Campagna #Bastatacere

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da nanà »

Può essere talita.
Io sono un Po ingenua su queste cose.
Ma ho avuto due esperienze nello stesso ospedale con personale differente, e sinceramente il trattamento é stato diverso e nel secondo caso molto rispettoso dei miei tempi e della mia persona.


Inviato dal mio SM-G530FZ utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da Pol&son »

Tropical ha scritto:
CisePunk ha scritto:posso raccontare le mie esperienze o mi dite che capitano sempre tutte a me? :DD
Non dirmi che hai partorito anche tu... sopopoforte
Azz questa oh le ha fatte tutte
Anvedi...
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da Pol&son »

Talita ha scritto:Nel vecchio forum non si poteva dirlo ma qui mi sento di poter essere schietta.
Campagna esagerata promossa da ostetriche che ha come unico risultato innescare sfiducia verso i medici e aprire la porta a un numero sempre maggiore di contenziosi legali.
(Poi come sempre in questi racconti si sente una campana sola)
O a figure come le doula ...
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da Pol&son »

nanà ha scritto:Può essere talita.
Io sono un Po ingenua su queste cose.
Ma ho avuto due esperienze nello stesso ospedale con personale differente, e sinceramente il trattamento é stato diverso e nel secondo caso molto rispettoso dei miei tempi e della mia persona.


Inviato dal mio SM-G530FZ utilizzando Tapatalk
Come in tutte le cose dipende dalle persone. La stessa cosa può essere detta o fatta da due persone diverse è arrivarci in modo opposto. Io in ospedale non mi sono trovata bene. Mi hanno mandato a casa con mio figlio che non si attaccava dicendomi solo si attaccherà. Il mio allattamento è stato faticosissimo per colpa loro. Il primario è stato un grande
L'ostetrica un cane, scusate per l'offesa ai cani. Non voleva che io facessi l'epidurale secondo me e mi ha detto di smetter lamentarmi che non ero nemmeno in travaglio. È passato il primario 20 minuti dopo e avevo la testa fuori. Stavo per farlo in reparto. Mio figlio aveva l'ittero e questo lo ha reso debole alla suzione
Me lo hanno detto: no

L'anno prima avevo perso un bambino, 15 settimane. quando sono andata a fare il raschiamento trovato un personale è meraviglioso. Due settimane dopo alla vista di controllo sono stata trattata come una bestia dalla dottoressa di turno. E sei mesi dopo mi è arrivato il ticket dell'intervento. Una sessantina di euro
Ecco questo è stato piu una violenza

Il fatto che durante il travaglio invece in tanti passassero a controllarmela sotto e che durante il parto ci fosse medico e anestesista a guardarmi non me ne sono neanche accorta. Avrei semplicemente picchiato l'ostetrica continuava A dirmi di non urlare… Così facendo però ho fatto Manuel in sei minuti e prim'ancora che non lo lavassero lui ha ben pensato di tirare i capelli alla stronza
Tieh
Mi faccio due risate pensando a quel giorno e a tutta la gente che ha frugato nella mia patonza

Però certo che in 12 ore di travaglio ho incontrato Ostetrica e brave e altre che sarebbero dovute andare a zappare la terra
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: RE: Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da Talita »

Pol&son ha scritto:
Talita ha scritto:Nel vecchio forum non si poteva dirlo ma qui mi sento di poter essere schietta.
Campagna esagerata promossa da ostetriche che ha come unico risultato innescare sfiducia verso i medici e aprire la porta a un numero sempre maggiore di contenziosi legali.
(Poi come sempre in questi racconti si sente una campana sola)
O a figure come le doula ...
Va beh per me l'opinione delle doule vale quasi zero. Dopo qualche weekend di corso non dovrebbero neanche pretendere di assistere una gravidanza.
E le ostetriche stesse le hanno definite "al limite dell'abusivismo".
Però quando c'è da andare contro i ginecologi si alleano in queste campagne....mah....
Avatar utente
manu
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5306
Iscritto il: mer gen 14, 2009 8:05 pm

Re: RE: Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da manu »

Talita ha scritto:
Pol&son ha scritto:
Talita ha scritto:Nel vecchio forum non si poteva dirlo ma qui mi sento di poter essere schietta.
Campagna esagerata promossa da ostetriche che ha come unico risultato innescare sfiducia verso i medici e aprire la porta a un numero sempre maggiore di contenziosi legali.
(Poi come sempre in questi racconti si sente una campana sola)
O a figure come le doula ...
Va beh per me l'opinione delle doule vale quasi zero. Dopo qualche weekend di corso non dovrebbero neanche pretendere di assistere una gravidanza.
E le ostetriche stesse le hanno definite "al limite dell'abusivismo".
Però quando c'è da andare contro i ginecologi si alleano in queste campagne....mah....

