Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Trilli »

nanny ha scritto:Per esempio se andate on line trovate le immagini della modella Bella Hadid che va a far la spesa in top e leggins color carne. Ecco, lei è bellissima, in piena forma e sicuramente da un punto di vista oggettivo se lo può permettere ma vestita così a me non piace. vuoi il colore, vuoi i leggins che mostrano tutto io non la trovo ben vestita e nemmeno la considero una tenuta adatta per far la spesa al supermercato...
Beh visto così è diverso: un buon gusto democratico!
Quello che mi irrita è il pensiero comune secondo il quale se hai certe caratteristiche fisiche puoi permetterti tutto, ma per le diversamente magre il burqa sarebbe più appropriato :-D
Ci sono donne col seno rifatto che si sentono in diritto di esibirlo in ogni occasione. Un topless al silicone non è più fine di uno un po' scarso o afflosciato!

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: R: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Babbi »

Lucia76 ha scritto:No babbi dai, non è solo un'opinione. Il decoro e il bon ton è stabilito eccome, poi se uno se ne vuole fregare è un altro discorso :-D ma delle regole ci sarebbero.

Io che vivo vicino al mare, ho notato negli ultimi anni un peggioramento incredibile, gente di tutte le età che rientra in albergo o a casa in costume, uomini in mutande per strada, non si può vedere dai! Mettiti dei bermuda e una maglietta, non ci vuole molto. Fino a un pò di anni fa e tuttora in certi luoghi, facevano delle multe. Ora c'è un lassismo che ripeto va oltre i limiti della decenza.
Andare in giro nudi è un conto, vestirsi male è un'altro.
Non ci sono regole sull'andare in giro vestiti male, con pantaloncini se ho le gambe orribili, con i capelli viola se sono anziana, con il taielleur se ho sedici anni...qui si parlava di vestiti inadeguati non di nudità.
Avatar utente
nanny
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1109
Iscritto il: ven giu 25, 2010 12:01 pm

Re: RE: Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da nanny »

Trilli ha scritto:
nanny ha scritto:Per esempio se andate on line trovate le immagini della modella Bella Hadid che va a far la spesa in top e leggins color carne. Ecco, lei è bellissima, in piena forma e sicuramente da un punto di vista oggettivo se lo può permettere ma vestita così a me non piace. vuoi il colore, vuoi i leggins che mostrano tutto io non la trovo ben vestita e nemmeno la considero una tenuta adatta per far la spesa al supermercato...
Beh visto così è diverso: un buon gusto democratico!
Quello che mi irrita è il pensiero comune secondo il quale se hai certe caratteristiche fisiche puoi permetterti tutto, ma per le diversamente magre il burqa sarebbe più appropriato :-D
Ci sono donne col seno rifatto che si sentono in diritto di esibirlo in ogni occasione. Un topless al silicone non è più fine di uno un po' scarso o afflosciato!

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Guarda, da ex obesa ora normopeso sono perfettamente d'accordo, infatti la moda per le oversize, almeno quella che non costa un patrimonio, è fatta di camicioni sformati ed infelici.
Ripeto, quello che è vergognoso è il commento del giornalista fatto oltre tutto nei confronti di una ragazzina. Continuiamo a infarcire la testa di queste ragazze belle e in salute con l'dea che per essere davvero "fighe" bisogna pesare 30 chili bagnate, poi dall'altra parte osanniamo modelle definendole curvy quando invece sono obiettivamente obese! come fanno ad uscirne vive!!
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Talita »

Per me é solo questione di estetica, non di kg di troppo.
Trovo brutte con gli short le donne di mezza età sovrappeso esattamente come le giovanissime magre cellulitiche (e ne vedo tantissime!)
Secondo me chi, sovrappeso, indossa magliette molto aderenti che segnano pancia, fianchi e rotolini sulla schiena non si vuole bene. Non é segno di accettazione o "coraggio" ma cattivo gusto. Non sono da ammirare, ecco.
Poi non bisogna nemmeno cadere nel tranello opposto, cioè farsi troppi problemi e limitarsi ai capi che ci cadono a pennello senza osare mai nulla. Personalmente se mettessi un capo oltre le mie "possibilità fisiche" non mi sentirei a mio agio, quindi il problema non si pone.
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Cosetta »

Secondo me bisognerebbe proprio guardare meno le donne... soprattutto da parte delle donne stesse!
Gli uomini guardano ma non rimpono le scatole: guardano se appprezzano quello che vedono, indipendentemente dalla taglia, dall'età ecc. Se non piace loro, non guardano.
Perché non facciamo uguale?? :D ci sentiremmo tutte più libere
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Lory P »

nanny ha scritto:Per esempio se andate on line trovate le immagini della modella Bella Hadid che va a far la spesa in top e leggins color carne. Ecco, lei è bellissima, in piena forma e sicuramente da un punto di vista oggettivo se lo può permettere ma vestita così a me non piace. vuoi il colore, vuoi i leggins che mostrano tutto io non la trovo ben vestita e nemmeno la considero una tenuta adatta per far la spesa al supermercato...
Nn mi piace il colore e neppure accoppiamento leggins è top così corto..ma sta bene!! Un altro conto è se non lo vedremmo su noi stesse ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Babbi »

Cosetta ha scritto:Secondo me bisognerebbe proprio guardare meno le donne... soprattutto da parte delle donne stesse!
Gli uomini guardano ma non rimpono le scatole: guardano se appprezzano quello che vedono, indipendentemente dalla taglia, dall'età ecc. Se non piace loro, non guardano.
Perché non facciamo uguale?? :D ci sentiremmo tutte più libere
mi trovi d'accordo...:-)
Poi ovvio uno hai propri gusti ed è normale trovare chi non ci piace e chi secondo noi si mette in imbarazzo...
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Shorts e altri capi a rischio: come regolarsi?

Messaggio da Pol&son »

Cosetta ha scritto:Secondo me bisognerebbe proprio guardare meno le donne... soprattutto da parte delle donne stesse!
Gli uomini guardano ma non rimpono le scatole: guardano se appprezzano quello che vedono, indipendentemente dalla taglia, dall'età ecc. Se non piace loro, non guardano.
Perché non facciamo uguale?? :D ci sentiremmo tutte più libere
Ma mica tutti
Secondo me dipende da quanto si è esteti

Ho amici maschi che si accorgono del tono di colore di un rossetto, o se ho una sciarpa in seta… E amiche donne a cui non importa assolutamente abbinare i colori dei vestiti tra loro

È certamente rara questa combinazione, per questo di norma le donne sono più portate a notare il dettaglio e gli uomini a badarci di meno… È una semplice caratteristica
Rispondi