Seggiolini auto e derisioni

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Seggiolini auto e derisioni

Messaggio da Trilli »

Vavi ha scritto:
Trilli ha scritto:In auto, ovviamente, per me la sicurezza viene prima di qualsiasi altra considerazione.
E siccome Alice è piccolina (1,20 per 22 kg), non ho ritenuto necessario nè opportuno eliminare nella mia auto il seggiolino 15-36 in favore di un rialzo.
Nel furgone di papà, invece, abbiamo dovuto optare per il rialzo perchè, avendo tre soli posti nella fila anteriore, un seggiolino risulterebbe troppo ingombrante.
Ora, Alice si vergogna quando la accompagno e la vado a prendere. Sostiene che nessuno dei suoi compagni utilizzi più il seggiolino, e che la prendono in giro perchè lei invece lo ha ancora. E' arrivata al punto di chiedermi di parcheggiare lontano dalle altre mamme per non essere vista, e di non legarsi (se non mi ricordo di controllare) quando c'è qualche compagno in vista.
Le ho spiegato che:
- i suoi compagni sono molto più alti e robusti di lei, perciò nel seggiolino starebbero scomodi
- il seggiolino assicura una protezione maggiore e mantiene le cinture di sicurezza nella posizione migliore per uno scricciolino come lei
- non siamo noi nel torto, ma i molti genitori che i figli nemmeno li legano, lasciando che stiano in piedi davanti al sedile anteriore
- le nuove normative prevedono che in futuro non si possano più vendere rialzi privi di schienale
Ma non c'è stato verso.
Quindi mi chiedo se non sono io a sbagliare insistendo col seggiolino quando nessuno lo usa, almeno da queste parti...
Come fare a convincerla?
La trovo un'ottima occasione per insegnare che chissenefrega del giudizio altrui e che deve essere superiore alle derisioni.
Trovo questo piu' importante della questione seggiolino-cintura.
Questo è un discorso che facciamo sempre, per molti motivi (altezza, mancata frequenza del catechismo, ecc)
C'è che già lei è molto più piccola rispetto a quasi tutti i suoi compagni (10-15, anche 20 cm in meno!) e alcuni già la scherniscono per questo. Forse col seggiolino si sente "trattata" da piccola?


Avatar utente
nanny
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1109
Iscritto il: ven giu 25, 2010 12:01 pm

Re: Seggiolini auto e derisioni

Messaggio da nanny »

E' probabile Trilli! e capisco che non sia facile farle passare il messaggio che non è che le lasci il seggiolino perchè la ritieni piccola ma perchè è previsto dalla legge per le sue misure e che comunque ritieni pericoloso non rispettarle come purtroppo fanno in molti.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Seggiolini auto e derisioni

Messaggio da Trilli »

Vero79 ha scritto:Noi abbiamo il rialzo, ma con le curve è pericolosissimo....scivola fuori dal sedere...perciò la maggior parte delle volte cintura e stop.Anche se con i sedili dell'Espace questo problema c'è mooooolto meno che con la mia. Alicia è 1.35 e 30 kg, le volte che si siede nel seggiolino di Santiago è strettissima. (Santiago seggiolino ovviamente, sempre sempre sempre).

Vale io credo che a scuola quando fanno le lezioni sulla sicurezza stradale dovrebbero parlare anche di questo.
Sì, i sedili singoli manterrebbero il rialzo in posizione. Ma essendo lei tanto piccina le cinture le taglierebbero il collo.
Stavo infatti pensando all'educazione stradale, una sorta di educazione dal basso per i tanti, troppi genitori che lasciano i figli slegati o li mettono col rialzo troppo presto (vedi il mio vicino di casa, 5 anni e poco più di 1 metro passato da un giorno all'altro da seggiolino isofix a rialzo senza sistema di ritenuta della cintura...)
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: RE: Re: Seggiolini auto e derisioni

Messaggio da MatifraSo »

Pol&son ha scritto:
candyda ha scritto:Giada usa solo più il rialzo, però è una lotta continua.
Ovviamente loro non badano al lato sicurezza, ma alle apparenze.
Non sò come aiutarti, anche io sono molto talebana sulla sicurezza in auto.

Magari... pensare di prendere solo il rialzo? il seggiolino che hai è di quelli che si possono dividere?
Giada adesso è alta 1,30, ma sono ormai 2 anni che ha solo più il rialzo (che è anche molto più comodo da spostare).
Se ci pensi, il seggiolino fa molto bambino piccolo! :G
Cosa vuol dire che fa molto bambino piccolo? In caso di incidente protegge, sono ancora scriccioli. Il rialzo fa proprio poco e niente, anzi Manuel pure essendo 1 m e 30 con il rialzo ha la cintura proprio sul collo

Soprattutto se usciamo di città assolutamente seggiolino completo. Tanto più che mi pare di aver letto che il semplice rialzo stia uscendo di legge
Che sono ancora scriccioli lo dici tu, non loro, ahahahahaha!!

Sai cosa potresti fare? Provare a metterla senza seggiolino, metterle la cintura e farle vedere dove le arriva la cintura per farle capire quanto male le farebbe.

Ora che ci penso, Matilde è stata tantissimo sul seggiolino, lo trovava più comodo del semplice rialzo.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Seggiolini auto e derisioni

Messaggio da Trilli »

candyda ha scritto:Giada usa solo più il rialzo, però è una lotta continua.
Ovviamente loro non badano al lato sicurezza, ma alle apparenze.
Non sò come aiutarti, anche io sono molto talebana sulla sicurezza in auto.

Magari... pensare di prendere solo il rialzo? il seggiolino che hai è di quelli che si possono dividere?
Giada adesso è alta 1,30, ma sono ormai 2 anni che ha solo più il rialzo (che è anche molto più comodo da spostare).
Se ci pensi, il seggiolino fa molto bambino piccolo! :G
No, il seggiolino non si può dividere se non rompendo la parte superiore.
Non ho bisogno di spostarlo perché abbiamo solo quell'auto, e in ogni caso si fa in 30 secondi!
Davvero non mi fido del rialzo, anche perché le cinture sono montate molto alte nella mia auto (vanno giuste a me che sono 1,65, anche nella posizione più bassa) e senza seggiolino che le trattiene sarebbe davvero rischioso.
Rispondi