no però attenzione.
cosa vuol dire che un "movimento" o "espressione" esiste solo per far spazio ad altre/nuove/diverse figure mediche o para mediche?
dire una cosa del genere mi par più l'atteggiamento di chi si tappa gli occhi pur di andare avanti.
a me sembra piuttosto evidente che negli anni si sia formato un nuovo sentire, una nuova e ritrovata necessità di accompagnare la donna in un percorso, che un sacco di volte ha leso i sentimenti e la figura della donna.

io non posso lamentarmi, ho partorito in clinica con TC, super servita e riverita e coccolata, tanto era tutto super e profumantamente pagato.
Ma sono passata anche io per ospedali, ho fatto esami da incinta e mi sono sentita dire al telefono che, visti certi esiti, mio figlio non sarebbe stato sicuramente down, ma avrebbe avuto o problemi renali o la spina bifida. detto così, come se si stesse parlando di colore dei capelli o degli occhi.
Ho fatto una visita ginecologica quando ero vergine che non augurerei a nessuno.

Queste sono cose che esistono. Il fatto che a visitarti sia un medico, non significa avere dall'altra parte il massimo dell'empatia, dell'eleganza, del buon senso, della delicatezza. Così come per qualunque altro lavoro specializzato.
Ci sono medici che "sottovalutano" il dolore, perchè vedono ogni giorno dolori molto più grandi, perchè ne hanno viste così tante che hanno perso il contatto con la quotidianità e il loro lavoro diventa più sterile e robotizzato.
Ci sono donne, che con i loro percorsi e i loro dolori, sono state ferite nell'animo e nel corpo da certi incontri.

E allora cosa succede? succede che una donna ne parla con un'altra che poi parla con un'altra ancora e si dicono: sai che c'è? noi non meritiamo questo. noi meritiamo di più mentre mettiamo al mondo la generazione futura. e allora decidono di rispolvere vecchie figure dimenticate, creano nuove figure al passo coi tempi moderni e decidono di coccolarsele quelle donne impaurite.

io alla violenza ci credo, sì. non nella totalità dei casi, probabilmente una minima parte certo. ma allora che facciamo? a quella minima parte non diamo voce, non la difendiamo perchè è minima? magari perchè tanto era una straniera o una puttana quella che hanno trattato così?

e se invece si arrivasse, rompendo oggi le palle con #bastatacere, ad avere domani che tutte le nsotre figlie e le nostre nuore potranno partorire in serenità, accolte nei loro pensieri, nelle loro richieste e accompagnate nel loro percorso?
Sarebbe una sconfitta per il mondo medico o sarebbe una conquista per il mondo civile?
kary
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 42
Iscritto il: lun ago 05, 2013 8:01 pm

Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da kary »

Manu ha detto tutto quello che pensavo.

Si é violenza e io dopo nove anni ancora ne soffro quando ci penso.
Mi ricoverano il 22 mattina perché ero fuori di 4 giorni dal termine e sostenevano che il bambino era grosso.
Carte e ricovero, inizio il monitoraggio. Arriva una specie di ginecologo che dice all' ostetrica " iniziamo con il gel" io li osservo, lui mi guarda e mi dice" signora si deve spogliare non é gel per capelli". Avevo 21 anni e già avevo il morale sotto le scarpe.
Alle 12 iniziano le contrazioni, per un' oretta riesco a fare avanti e indietro dal corridoio, poi decidono di portarmi di nuovo in sala travaglio.
Inchiodata al letto , non posso alzarmi, non posso cambiare posizione, niente. Alle 16 iniziano con ossitocina, alle 21 mi dicono di spingere ad ogni contrazione e cosi fino alle 23. Decidono per la manovra , mentre me la fanno grido un po per la paura , un po' mi ero sentita mancare l' aria e il ginecologo mi dice che se urlo un'altra volta cosi mi viene un infarto. Rifanno manovra ma non basta, usano la ventosa e mio figlio nasce alle 23.30 con punteggio 5 al primo minuto e di 3 al terzo minuto. Si stava strangolando con due giri di cordone al collo. L' ho visto 10 secondi e l' hanno portato via. Sotto ossigeno per tre giorni e si é ripreso, portato all'ospedale della città per un'ecografia celebrale per vedere se aveva avuto dei danni. Ma quello che fa più male é ricordarsi le parole dell'ostetrica " la signora non ce la fa più" e sentire rispondere il ginecologo "hanno partorito tutte, partorisce pure lei". E io questa mi dispiace ma la definisco violenza , anche perché mio figlio ci stava rimettendo la vita. #BASTATACERE
kary
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 42
Iscritto il: lun ago 05, 2013 8:01 pm

Re: Campagna #Bastatacere

Messaggio da kary »

Mi sono resa conto adesso del papiro , scusate.
Rispondi