Facebook e la morte

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: Facebook e la morte

Messaggio da Babbi »

io invece mi rendo conto che forse si da troppo importanza a cose futili, o meglio io le considero futili.
Fino ad anni fa nessuno si poneva il problema di FB...io invece mi domando, ma è cosi importante Facebook da addirittura pensare a che sarà dei nostri profili dopo la morte?


Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Re: Facebook e la morte

Messaggio da Vavi »

Si lella e' un argomento molto tosto, perchè non si tratta di un semplice nome su una rubrica, ma dell'insieme della quotidianità di una persona, dei suoi pensieri, dei suoi ricordi, spesso delle sue opinioni politiche e sociali....

Ed infatti come vedete anche voi avete posizioni opposte, che rispecchiano piu' che altro come viviamo la morte e di conseguenza il dolore della scomparsa di una persona. Insomma non e' una domanda banale, e non esiste un modo giusto o sbagliato di agire.

Prendo ancora ad esempio mia madre... ha 70 anni, e' socialmente molto attiva e di conseguenza molto attiva sui social, su FB in particolare. Ha molti parenti lontani che usano FB per sentirsi vicini, per vivere le gioie quotidiane e essersi di supporto. Non e' tipo da post con aforismi o nostalgici, ma da aggiornamenti continui di pezzi di vita. Lei vive proiettata sempre in avanti e nello stesso modo vorrebbe che vivessimo la sua morte, guardando avanti e non indietro. O almeno io l'ho intesa cosi'.
Invece altre persone che conosco amano mantenere il ricordo delle persone care e nello stesso modo vorrebbero essere ricordate, trovano molto dolce il pensiero che anche dopo la dipartita qualcuno pubblichi qualche foto e ricordi qualcosa che hanno detto o fatto insieme.

Io di mio sono combattuta e non so cosa vorrei.
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Facebook e la morte

Messaggio da Lory P »

Sai che Nn ci avevo mai pensato ...tempo fa' aprendo fface book mi appari ' la domanda di chi avrei scelto gestisse la mia pagina ,in un eventuale mia morte..ho provato una sensazione di fastidio terribile ,del tipo che cavolo questo annuncio porta attasso(sfiga) ho chiuso subito Facebook e Nn ci ho pensato più .... Ripensandoci adesso avrei scelto mio padre d istinto,mio marito e le mie sorelle Nn sono su fbk e mia mamma si è iscritta da poco.. Tornando alla tua domanda Vavi io vorrei fosse chiuso,mi fa un tristezza solo a pensarci


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Facebook e la morte

Messaggio da Trilli »

Sul mio profilo non ho un'opinione. Credo che chi resta - mio marito, mia figlia - abbiano il diritto di farne ciò che credono, dopo la mia morte.
Una mia collega vedova ha lasciato aperto il profilo del marito. Ogni tanto qualcuno ci scrive, soprattutto suoi ex alunni. Bello che lo ricordino ancora...

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
vic
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2624
Iscritto il: mer ago 21, 2013 3:33 pm
Località: tra cielo e terra

Re: Facebook e la morte

Messaggio da vic »

un ragazzo che conoscevo è mancato lo scorso anno, mi fa venire i brividi la scritta " persone che potresti conoscere" riferita al suo profilo. sono iscritta da poco e quindi ogni tanto mi appare.
io so solo che vorrei essere cremata, per il resto deciderà chi rimane.
Avatar utente
kri
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1292
Iscritto il: ven gen 01, 2010 1:00 am

Re: Facebook e la morte

Messaggio da kri »

nanny ha scritto:A me andrebbe bene rimanesse lì, magari rendendolo una pagina chiusa.E' pieno di cose mie, di ricordi, potrebbe farmi piacere che i miei cari lo sfogliassero ogni tanto come un album di fotografie...
Anch'io la penso così.
Già ora la mia pagina FB è in parte un luogo di ricordi, un diario di foto e momenti condivisi/condivisibili con gli "amici".
Certamente dovrebbe diventare una pagina chiusa, visibile ai soli amici (ma già è così).
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: Facebook e la morte

Messaggio da Talita »

Non su fb ho amici morti, per fortuna.
Non credo sia per forza negativo lasciare il profilo, può diventare un muro virtuale dove lasciare pensieri e esprimere condoglianze, e si ha una traccia della vita della persona (foto, pensieri, avvenimenti).
Chiaro che alla persona morta no  cambia nulla, ma in fondo non cambia nulla nemmeno andare al cimitero a portare i fiori sulla tomba, forse si atti che servono solo a chi rimane.
Per quanto riguarda me, supponendo di morire anziana, secondo me fb non esisterà già più, o comunque mi cancellerà molto prima.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Facebook e la morte

Messaggio da Lella »

Babbi ha scritto:io invece mi rendo conto che forse si da troppo importanza a cose futili, o meglio io le considero futili.
Fino ad anni fa nessuno si poneva il problema di FB...io invece mi domando, ma è cosi importante Facebook da addirittura pensare a che sarà dei nostri profili dopo la morte?
Ripeto, io non ho un profilo sui social, ma credo che gli incontri, le condivisioni, le discussioni, che nascono e si diffondono on-line facciano ormai parte integrante della vita di tutti o quasi, e il porsi il quesito credo diventi naturale soprattutto per chi forse si sente più vicino all'approssimarsi della fine della vita terrena.
La verità è anche un'altra, parlare di morte, in qualsiasi contesto impressiona e fà sempre paura, si evita proprio il pensiero e il parlarne, anche se, purtroppo, è l'unica o una delle poche certezze che abbiamo :G
Rispondi