VARIE ED EVENUTALI

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

VARIE ED EVENUTALI

Messaggio da Daria »

Quando vado dal pediatra mi dimentico sempre un'infinita' di cose da chiedere cazzarola

1. ai bambini si puo' dare l'acqua leggermente frizzante? sia Damiano che Enea ...

2. ad Enea 7 mesi posso gia' dare il pezzo di pane vero? anche quello di segale??? una sera gliene ho dato un pezzo e la notte non ha dormito mi e' venuto il dubbio che forse la farina di segale e' un po' pesante .....

3.Mangia la pappa alle 07 poi gli do un po' di latte (a fatica perche' sembra nn volerne) verso le 08.45 poi a nanna alle 09 . possibile che a mezzanotte si svegli urlando come un pazzo per la fame???? piange e si dimena a occhi chiusi e non c'e verso di calmarlo, pensavo a reflusso come vi avevo gia' detto, ma alla fine se lo attacco al seno ciuccia come un pazzo e poi si addormenta...poi verso le 6 stessa cosa, se gli do il latte si calma e riaddormenta fino alle 08.30 altrimenti continua a fare micro pisolini e alle 07.30 e' sveglio definitivamente...volevo togliergli la tetta di notte ma questi atteggiamenti mi fanno credere che abbia ancora fame...ma com'e' possibile??? o dite che e' altro e io lo ingozzo come un maiale all'ingrasso????? e se gli do la tetta alle 06 poi alle 8.30 cosa gli do ? meglio frutta o ancora tetta????

so che sono domande stupide ma a volte mi sorgono questi dubbi e mi piace confrontarmi per sapere i vostri illustrissimi pareri e anche per sapere le vostre esperienze



Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Parere NON illustre... :lol:

1) in teoria il mio pediatra consiglia l'acqua naturale. Ma a un certo punto, siccome mio marito beve la naturale e io la frizzante, Alex ha deciso di passare alla frizzante imitando la mamma, alla faccia del pediatra :tongue:
Al tuo posto, credo che la darei a Dami ma non ancora ad Enea, mi sembra piccolino e ha anche qualche problema col pancino, no? Magari più tardi?

2) se hai introdotto il glutine senza problemi ed Enea gradisce il cibo solido non-pappa, puoi dargli il pezzo di pane. Non sono informata sul pane di segale, però :uhmmm:

3) cioè, tu ti interroghi per ritmi notturni 7.00 (8.45 poppatina) 12.00 - 6.00 ???
Ci faccio la firma!
Direi che a sette mesi ci sta ancora che abbia bisogno davvero del tuo latte. Al tuo posto lascerei le cose come stanno.
Per la colazione, va bene anche la tetta, perché no!
Ma la frutta è un'alternativa valida. Pensa che nell'ex nido di alex sconsigliavano di darla dopo la pappa, ma per l'appunto suggerivano di offrirla a colazione o a merenda.

Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

anche noi siamo passati all'acqua leggermente frizzante per stessi motivi, ora damiano beve solo quella ma mi e' venuto il dubbio che magari non andasse bene per loro..enea gli do quella naturale, tanto ne prende poca

il pane di segale e' notoriamente famoso perche' facilita le funzioni corporali , addirittura se mangiato in eccesso fa venire la dissenteria per questo mi e' sorto il dubbio ma magari mi sono fatta condizionare da questa cosa

per le poppate dici che vanno bene ancora due per notte???? mi tiravo le menate ma se mi dici che possono starci e che non e' un vizio avanti di tetta allora !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma adesso di notte tetta ancora?????

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Su Federico no comment! Siamo scesi ad UNA poppata notturna ORA, a 11 mesi. E ogni tanto il contentino-vizio extra ci scappa :filufilu:
Però lasciamo stare fede e prendiamo alex, che era più morigerato e a un anno dormiva tranquillo per tutta la notte. (Che fulgido esempio e che nostalgia sigh sigh!)
Ebbene, anche lui a sette mesi poppava come Enea: verso mezzanotte e la mattina presto.

paciulfa

Messaggio da paciulfa »

1. non so cosa dicano i pediatri, viola ogni tanto la chiede e noi gliela diamo
2. non credo sia stato il pane a non farlo dormire!!!
3. guarda, ivan ha ormai quasi 10 mesi, mangia alle 8 una pappa da quasi 300 gr, + la frutta e un po' di pane o grissini o un biscotto, e di notte si sveglia comunque x mangiare, e si fa 300 gr di latte... questo capita fra le 2 e le 4, mentre se a cena ha mangiato un po' meno, si sveglia a mezzanotte-l'una. oh, se han fame han fame!!! che poi non e' neppure ciccione, brucia tutto!

Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

siete dei tesori !!!!!!!!! VI ADORO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! mi state rincuorando un casino..sia sui risvegli che sul discorso AFFAMATI...

ieri parlavo con la Marcella :filufilu: :filufilu:il suo che e' un colosso, beve 210 di latte artificaile al mattino, pappa a mezzogiorni, alle 16 frutta e la sera pappa poi basta fino al mattino dopo.. a me pare troppo poco latte e gliel'ho detto ma lei dice che cresce bene

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Tu questa Marcella non la devi ascoltare, mi raccomando! ;)

In teoria la dose di latte giornaliera dovrebbe essere, se ben ricordo, 500. Che si possono anche gestire diversamente che a solo latte (es yogurt, formaggi).
Oh, però se il figlio di Marcella cresce bene e il suo pediatra è d'accordo... 'zzzi suoi! (Basta che non venga a farsi quelli degli altri! :tongue: )

Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Sull'acqua son daccordo con Maddalena, in realtà non vedo controindicazioni ma per Enea aspetterei...
SUl pane di segale invece avevo letto (o chiesto alla pediatra non ricordo), comunque che gli alimenti integrali non sono adatti: hanno ancora le mucose delicate e quelli le irritano. Per quello è meglio aspettare.
L'ultima questione non so, a non dargli il latte la sera hai provato?

Rispondi