vedere la scuola di matteo

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

ancora ninte,perchè abbiamo dovuto rimandare l'appuntamento.
so solo che la dirigente scolastica ha collaborato con veltroni e questo mi fa ben sperare :eek:.
Le suore,peccarità,carine e affettuose,mi sono venute incontro per molte cose ma per il resto sono ferme all'anteguerra.



Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Alex va in una comunale.
Nel gennaio 2005 l'ho iscritto per settembre 2006. Ma in quel momento c'erano solo adempimenti burocratici, anche se suppongo qualora avessi fatto domande "perfettini" mi avrebbero risposto ben volentieri, è il loro mestiere!
Nel giugno 2006 c'è stato un incontro di presentazione, una volta avuta la certezza dell'iscrizione accolta (mannaggia a loro che ce la danno così trardi! Succede perché è teoricamente possibile essere superati in graduatoria e restare esclusi).
In quell'incontro ci hanno spiegato tutto su orari, classi eterogenee, ambienti e strumenti utilizzati, inserimento, presenza degli insegnanti.
Onestamente, gaby, quell'incontro mi è parso interessante ma il vero PROGRAMMA, cioè quello che in concreto tuo figlio farà, secondo me è emerso dopo. A fine ottobre 2006, ovvero ad inserimenti completati. Perché a quel punto definiscono il "tema" dell'anno (per noi è lo scorrere del tempo) e come svilupparlo coi bimbi.

Le suore nooo, aiuto! Ma è universale che siano ferme all'anteguerra dappertutto? Qui da noi puniscono i bimbi nell'angolino, li spronano a suon di comparazione, ordine e disciplina zero fantasia :wacko:
Ai tempi, avevo iscritto alex solo allo statale (escluso, 22esimo in lista d'attesa!) e al comunale (per fortuna ammesso). Decisamente, suore carine e affettuose sarebbero state già qualcosa! In alternativa stavo contemplando il privato laico da 350 euro al mese :storto:

paciulfa

Messaggio da paciulfa »

noi qui non abbiamo praticamente possibilita' di scelta, dato il numero di domande e il numero di posti disponibili... vai dove ti pigliano! c'e' solo da sperare che ti piglino dove ti piace di +
x fortuna pare che comunque le scuole della circoscrizione siano comunque tutte abbastanza valide, chi + chi meno, con metodiche simili...
parlo di comunali e statali, le private e convenzionate non le ho neanche prese in consideazione.

Aivliss

Messaggio da Aivliss »

Rie ha scritto:Le suore nooo, aiuto! Ma è universale che siano ferme all'anteguerra dappertutto? Qui da noi puniscono i bimbi nell'angolino, li spronano a suon di comparazione, ordine e disciplina zero fantasia :wacko:
Per carità, da noi no! Intanto le maestre sono laiche. Qui ci sono state almeno 20 famiglie (ricorda che vivo in un paese, non in una città) che hanno fatto la fila di notte per essere certe di trovare posto (io no, sono riuscita ugualmente a rientrare nei 30 posti mandando mio padre alle ore 8.30 del primo giorno di iscrizione) e disposte a pagare 100 euro al mese in più rispetto alla materna statale (unica altra presente in paese). Semplicemente perchè è risaputo in paese che la materna delle suore sia un'ottima scuola.

Unica, grandissima pecca: la mancanza totale di informazioni alle famiglie dei bimbi PRIMA dell'inizio delle iscrizioni. Della serie: "se vuoi venire vieni e non rompi i coglioni, i dettagli te li diamo a maggio e non azzardarti a presentare domanda anche alla statale perchè altrimenti vieni eliminato da entrambe le graduatorie" (su questo anche avrei da lamentarmi, ma soprassediamo...).

Rispondi