aiutatemi a ragionare

Una sezione per discutere delle problematiche legate all'adolescenza dei nostri eredi.
dani_73
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 128
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:39 am
Località: monza e brianza

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da dani_73 »

Non posso escluderlo al 100%, ma per come è lei non si sogna nemmeno di andare a cercare certe cose. Come ho detto per certi aspetti è ancora molto bambina.
Certo è capitato che guardando un film ci fosse la scena di sesso (anche in un medico in famiglia ci sono anche se è etichettato come film per tutti per esempio) ma non è mai stato un problema.


Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da tati »

Faccio un poco fatica ad immaginare la situazione perché qui non è una cosa nascosta. sanno benissimo che lo facciamo e che usiamo i preservativi .

Io ora lascerei perdere, vedi come evolve la cosa.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da Trilli »

lory76 ha scritto:Voi da ragazzine come avete vissuto questa scoperta dei genitori che facevano sesso?

Io ho provato schifo e immenso imbarazzo, ma non avendo un dialogo così aperto ho tenuto le mie sensazioni per me.

Credo comunque sia un passaggio fondamentale della crescita di un figlio, forse la tappa dove un figlio capisce che i genitori non sono solo genitori, ma sono anche altro, indipendentemente da lui.
Non ricordo nessuna sensazione negativa in merito.
Ma a casa mia c'è stata sempre molta apertura, anche su questi temi.
L'imbarazzo l'ho provato quando, da più grandicella, mi è capitato per caso, n campeggio, di "sentire" i miei fare sesso.


Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da Trilli »

dani_73 ha scritto:Non posso escluderlo al 100%, ma per come è lei non si sogna nemmeno di andare a cercare certe cose. Come ho detto per certi aspetti è ancora molto bambina.
Certo è capitato che guardando un film ci fosse la scena di sesso (anche in un medico in famiglia ci sono anche se è etichettato come film per tutti per esempio) ma non è mai stato un problema.
A volte non serve andare a cercare certi 'materiali', perché qualcuno provvede a inviarli a tutti (volenti o nolenti) via WhatsApp. È successo da noi a scuola due anni fa, e per fortuna da noi educazione all'affettività e alla sessualità si fa tutti gli anni.
Comunque anche a me sembra una reazione eccessiva. Ci sta l'imbarazzo e il disgusto, ma perché si sente tradita? Sembra che abbia davvero una visione negativa dell'amore fisico fra persone che si vogliono bene. Non saprei che suggerire, davvero.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da Lory P »

Io la penso come Trilly e Tati.. spero che oggi riuscirete a parlare e che sia più calma ,.un abbraccio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
nanny
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1109
Iscritto il: ven giu 25, 2010 12:01 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da nanny »

lory76 ha scritto:Voi da ragazzine come avete vissuto questa scoperta dei genitori che facevano sesso?

Io ho provato schifo e immenso imbarazzo, ma non avendo un dialogo così aperto ho tenuto le mie sensazioni per me.

Credo comunque sia un passaggio fondamentale della crescita di un figlio, forse la tappa dove un figlio capisce che i genitori non sono solo genitori, ma sono anche altro, indipendentemente da lui.
Intanto rispondo a questo: l'ho vissuta come la cosa più naturale del mondo, ma con i miei ho sempre avuto un rapporto molto aperto anche su questo argomento. Ugualmente ho fatto con i miei figli e quando Ruggero ha scoperto i preservativi sopra al letto mi ha fatto una battuta del tipo "e se te ve li bucassi tutti per scherzo!?" ed io ho risposto che in caso di fratellino/sorellina se lo/la sarebbe spupazzato lui!
Ma credo di essere anomale io su questo, perchè ho davvero un rapporto molto aperto con loro...
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da tati »

nanny ha scritto:
lory76 ha scritto:Voi da ragazzine come avete vissuto questa scoperta dei genitori che facevano sesso?

Io ho provato schifo e immenso imbarazzo, ma non avendo un dialogo così aperto ho tenuto le mie sensazioni per me.

Credo comunque sia un passaggio fondamentale della crescita di un figlio, forse la tappa dove un figlio capisce che i genitori non sono solo genitori, ma sono anche altro, indipendentemente da lui.
Intanto rispondo a questo: l'ho vissuta come la cosa più naturale del mondo, ma con i miei ho sempre avuto un rapporto molto aperto anche su questo argomento. Ugualmente ho fatto con i miei figli e quando Ruggero ha scoperto i preservativi sopra al letto mi ha fatto una battuta del tipo "e se te ve li bucassi tutti per scherzo!?" ed io ho risposto che in caso di fratellino/sorellina se lo/la sarebbe spupazzato lui!
Ma credo di essere anomale io su questo, perchè ho davvero un rapporto molto aperto con loro...
Idem.
Hanno sempre saputo tutto, e anche che ci sono i preservativi in casa.

come è andata ieri sera?
dani_73
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 128
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:39 am
Località: monza e brianza

Re: aiutatemi a ragionare

Messaggio da dani_73 »

Scusate se rispondo solo oggi.

Ieri pomeriggio tornata da scuola era un'altra persona, molto più tranquilla, non rilassata completamente ma più tranquilla. abiamo parlato un pò e mi ha detto che si sentiva meglio, che faceva ancora un pò fatica all'idea di lasciarci soli in casa ma che andava molto meglio. Infatti poi è andata a nuoto senza fare una piega e quando siamo andati a prenderla non ha fatto domande strane.

Anche tra noi c'è dialogo, non crediate che non se ne sia mai parlato in casa, anzi, solo che lei si era fatta l'idea che due persone lo fanno solo nel momento in cui vogliono un figlio, punto. Ieri sera le ho ribadito che non è assolutamente così e che si tratta di una cosa più che naturale e che tra qualche anno, o forse mese, anche lei cambierà idea e vedrà nell'altro sesso qualcosa di diverso. Quello che conta è che mi sembrava serena.

Potrò sbagliarmi, ma se ben la conosco, se l'avesse scoperto in un altro periodo non avrebbe reagito così. Ripeto, è stata un'estate intensa e ricca di emozioni. La settimana scorsa è stato l'apice e secondo me aveva bisogno di sfogare tensioni e paure, la scoperta la turbata e ha fatto esplodere la bomba. Sto a vedere nei prossimi giorni come va, ma direi che l'approccio di attesa che mi avete suggerito era più che azzeccato. Grazie a tutte.
Rispondi