Due storie di allattamento - the end a pag 2

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Messaggio da Azur »

glab....

auguri Fede, un nuovo passo verso l'essere grande....

:bacio:



Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

Splendidamente mamma come sempre!

Silvietta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3806
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:51 pm
Contatta:

Messaggio da Silvietta »

Mah.
Che dire?

Siete belli.

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Vorrei fartelo vedere il mio stream of consciousness, tutto cio' che mi passa nella testa -e nel cuore- in questo momento e che non so dire.

Siete splendidi.

Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Davvero una testimonianza toccante, ben descritta, da condividere. TI ringrazio molto per come parli di questi momenti importanti, e spero che il giorno in cui il mio Nano volterà la testa per dirmi "mamma, basta", io sappia accettarlo così bene come hai saputo fare tu.

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

in settimane come questa in cui ormai di giorno non ho niente da offrire e mi ritrovo ad essere mamma di un poppante solo nel cuore e nel silenzio della notte,con la consapevolezza che ormai e' per poco...mi intenerisci
grazie madda,come sempre

Avatar utente
Marì
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1916
Iscritto il: ven dic 15, 2006 5:18 pm

Messaggio da Marì »

Rie ha scritto:Non so bene cosa ci faccia in questa sezione il mio post… probabilmente è un retaggio pre-Mamme Si Diventa. Lo spostate, magari?

Volevo raccontarvi la fine dell’allattamento di Federico…

E’ stato un romanzo d’avventura con un protagonista ingombrante, appassionato, volitivo (lui), e una figura femminile soffice e accogliente (io).
Nella miglior tradizione di simili opere, fino all’ultima pagina c’è stata suspance.
Smetterà? Non smetterà?
Questa previsione
Perché so che verrà il giorno in cui, come Alex, Federico volterà la testina e i suoi occhi diranno senza parole: mamma, ti voglio bene, ma smettiamo insieme? Mamma, mi aiuti a crescere?
si è dimostrata quanto mai fallace!

Federico non è Alex. Se mai ci fosse stato bisogno di dimostrarlo, ne ho avuta l’ennesima prova.
Federico è uno Sturm und Drang d’acqua cheta pronta a mutarsi in uragano.

Per settimane ha indugiato lungo il confine del bisogno meramente affettivo, con suzione caotica e inefficace, e la norma dell’allattamento prolungato.
Nel mio non offrire/non rifiutare, era più che mai intransigente sul Non Rifiutare. Solo a provarci... urla belluine assai più terrificanti dei vagiti del tempo che fu.

Ma alla fine, dopo poppate creative nelle posizioni plastiche più impensabili, dopo avermi spesso allungato la sedia (!) reclamando “mamma, latte”, dopo le sue labbra da cucciolo cresciuto e i suoi beati, ultimi abbandoni, è arrivato anche per lui il momento dell’addio.

Non è Alex, che aveva deciso ed era sicuro. Alex che è sole e terra salda.
E’ Fede. Fede che cambia, che cerca, che si perde nelle mille facce della realtà. Fede che è luna e acqua oscura.
Fede che somiglia a me.

E’ stato bello, mio piccolo tesoro.
Se sono onesta con me stessa, senza illudermi nel sogno del terzo figlio, so che questa è l’ultima volta.
E’ stato dolce dividerla con te.
Dio mi sono emozionata..
E ti direi di continuare a illuderti nel sogno del terzo figlio..
Se vorrà arrivare.. perchè no?

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Marì... come ben sai non sono così attenta alla contraccezione e potrebbe anche arrivare. Ma cercarlo consapevolmente, con il grado di estenuante fatica che mi procurano i due che ci sono già, e con Gianluca che manco voleva il secondo e dal terzo è più che perplesso, la vedo dura...
Però, chissà, a volte il destino ci mette lo zampino.
E nel mio futuro c'è un altro romanzo e non lo so. Magari, finalmente, un romanzo con una piccola eroina dalla testolina pelata? :)

Silvia... sai che mi piace farti un po' da aliena in questo settore ehehe!

Sole... auguro in futuro a te e mirko bei momenti da mamma lupa/capobranco che sorveglia la situazione e azzanna eventuali disturbatori.

Lupina... sono certa che se seguirai i ritmi del tuo Nano, sarà naturale anche per te. Anche se può capitare, e mi è capitato con Alex, se non con Fede che è stato pronto quando lo ero io, di provare un pizzico di malinconia se l'addio arriva prima di quanto desideri.

Lav... goditi quelle belle notti con Dario. E poi chi ha detto che è per poco? :ehehe: Alex ha calato le poppate velocemente verso l'anno di età ma poi ne ha mantenuta una per altri 8-9 mesi!

Rispondi