Alimentazione dei bambini

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Alimentazione dei bambini

Messaggio da Weinà »

Ne parliamo insieme?
Maryam, quasi un anno, si sta autosvezzando. Mangia ancora quantità minime e ciuccia come un'idrovora. Io la lascio fare sapendo che se fa così vuol dire che il mio latte è ancora il suo cibo preferito.
Io cucino quello che devo mangiare io (quindi sano, tanto più che sono a dieta) e glielo propongo. Lei a volte mangia di gusto, altre spilucca e altre ancora non tocca cibo. Non preparo mai niente a parte per lei. Vedo che lei è attiva, cresce, gioca, non sta mai ferma e quindi non me ne preoccupo minimamente.
Faccio male?
Ma vengo al punto su cui mi piacerebbe confrontarmi con voi: io come sapete ho sempre avuto problemi col cibo e l'ultima cosa è che le succeda lo stesso. Come fare per evitarlo? In casa mia non girano schifezze né dolci, ma come comportarsi in casa d'altri? Io, d'istinto, le farei provare tutto e non le metterei limiti, perché il cibo non diventi per lei un tabù. Voi come fate?
Non mi si è ancora presentato il problema, eh, ma ci penso spesso perché io purtroppo mangiavo di nascosto da ragazzina.
Ieri il papà mangiava pop corn fatti da lui con poco olio e poco sale e lei ne ha mangiati parecchi e volentieri. Io l'ho lasciata fare.
Ho scritto in maniera un po' confusa, ma spero abbiate capito il senso del post perché non ho tempo di rivederlo. Mi raccontate le vostre esperienze?


Sent from my iPhone using Tapatalk


Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Alimentazione dei bambini

Messaggio da Pol&son »

Per me fai benissimo… Lasciare che si autoregolino è davvero la cosa migliore. Sarò stata fortunata, ma fidandomi di mio figlio ho ad oggi un bambino che mangia veramente di tutto. Quando non ha fame tuttora non insisto nonostante sia molto magro. Se ha fame è capace di farsi due piatti di pasta da adulto

Lui ha mangiato anche pappine ma perché io ai suoi sei mesi sono dovuta rientrare al lavoro. Ma quando c'ero io aveva libero accesso alla tavola. Mia madre non se la sentiva
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Re: Alimentazione dei bambini

Messaggio da candyda »

Questo argomento interessa anche me, anche se Giada è ormai grande. Con lei non ho fatto auto-svezzamento perchè non sapevo cosa fosse!
Adesso lei mangia un po' di tutto, ma ovviamente predilige alcuni piatti a scapito di altri.
Per esempio: si mangia un piatto di pasta al ragù, porzione da adulta, e per lei quello è il pasto. Altre volte, se ci sono le polpette, per esempio, ne mangia una, e per lei può bastare (perchè non le piacciono molto).
Dovrei insistere? la lascio mangiare quello che vuole? lascio che sceglie lei?
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Re: Alimentazione dei bambini

Messaggio da Weinà »

Tu Paola proponevi o lasciavi che fosse lui a chiedere?
Io le metto le cose sul piatto del seggiolone e le dico di assaggiare. Se non vuole non insisto mai. A volte se lo accetta le propongo alcune cose imboccandola ma solo finché apre la bocca. Mio marito (che è d'accordissimo con me nel seguire questa linea) a volte per farle assaggiare una cosa se è di malumore fa un po' di scenette tipo: "mmm me lo mangio io! Che buono!" Lei allora a volte assaggia e se vuole mangia un po', altrimenti niente e non si insiste oltre. Dovrei scoraggiare questo atteggiamento del padre?

Leggo di bimbi della sua età che mangiano come gli adulti! Lei se mangia 8 fusilli per me ha mangiato un sacco. Non mi interessa, ripeto. Per me l'unica cosa che conta è che lei abbia un buon rapporto col cibo. Quando non vuole più mangiare, le diamo giochi per farla stare sul seggiolone e se non vuole scende e pace.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Alimentazione dei bambini

Messaggio da Pol&son »

Weinà ha scritto:Tu Paola proponevi o lasciavi che fosse lui a chiedere?
Io le metto le cose sul piatto del seggiolone e le dico di assaggiare. Se non vuole non insisto mai. A volte se lo accetta le propongo alcune cose imboccandola ma solo finché apre la bocca. Mio marito (che è d'accordissimo con me nel seguire questa linea) a volte per farle assaggiare una cosa se è di malumore fa un po' di scenette tipo: "mmm me lo mangio io! Che buono!" Lei allora a volte assaggia e se vuole mangia un po', altrimenti niente e non si insiste oltre. Dovrei scoraggiare questo atteggiamento del padre?

Leggo di bimbi della sua età che mangiano come gli adulti! Lei se mangia 8 fusilli per me ha mangiato un sacco. Non mi interessa, ripeto. Per me l'unica cosa che conta è che lei abbia un buon rapporto col cibo. Quando non vuole più mangiare, le diamo giochi per farla stare sul seggiolone e se non vuole scende e pace.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Entrambi
Capitava ti offrissi, come capitava che lo vedevo interessato. Io non sapevo cosa fosse l'auto svezzamento, ma Manuel fino ha 8-9 mesi non era assolutamente interessato al cibo, gli bastava la tetta e era goloso solo di yogurt alla vaniglia. Di fatto mangiava le pappine perché io ero a lavorare
Dopo gli ha sempre offerto cracker, frutta,, costine di maiale…
Il più delle volte mangiava la minestrina con l'olio, o con le verdure, poi passati… e considera che fino a 13 mesi non aveva nemmeno un dente

Ha smesso la tetta da solo a 11 mesi e mezzo
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Re: Alimentazione dei bambini

Messaggio da Weinà »

Grazie Pol!
Spero di non fare danni.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Avatar utente
Ilaria
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 919
Iscritto il: lun gen 20, 2014 1:29 pm

Re: Alimentazione dei bambini

Messaggio da Ilaria »

io dall'anno in su ho sempre proposto e messo nel piatto quello che mangiavamo noi.
In casa nostra non sono mai circolate patatine o porcherie tipo ovetti di ciocclato o caramelle, su queste cose sono sempre stata piuttosto intransigente.
per il resto qualsiasi primo , secondo, contorno o dolcetto (ogni tanto) che c'era per noi c'è sempre stato anche per lui.
Cosi' si è sempre abituato a tutto, con molta naturalezza, poi certo, sono stata fortunata perchè non ho mai avuto il minmo problema e ora vuole assggiare tutto di tutto, cucine etniche di tutti i tipi comprese!!
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Alimentazione dei bambini

Messaggio da Pol&son »

Manuel ha assaggiato il primo cioccolatino a tre anni passati così come succhi di frutta e bibite non bevo praticamente mai. Non è nostra abitudine averlo in casa. Adesso a sei anni e mezzo adora ovviamente le porcherie ma ci sono regole precise

Biscotti dolci solo a colazione. Patatine e simili comunque non le compro salvo casi eccezionali
I compleanni non ha limiti, non sarebbe giusto. Ma in linea di massima mangia tante verdure e sano
Rispondi