Genitori moderni e scuola

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Scilla »

Trilli ha scritto:Detto questo, del carico di lavoro si discute PRIMA con gli insegnanti. Non si fa la giustifica da figo DOPO.
E anche qui sono concorde


Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Trilli »

Azur ha scritto:
Trilli ha scritto:alternando le materie in modo che compiti e studio non siano mai per il giorno successivo
Ecco, Trilli e Laura, chiedo a voi se esiste un regolamento/normativa a questo riguardo o se evitare sta solo al buon senso del professore,
perché devo dire che l'unico reale problema con l'organizzazione autonoma noi l'abbiamo (alle medie) con un docente che assegna compiti un giorno per il successivo (quest'anno ancora non so, ma l'anno scorso era proprio il giorno in cui mio figlio aveva sport e chiaramente era scomodo...).
(Tutti gli altri prof. molto ragionevoli, anche avendo giornate contigue i compiti li assegnano per tempo)
Naturalmente non esiste un regolamento a livello nazionale. Può essere che un collegio docenti deliberi in questo senso. Da noi no, dipende tutto dal singolo docente.
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Pol&son »

Apprezzo molto la maestra di italiano, quella nuova, che dà i compiti per il martedì e il mercoledì
Noi facciamo tutto comunque il sabato mattina per avere il fine settimana libero, ripassiamo la domenica ma per esempio, avendo la verifica di inglese martedì riusciamo a ripassare anche lunedì sera e lo sappiamo già dal venerdì

A mio avviso i compiti ci vogliono, servono a dare più sicurezza a mio figlio perché può praticare e io posso colmare i dubbi
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Trilli »

Pol&son ha scritto:Apprezzo molto la maestra di italiano, quella nuova, che dà i compiti per il martedì e il mercoledì
Noi facciamo tutto comunque il sabato mattina per avere il fine settimana libero, ripassiamo la domenica ma per esempio, avendo la verifica di inglese martedì riusciamo a ripassare anche lunedì sera e lo sappiamo già dal venerdì

A mio avviso i compiti ci vogliono, servono a dare più sicurezza a mio figlio perché può praticare e io posso colmare i dubbi
L'ideale sarebbe però dare compiti personalizzati, o almeno per gruppi di livello.
Anche per le vacanze estive. Ciò che per un bambino è necessario per avere maggior sicurezza, per un altro è ridondante e noioso. Penso a tutti gli abachi da riempire di palline per rappresentare i numeri, ad esempio. Mia figlia mi diceva: ma io ho capito unità e decine, perché devo disegnarli e colorarli tutti?
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Pol&son »

Capisco… Però rischierebbe di diventare discriminante no? Anche mio figlio mi faceva la stessa domanda, però a lui serviva per la manualità comunque
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da MatifraSo »

Troverei giusto i compiti personalizzati. Se ad un bimbo servono 10 operazioni e 5 frasi da scrivere e ad un altro bastano 5 operazioni ma ha bisogno di scrivere 10 frasi, perché non farlo? Si eviterebbero operazioni inutili a chi non ne ha bisogno che sfrutterebbe meglio il tempo per scrivere le frasi. Invece mi sa che si danno 10 operazioni e 10 frasi a tutti per non fare differenze.
Conosco una ragazzina che aveva la prof di inglese alle medie che per le vacanze estive aveva fatto prendere agli alunni due libri. Uno più impegnativo per chi aveva voti in pagella sotto al 7 e uno con meno esercizi per chi aveva lavorato a fondo durante l'anno e aveva voti dall'8 in su.
Lo trovo molto giusto, come modo di lavorare.
Avatar utente
Luna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1047
Iscritto il: lun gen 05, 2009 4:23 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Luna »

anche da noi quando il mio grande andava alla medie i compiti per le vacanze erano personalizzati secondo il voto avuto in pagella...
durante l'anno no, erano uguali per tutti.
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Azur »

Trilli ha scritto:Naturalmente non esiste un regolamento a livello nazionale. Può essere che un collegio docenti deliberi in questo senso. Da noi no, dipende tutto dal singolo docente.
Capito, grazie!
Pol&son ha scritto:Capisco… Però rischierebbe di diventare discriminante no? Anche mio figlio mi faceva la stessa domanda, però a lui serviva per la manualità comunque
Per la mia esperienza, se le insegnanti spiegano le motivazioni ai bambini, questi le accettano senza problemi (così è/è stato alle elementari della grande e del piccolo), anzi, spesso ho visto ricadute positive (quello che fa le cose più facilmente stimolato ad aiutare il compagno in difficoltà).

Alle medie invece, forse per il minor numero di ore a capo di ogni insegnante, forse per l'età più difficile, le spiegazioni non ci sono state (o ci sono state ma non sono "arrivate" ai ragazzi), e si sono creati malumori e risentimenti..
Rispondi