Genitori moderni e scuola

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Bibi
Admin
Admin
Messaggi: 2858
Iscritto il: sab feb 11, 2006 12:01 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Bibi »

Lella ha scritto:tutti questi genitori che si lamentano per i compiti è perchè in qualche modo l'impegno riguarda anche loro.
No Lellì ti sbagli. Cioè ci saranno senz'altro anche quelli che sono coinvolti in prima persona ma non sono solo loro a lamentarsi dell'eccessivo carico di compiti. Ci sono anche genitori di bambini delle medie che alle 9 di sera stanno ancora facendo i compiti e piangono perchè non riescono a finirli in tempo per il giorno dopo. Ci sono genitori di bambini delle elementari a tempo pieno che alle 5 dopo 8 ore di scuola, devono mettersi a fare i compiti. Ci sono genitori di bambini che devono fare compiti a casa di argomenti non spiegati a scuola. Ci sono genitori di bambini che devono perdere 1 giorno intero del fine settimana per fare i compiti del lunedì. Ci sono genitori di bambini che hanno dovuto eliminare lo sport dalla vita dei loro figli per colpa dei troppi compiti. Ci sono genitori di bambini che hanno qualche difficoltà, genitori di bambini stranieri, genitori di bambini dsa... Se vedessi nel gruppo Basta Compiti che varietà di situazioni ti ricrederesti ;)


Avatar utente
Bibi
Admin
Admin
Messaggi: 2858
Iscritto il: sab feb 11, 2006 12:01 pm

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Bibi »

1.PNG
3.PNG
4.PNG
5.PNG
6.PNG
7.PNG
2_cr.png
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Trilli »

Bibi ha scritto:
1.PNG
3.PNG
4.PNG
5.PNG
6.PNG
7.PNG
2_cr.png
Dagli esempi allucinanti che citi si può capire che il problema non sono i compiti in sè, ma l'abuso che se ne fa.
E anche la difficoltà che hanno i genitori a esternare nel modo corretto i problemi quando si rapportano con i docenti.
Lo scorso anno noi abbiamo (troppo tardi!) fatto sapere tramite rappresentante di classe che i compiti erano eccessivi, soprattutto se lunghi e dati da un giorno per il successivo. E il carico è diminuito, anche se la maestra pare non aver digerito del tutto la cosa.
Io credo che basterebbe tanto buon senso e poche regole da parte degli insegnanti. Io seguo queste:
- mai compiti da un giorno con l'altro, neppure se ho la stessa materia per due giorni consecutivi
- mai compiti su parti di testo non spiegate e analizzate in classe
- mai compiti che i ragazzi non siano in grado di affrontare da soli
- di grammatica non più di due esercizi (sottolineare/discriminare/trasformare) o non più di cinque frasi (analizzare) con almeno due giorni di tempo per svolgerli
- di antologia si cerca di svolgere tutti gli esercizi in classe, assegnando per casa la riflessione scritta o la scrittura creativa (da' un finale alla storia/ esprimi la tua opinione o esperienza personale)
- mai compiti punitivi per la classe
- il compito "aggiuntivo" per chi non ha seguito perché distratto o altri motivi non validi vale come recupero dell'attività non svolta in classe e non come punizione
Ho calcolato il tempo trascorso sui compiti da mia figlia negli ultimi 7 giorni: 10 minuti per 4 operazioni domenica, più 10 per una pagina di ortografia, più 5 martedì per spiegare una mappa concettuale di geografia, più 10 per colorare dei disegnini di storia e leggere una paginetta sulle fonti già affrontata in classe, più (presumo) 10 minuti oggi per altra pagina di ortografia. Fanno 45 minuti di compiti in 7 giorni. Credo che se così misurati non siano nè controproducenti nè inutili.
annaviola
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1048
Iscritto il: gio ott 21, 2010 10:33 am

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da annaviola »

Bibi, mi son venute le lacrime agli occhi...
Io son d'accordo con te e mi interessa molto l'apporto che ha dato Trilli spiegando il suo punto di vista che però è illuminato e attento all'individualità dell'alunno. Non tutte le realtà sono così e non si può sentire di bimbi che escono da scuola alle 16.30 e devono fare ancora compiti per consolidare la lezione!
annaviola
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1048
Iscritto il: gio ott 21, 2010 10:33 am

Re: RE: Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da annaviola »

