che temperatura in casa?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

fra&ma&so ha scritto:Accidenti....le vostre case mi sembrano delle ghiacciaie....

A parte nell'ultimo periodo che dovevo tenere caldo e umido per Sofia, di solito in casa mia ci sono 20°, poi dipende, se ho un pò di relax lo alzo anche un pochino perchè odio avere le mani fredde!!


Devo dire che io odio essere troppo vestita in casa, e sono molto freddolosa...
Meno male che ci sei tu, cominciavo a sentirmi ai tropici rispetto alla media :ahahaha:

Per fortuna, noi consumiamo molto poco pur tenendo temperature alte, perchè la casa è piccolina e ben protetta dalla sua posizione nel condominio



Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Secondo la mia pediatra l'ideale è fra 16 e 18!!!
Io faccio fra 17 e 19. ;)
Sopra i 20 assolutamente mai, tranne che in bagno quando ci si lava!
Però dipende, ci sono giorni in cui si sta bene a 17,5 e giorni in cui senti freddo, forse per l'umidità, per cui lo alzo a volte fino a 19.

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Cos73 ha scritto:Secondo la mia pediatra l'ideale è fra 16 e 18!!!
secondo il mio pediatra 18, ma io lo ignoro :filufilu:
18 mi sta bene giusto sotto al piumone la notte.
Di giorno senza i 20 minimo sto male.

Athina

Messaggio da Athina »

In questo momento in sala ho 20,7.
Non ho ancora MAI acceso il riscaldamento questo inverno.

nelle camere tengo un po' la porta aperta di giorno e poi verso sera la chiudo, cosí é piú freddino, ma non troppo, direi tra i 16-18 (che direi che é ottimale).

Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

io vado a caldo e freddo MIO, non sto alle temperature impostate, nel senso che a volte son più vestita e mi bastano 18 gradi, se vale per me generalmente vale per Lapo, quindi ho abolito il temostato ad orari, alzo ed abbasso a seconda, perché succede che vi sono giorni che fino a sera in casa non c'è nessuno, o ci alziamo più tardi e quindi è inutile accendere.

inoltre io tengo l'acqua di caldaia non troppo alta, cosicché i caloriferi non sono mai roventi, ma l'acqua nostra non va quasi mai miscelata per lavarsi, ossia, tutta aperta sul caldo per me è perfetta, per lapo e fausto leggermente troppo calda, ma non ci si ustiona.

Io tutto ciò lo faccio per risparmiare e inquinare meno.

Anzi ora vorrei che il forum partecipasse ad un'iniziativa che mi piace tantissimo:
m'illumino di meno.

ora metto un articolo.

Silvietta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3806
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:51 pm
Contatta:

Messaggio da Silvietta »

Dai noi si muore.
La Paci forse se lo ricorda!
Aahahha!

Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

Idem, casa mia tocca anche i 23 senza che il termo scatti.
In questi giorni di freddo arrivava a 21.
Di notte ho impostato a 16 ma non ci va mai.

Insomma non per niente spendo 30 euro a bolletta.

Ho una casa caldissima (c'è il sole da mattina a sera), vado però a pari d'estate con il condizionatore!

Avatar utente
Fede
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 8468
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:16 pm

Messaggio da Fede »

infatti io da Cri ci vado in costume d'inverno :cisssss:

Rispondi