Fenomenologia di instagram

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Milena
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1070
Iscritto il: sab dic 16, 2006 3:52 pm

Fenomenologia di instagram

Messaggio da Milena »

L'ozio è il padre dei vizi, si sa, e io, oziando parecchio nonostante ne abbia di cose da fare, sto perdendo ulteriormente tempo su instagram.
Solo come visitatrice però, poiché non sono iscritta. Ma più che spettatrice mi sento una guardona: e qui mi viene il dubbio che sia quello che vogliono gli igers (ho dovuto cercare su Google per capire che codesti sono coloro i quali postano le foto su questa app).
Ho cominciato seguendo due blogger, poi leggendo i commenti alle loro foto sono arrivata ad altri profili, sempre femminili.
Sono finita pure sugli album di Briatore, Gregoraci e Canalis, ma lì è un mondo a parte, non capisco fino a che punto spontaneo.
Ma tornando alle persone comuni, si scoprono vite interessanti: principalmente sono ottime fotografie e sono tutte bravissime a cucinare, propongono i loro piatti pieni di colori e perfettamente impiattati con uno still life degno di Cucina Italiana.
Vestono benissimo, amano fotografarsi i piedi dall'alto, per cui si trova lo stesso soggetto ripreso in innumerevoli contesti: pavimento, spiaggia, con smalto,senza smalto, con calze, con scarpe.
Specialmente scarpe da corsa, così vedi anche che riescono a fare sport ed è per questo che c'hanno la coscia tonica.
Se hanno figli, questi non hanno volto perché vengono fotografati o con la testa girata o dal naso in giù. Sono sempre felici e questo perché:
sono sempre in vacanza! mare e dopo pochi scatti montagna, non manca mai qualche capitale europea e la foto dal finestrino dell'aereo.
Pensiero correlato: che lavoro fanno???
Le loro case sono molto belle, o arredamento minimalista o shabby chic. Nulla è fuori posto, tutto è coordinato.
Molte sono expat (termine caro a blogger e igers), per cui abbondano foto dei posti in cui vivono, sempre città europee stupende.
Ho volutamente generalizzato e esagerato, forse un po' qualcuna la invidio, però io ci vedo una bella dose di esibizionismo.
Non sono su Facebook per cui posso solo immaginare che sia la stessa cosa.
L'ho detto all'inizio, è solo un argomento ozioso da mezza estate. Meglio che mi dedichi ad altro :)


Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Talita »

Istagram è completamente falso, le influencer sono pagate per indossare quel vestito, per bere quella bibita, per andare in quell'hotel, per usare quell'app, per viaggiare su quella macchina. A me piaceva molto Istagram, adesso mi ha nauseata, sembra tutto artificiale.
Io ho un profilo aperto ma "anonimo", nel senso che posto foto di luoghi o cose ma non mi rendo riconoscibile.

Ps. Tu scrivi super bene, se non hai un blog dovresti pensarci ;)
Avatar utente
Cristiana
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 507
Iscritto il: mer set 09, 2009 7:44 am

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Cristiana »

Ho aperto un account x vedere foto nei profili di miei nipoti 13 e12enni. Ma non mi ha intrigata tanto da viaggiare su altri profili.
Mi sto stufando anche di facebook.
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Lory P »

A me piace Instagram ! Forse perché sono una super accanita fotografa ,ho il telefono strapieno di foto e qualcuna la posto anche su Instagram..seguo qualche amica ,mio nipote e qualche vip.. Tutto secondo il mio punto di vista dipende dall uso che si vuole fare ...a me personalmente sta stancando di più fagebook ,dove ogni tre per due qualche contatto posta foto di uscite,vacanze,giornate al mare e quant altro ...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Lory P »

lory piazza ha scritto:A me piace Instagram ! Forse perché sono una super accanita fotografa ,ho il telefono strapieno di foto e qualcuna la posto anche su Instagram..seguo qualche amica ,mio nipote e qualche vip.. Ho il profilo privato e non accetto richieste da persone che Nn conosco personalmente ..Tutto secondo il mio punto di vista ;dipende dall uso che si vuole fare ...a me personalmente sta stancando di più Facebook ,dove ogni tre per due qualche contatto posta foto di uscite,vacanze,giornate al mare e quant altro ...Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Milena
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1070
Iscritto il: sab dic 16, 2006 3:52 pm

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Milena »

Talita ha scritto:Istagram è completamente falso, le influencer sono pagate per indossare quel vestito, per bere quella bibita, per andare in quell'hotel, per usare quell'app, per viaggiare su quella macchina. A me piaceva molto Istagram, adesso mi ha nauseata, sembra tutto artificiale.
Io ho un profilo aperto ma "anonimo", nel senso che posto foto di luoghi o cose ma non mi rendo riconoscibile.

Ps. Tu scrivi super bene, se non hai un blog dovresti pensarci ;)
Talita, sei super carina :* . Quando sono motivata parto bene, poi perdo il senno per strada e non mi capisco nemmeno io.

Tornando su IG, di molte sospetto inciuci commerciali, altre so che vivono di questo, ma tante mi sembrano "normali".
Sicuramente molto fa quello che vuoi fare vedere.
Ma quest'ansia di apparire e ricevere consensi è quantomeno ridicola.
Milena
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1070
Iscritto il: sab dic 16, 2006 3:52 pm

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Milena »

Attenzione però, non giudico l'uso normale che potete farne voi.
È l'ostentazione, la ripetizione di pose o atteggiamenti già visti, il mettere in piazza tutta la propria vita.
Arrivo tardi perché non ho profili su alcun social e sicuramente è un fenomeno ampiamente dibattuto.
Vero79
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2864
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am

Re: Fenomenologia di instagram

Messaggio da Vero79 »

Milena ha scritto:Attenzione però, non giudico l'uso normale che potete farne voi.
È l'ostentazione, la ripetizione di pose o atteggiamenti già visti, il mettere in piazza tutta la propria vita.
Arrivo tardi perché non ho profili su alcun social e sicuramente è un fenomeno ampiamente dibattuto.
Non ho IG ma ho una cugina che fa queste cose su FB...capisco benissimo i soggetti di cui parli!
Rispondi