Trilli ha scritto:
Bibi ha scritto:
1.PNG
3.PNG
4.PNG
5.PNG
6.PNG
7.PNG
2_cr.png
Dagli esempi allucinanti che citi si può capire che il problema non sono i compiti in sè, ma l'abuso che se ne fa.
E anche la difficoltà che hanno i genitori a esternare nel modo corretto i problemi quando si rapportano con i docenti.
Lo scorso anno noi abbiamo (troppo tardi!) fatto sapere tramite rappresentante di classe che i compiti erano eccessivi, soprattutto se lunghi e dati da un giorno per il successivo. E il carico è diminuito, anche se la maestra pare non aver digerito del tutto la cosa.
Io credo che basterebbe tanto buon senso e poche regole da parte degli insegnanti. Io seguo queste:
- mai compiti da un giorno con l'altro, neppure se ho la stessa materia per due giorni consecutivi
- mai compiti su parti di testo non spiegate e analizzate in classe
- mai compiti che i ragazzi non siano in grado di affrontare da soli
- di grammatica non più di due esercizi (sottolineare/discriminare/trasformare) o non più di cinque frasi (analizzare) con almeno due giorni di tempo per svolgerli
- di antologia si cerca di svolgere tutti gli esercizi in classe, assegnando per casa la riflessione scritta o la scrittura creativa (da' un finale alla storia/ esprimi la tua opinione o esperienza personale)
- mai compiti punitivi per la classe
- il compito "aggiuntivo" per chi non ha seguito perché distratto o altri motivi non validi vale come recupero dell'attività non svolta in classe e non come punizione
Ho calcolato il tempo trascorso sui compiti da mia figlia negli ultimi 7 giorni: 10 minuti per 4 operazioni domenica, più 10 per una pagina di ortografia, più 5 martedì per spiegare una mappa concettuale di geografia, più 10 per colorare dei disegnini di storia e leggere una paginetta sulle fonti già affrontata in classe, più (presumo) 10 minuti oggi per altra pagina di ortografia. Fanno 45 minuti di compiti in 7 giorni. Credo che se così misurati non siano nè controproducenti nè inutili.
Ecco, così ha senso!
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da candyda »

Trilli, ma tu sei fantascienza pura per la nostra classe!

Io ti parlo di 4 elementare, figlia tra le più brave della classe (non per farne un vanto, ma per spiegarvi che non ha difficoltà), tempo minimo giornaliero per i compiti: 1 ora.
Per me è troppo!
Parlo di impegno, giornaliero, tutti i pomeriggi. Se li facciamo nel we (quando è possibile, perchè alcune volte vengono assegnati durante la settimana), ci passiamo tutto il sabato o la domenica.
Io ho sollevato la questione con la rappresentante di classe. La risposta della maestra è: i compiti non sono obbligatori, chi li vuole fare li fa, e sono soltanto per abituarli alla mole di lavoro delle medie.
annaviola
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1048
Iscritto il: gio ott 21, 2010 10:33 am

Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da annaviola »

candyda ha scritto:Trilli, ma tu sei fantascienza pura per la nostra classe!

Io ti parlo di 4 elementare, figlia tra le più brave della classe (non per farne un vanto, ma per spiegarvi che non ha difficoltà), tempo minimo giornaliero per i compiti: 1 ora.
Per me è troppo!
Parlo di impegno, giornaliero, tutti i pomeriggi. Se li facciamo nel we (quando è possibile, perchè alcune volte vengono assegnati durante la settimana), ci passiamo tutto il sabato o la domenica.
Io ho sollevato la questione con la rappresentante di classe. La risposta della maestra è: i compiti non sono obbligatori, chi li vuole fare li fa, e sono soltanto per abituarli alla mole di lavoro delle medie.
Incredibile!!
Abituarli alla mole di compiti che avranno alle medie è una mega c.....a!
Avatar utente
Bibi
Admin
Admin
Messaggi: 2858
Iscritto il: sab feb 11, 2006 12:01 pm

Re: RE: Re: Genitori moderni e scuola

Messaggio da Bibi »

annaviola ha scritto:
candyda ha scritto:Trilli, ma tu sei fantascienza pura per la nostra classe!

Io ti parlo di 4 elementare, figlia tra le più brave della classe (non per farne un vanto, ma per spiegarvi che non ha difficoltà), tempo minimo giornaliero per i compiti: 1 ora.
Per me è troppo!
Parlo di impegno, giornaliero, tutti i pomeriggi. Se li facciamo nel we (quando è possibile, perchè alcune volte vengono assegnati durante la settimana), ci passiamo tutto il sabato o la domenica.
Io ho sollevato la questione con la rappresentante di classe. La risposta della maestra è: i compiti non sono obbligatori, chi li vuole fare li fa, e sono soltanto per abituarli alla mole di lavoro delle medie.
Incredibile!!
Abituarli alla mole di compiti che avranno alle medie è una mega c.....a!
Una mega c....a di uso comune! Lo hanno fatto anche con mia figlia e lo fanno abitualmente visto quello che leggo (vedi anche screenshot postato sopra)
Ci vorrebbero più Trilli per tutti :)
Rispondi