Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da matiti »

Mai come ora ho bisogno dei vostri consigli.
Parto dal pre,ma è doveroso.
Alessandro a gennaio inizia il nido, lo stesso nido di Matilde che dopo 4 mesi si ritrova a dover chiudere (per me quel nido era una famiglia).
Inizia così la ricerca veloce ad un altro nido, lo trovo e lo iscrivo da maggio.
Le ragazze sono brave ma per ogni minima cagata mi chiamano (es:ha rigurgitato un pò di pappa e me lo fanno andare a prendere).
7 giorni fa Ale prende la varicella, forma abbastanza lieve tanto che già sabato era coperto di croste, lunedì chiamo e dico che l'indomani l'avrei portato visto che non era più infettivo.
Chiedo se hanno bisogno del certificato della pediatra e mi rispondono che basta il buon senso della mamma.
Mi faccio un'autoanalisi e decido di fidarmi del parere della mia pediatra, lo porto e sottoscrive un certificato dopo il bambino non è più infettivo e può rientrare in comunità.
Stamattina lo porto al nido con tanto di certificato, passa un'ora e mi chiamano dall'asilo dicendo che secondo loro aveva un puntino sul collo e che forse era ancora varicella. A nulla è valsa la mia protesta dell'aver fatto fare un certificato medico, sono dovuta andarlo a riprendere.
Quando mi ha vista lui si è messo a piangere (e ti credo ha passato una settimana solo con me!) e loro mi hanno anche detto che era rognoso.
Il puntino è quasi invisibile e ben nascosto, deduco quindi che l'abbiano spogliato tutto per vedere se era vero che non aveva più niente (non fidandosi di me ma specialmente della mia pediatra).
Ho chiamato un sacco di pediatri privati per avere un secondo parere ma sono tutti in ferie, una mi ha risposto e mi ha detto che non mi avrebbe fatto spendere soldi perchè si fidava del parere della mia pediatra (che conosceva) e perchè con un certificato loro sono obbligati a prendere il bambino.
Pomeriggio ritorno dalla mia pediatra e lo faccio controllare ma sinceramente sono inacazzata nera, oltretutto mi sono sentita in difetto nonostante abbia fatto tutto quello che era corretto fare.
Arrivo finalmente al punto: io per come sono arrabbiata lo toglierei subito, il rapporto si deve basare sulla reciproca stima o no? Non lo so mi sono cadute la braccia.
Mi date spunti, suggerimenti idee pat pat perchè in questo momento sono poco lucida e rischio di fare qualche boiata.


Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da Scilla »

io prima parlerei con un direttore o direttrice
se sono brave eviterei un altro strapazzamento al bambino
sinceramente sul discorso varicella io non lo avrei riportato così presto
la varicella poi è una malattia molto debilitante
avrei aspettato un po', mi stupisce che la pediatra ti abbia fatto subito il certificato
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da matiti »

Scilla ha scritto:io prima parlerei con un direttore o direttrice
se sono brave eviterei un altro strapazzamento al bambino
sinceramente sul discorso varicella io non lo avrei riportato così presto
la varicella poi è una malattia molto debilitante
avrei aspettato un po', mi stupisce che la pediatra ti abbia fatto subito il certificato
Io ho proprio parlato con la direttrice che è anche una delle insegnanti.
Alessandro ha preso l'antivirale e devo dire che anche a me non sembra debilitato.
ma con un certificato medico loro possono rimandarlo indietro?
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da Scilla »

questo non lo so, presumo di no
e se fossero stati altri genitori a fare pressioni? magari per timore di un contagio?
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da matiti »

Scilla ha scritto:questo non lo so, presumo di no
e se fossero stati altri genitori a fare pressioni? magari per timore di un contagio?
Questo l'ho pensato anche io ma con un certificato medico in mano non vedo qual'è il problema.
Il bambino è stato visitato da una specialista e non da una mamma che pensava fosse tutto apposto.
Oltretutto io ho chiamato lunedi per chiedere se potevano riprenderlo e mi hanno risposto di si.
Stamattina sono dovuta andare a riprenderlo di corsa e ho dovuto far saltare un appuntamento di lavoro perchè non sapevo a chi lasciarlo.
Mi avessero detto di no mi sarei organizzata in un'altra maniera.
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da Weinà »

Ci credo che sei incavolata! Non possono mica fare il bello e il cattivo tempo così.
Tutto sommato però ti direi di non essere precipitosa. Se per il resto ti trovi bene e vedi che Ale va volentieri, meglio evitargli altri cambi.
Parlerei di nuovo con la direttrice a bocce ferme facendo notare la loro poca coerenza.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Re: RE: Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da laste »

Scilla ha scritto:io prima parlerei con un direttore o direttrice
se sono brave eviterei un altro strapazzamento al bambino
sinceramente sul discorso varicella io non lo avrei riportato così presto
la varicella poi è una malattia molto debilitante
avrei aspettato un po', mi stupisce che la pediatra ti abbia fatto subito il certificato
Ma no. Tutti e 3 i miei figli l'hanno fatta in una settimana. Dario pure l'ha fatta cosi leggera che croste a parte non ha avuto sintomi (era vaccinato ma senza richiamo, è una storia lunga)
Anche noi abbiamo dovuto "litigare" al centro estivo per un fuoco di Sant'Antonio.
Credo che semplicemente alle strutture costi meno fatica far ritirare il bambino che "rischiare", anche se non c'è un vero rischio.
Matiti, più che per questo episodio (la varicella fa paura ed è comunque particolare) analizzerei e rifletterei sugli altri episodi.
Quante altre volte ti hanno chiamato?

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Sono arrabbiata! Aiutatemi a riflettere

Messaggio da Tropical »

Sono d'accordo con te sulla fiducia reciproca. In fondo era il certificato della pediatra e non credo che possano rifiutarsi.

Credo anche io nella tesi che la dirigente si sia fatta abbindolare dalle lamentele dei genitori, però non è questo il suo compito. Lei avrebbe dovuto mediare. Ma forse non sa che una volta uscite le croste, il bambino non è più contagioso.

Detto questo, non farei un altro cambio. Piuttosto mi inventerei delle scuse quando loro chiamano per prendere Ale.

Quando Leo andava al nido, chiamavano se la situazione diventava grave. Ad esempio con 37,5° non chiedevano di prendere il bambino, neanche dopo una sola scarica o vomito. Ma lo dicevano al momento dell'uscita.
Rispondi