona quoto anna, a enea basta il ciuccio, il problema e' forse + simona stessa che magari poi non riesce a riprendere sonno
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

loffin ha scritto:Guarda non so la pecentuale di quelle anti estevill e quelle a favore di un'educazione al sonno, comunque tra estevill e il sonno condiviso, anch'io, in tre anni di letture di noimamme, ho imparato che esiste tracy hogg.

forse madda è un po' l'esperta (prima di federichino)
comprato letto e riletto pure quello......non ci ho capito molto a dire il vero...ho provato a rimpinzarlo prima di andare a letto come suggerito ma niente...chiedero' a Madda allora
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

Anna ha scritto:Simo ma tu perchè passi tutta la notte insonne??? non riesci a riaddormentarti???

perchè se ho capito bene Enea si sveglia ma si riaddormenta subito....
e prendere qualcosa tu per metterti tranquilla e riposare nonostante i risvegli???
Anns il fatto e' che spesso tra un risveglio e l'altro nn passa neppure un'ora, e sinceramente alla fine ora che vado nell'altra camera, mi rimetto a letto e riprendo sonno si risveglia ancora....oppure e' la volta di damiano........
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

Azur ha scritto:Simo,
io non sono la persona adatta per dire come insegnare il sonno,
dato che in entrambi i casi ho dovuto aspettare i quasi tre anni per una notte decente
(2-3 risvegli) e non ho saputo "insegnare" nulla...

Però quello che mi sento di consigliarti davvero è di prenderti una/due notti la settimana di riposo per te, lasciando Enea a tua mamma, a tua sorella, oppure a Pietro il sabato se la domenica non lavora....
Io l'ho fatto poche volte (stupidamente, dico ora), ma quando ho avuto il "coraggio" di farlo una notte di sonno quasi decente mi serviva per sentirmi bene per una settimana intera....

So che non è facile, però perlomeno pensaci, ok?

besos
vedo che come me l'esperienza del primo nn ti ha aiutato con il secondo...solitamente dicono che se ti capita un bimbo insonne con il secondo sei piu' fortunata ma a quanto pare la dea bendata da noi non e' passata

per il discorso lasciarlo ad altri e riposare sono come te, alla fine credo sia importante riuscire a farlo ma non trova mai il coraggio, forse aspetto che i miei si propongano di venirmi in contro ma per loro il problema e' mio e io me lo devo risolvere,....
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

Luvetta ha scritto:Io con Gabriel ho applicato "La magia dei tre giorni" della Hogg. Per quel mio bimbo e per la mamma che ero io andava bene, non lo sentivo una violenza.
Con David sono addirittura simil-Estevil, più che altro per mancanza di tempo.
Quindi se vuoi parlare con un'SS dell'educazione al sonno, ci sono! :ehehe:
ummm veramente???? ma la magia dei tre giorni e' un libro??? io ho solo il metodo hogg ma nn insegna molto......dimmi tutti ti prego...ha funzionato? in cosa consiste????
Rispondi