aiutatemi a ragionare

Una sezione per discutere delle problematiche legate all'adolescenza dei nostri eredi.
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da lory76 »

Spero che come spesso succede con i bambini e i ragazzi, oggi torni da scuola come se nulla fosse.

Non avevo inteso che il servizio consultorio fosse a scuola, pardon.

Comunque aspetterei a vedere oggi come torna.


Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da Scilla »

lory76 ha scritto:Rifletto anche, e in senso generale, sul volersi rivolgere a un supporto psicologico.

Non abusiamone trattando i nostri figli come delle persone non in grado di evolversi dalle situazioni, come persone che di fondo devono avere qualcosa che non va.
Io per prima vorrei imparare a vedere mia figlia come una persona che se la sa sbrogliare e su questa cosa mi sto facendo parecchie domande...

Scusa l'OT.
rivolgersi all'aiuto psico-pedagogico può essere molto utile ai genitori per chiedere un consiglio su come affrontare la questione
non è detto che debba andarci la ragazzina
io mi rivolgerei a loro, francamente non saprei come gestire una reazione così forte
Avatar utente
Luna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1047
Iscritto il: lun gen 05, 2009 4:23 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da Luna »

anche io aspetterei un attimo per vedere come si evolve la situazione...
deve avere un po' di tempo per metabolizzare, poi se ti accorgi che ha necessità di confrontarsi con una adulto esterno e se lei concorda potresti pensare al servizio psico pedagogico della scuola
oppure come ha detto scilla, parlare tu con il servizio per capire che strategie possono suggerirti
ma intanto io terrei una posizione attendista....
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da lory76 »

Scilla ha scritto:
lory76 ha scritto:Rifletto anche, e in senso generale, sul volersi rivolgere a un supporto psicologico.

Non abusiamone trattando i nostri figli come delle persone non in grado di evolversi dalle situazioni, come persone che di fondo devono avere qualcosa che non va.
Io per prima vorrei imparare a vedere mia figlia come una persona che se la sa sbrogliare e su questa cosa mi sto facendo parecchie domande...

Scusa l'OT.
rivolgersi all'aiuto psico-pedagogico può essere molto utile ai genitori per chiedere un consiglio su come affrontare la questione
non è detto che debba andarci la ragazzina
io mi rivolgerei a loro, francamente non saprei come gestire una reazione così forte
Forse sono stata troppo sintetica. Intendevo che si, approvo la chiaccherata da genitore al consultorio, ma in senso generale credo che dobbiamo ritrovare un pò più di sicurezza noi genitori.

Era più una riflessione personale, slegata da questa vicenda ;-)
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da Pol&son »

Certo… Ti vuoi che non ti capisca meglio di me! A me però è servito avere un punto di vista esterno, come bene sai ci sono andata io e non mi ha figlia e mi ha dato dei punti di vista illuminanti e le parole giuste. Invece in questo momento secondo me non è necessario


Vedi come evolve… Io però stavo pensando che comunque io non mi sarei mai permessa di dire una cosa così genitori, dovrebbe ritenersi fortunata ad avere un dialogo così aperto
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da lory76 »

Voi da ragazzine come avete vissuto questa scoperta dei genitori che facevano sesso?

Io ho provato schifo e immenso imbarazzo, ma non avendo un dialogo così aperto ho tenuto le mie sensazioni per me.

Credo comunque sia un passaggio fondamentale della crescita di un figlio, forse la tappa dove un figlio capisce che i genitori non sono solo genitori, ma sono anche altro, indipendentemente da lui.
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da lory76 »

Pol&son ha scritto: Vedi come evolve… Io però stavo pensando che comunque io non mi sarei mai permessa di dire una cosa così genitori, dovrebbe ritenersi fortunata ad avere un dialogo così aperto
Quoto.
dani_73
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 128
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:39 am
Località: monza e brianza

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da dani_73 »

Si, in effetti, almeno fino ad ora con Marta il dialogo c'è sempre stato, e mi piacerebbe che continui ad esserci. Lei si è sempre sentita libera di fare domande su qualunque cosa e noi abbiamo sempre risposto cercando di adeguare la risposta alla sua età.

Credo che il punto della situazione sia il forte imbarazzo, lo schifo-disgusto e il fatto che non ci abbia mai pensato prima (in queste cose lei è ancora molto bambina)

Anche mio marito le ha raccontato di aver trovato la stessa cosa in casa sua ma lui ha rimesso tutto a posto e si è tenuto la faccenda per se.

Anch'io avevo pensato di chiedere un consulto io a uno psicologo, tanto per spiegare la situazione e capire come muoverci, tutto li.

Poi magari oggi torna da scuola come se niente fosse e mi sono fatta un film inesistente (sto cercando di auto convincermi...ma non mi viene molto bene)
Rispondi