il bebè, istruzioni per l'uso

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Chiara »

Dopo aver vinto una ciste nel polso, e dopo aver un pochino pianto di frustrazione, perchè il torello io non lo peso mai ma ho idea che stia mettendo su rotolini di ciccia, inizio l'elenco delle domande idiote. Perchè non è mica tutto scontato, eh...

Si cambia il pannolino prima o dopo la tetta?
se lo cambio prima urla da diventare rigido, se lo cambio dopo spruzza latte che neanche l'Esorcista.

E il ruttino?
con mia mamma fa vibrare i vetri, con me non lo fa mai mai mai. Ma mai. E di notte? gli do tetta distesa sul fianco e col cacchio che mi ricordo del ruttino, mi addormento prima di lui!

Le uniche magagne che abbiamo individuato poi sono l'occhietto destro che spurga (messa goccina di latte migliora ma poi torna) e le unghie degli alluci che partono orizzontali e terminano verticali, perchè sono troppo basse rispetto alla ciccia intorno. Una volta la pelle del ditino era un po' rossa, l'ho messo in acqua e sale (senza correre al PS o chiamare l'ambulanza, come voleva fare mio marito). Ho pensato che non tocco nulla fino a giovedì che finalmente ci riceve il pediatra.

Per il resto è un angelo di bambino, ieri (aveva 25gg!) è stato a lavorare con noi, abbiamo visto due antenne a Mestre e pranzato al Mc, se prendo i bocconcini di pollo riesco ad allattare senza problemi, ho scoperto!! dai Francy, avanti così che mi sembra che siamo partiti bene. :-)


Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Tropical »

Già 25 giorni!! Come vola il tempo. Pensavo a 2 settimane.

Dunque, il ruttino non è necessario. Anzi, meglio che non lo faccia. Dopo mangiato non battergli dietro la schiena o farlo balzellare per ruttare.

Per il pannolino meglio cambiarlo dopo. Più che altro perché rischi di avere un piccino iper arrabbiato e non ti mangia più.

Occhietto: potrebbe avere ancora i dotti lacrimali chiusi. E' normale. Potresti fargli un leggero massaggio ai lati del naso per aiutarlo ad aprirli.
Se dura ancora per molto, senti un osteopata.

Per il resto, hai un patatone bravissimo.
Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

Re: il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Chiara »

ah qua, anche se gli faccio i peggio dispetti, con la tetta davanti si dimentica tutto e spalanca la bocca!! è proprio dispiacere mio nel vederlo piangere...

ok il massaggio ai lati del naso, sembra facile!

poi siamo tornati dall'ospedale con un sacco di confusione in testa, la nostra amica infermiera della patologia neonatale prende i bimbi come se fossero polli da fare arrosto, li tira, li rigira, tra un po' li lancia dentro al pannolino perchè "son fatti di gomma" e "gli fa bene muoversi un po'!"... le ostetriche sembrava che maneggiassero un vaso di porcellana. Qual'è il metodo giusto??
Milena
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1070
Iscritto il: sab dic 16, 2006 3:52 pm

Re: il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Milena »

Non ricordo nulla sulla gestione pratica, vorrei solo darti un consiglio: non guardare i rotolini di grasso, ovvero non considerarli negativamente.
Finché beve esclusivamente il tuo latte non si può partire di sovrappeso, è proprio vero il contrario: il latte materno preserva dai rischi di obesità infantile.
Il mio pediatra mi diceva che un po' di ciccina è utile cime siete nei periodi di deperimento magari causato da un'influenza.
Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

Re: il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Chiara »

Milena ha scritto:Non ricordo nulla sulla gestione pratica, vorrei solo darti un consiglio: non guardare i rotolini di grasso, ovvero non considerarli negativamente.
Finché beve esclusivamente il tuo latte non si può partire di sovrappeso, è proprio vero il contrario: il latte materno preserva dai rischi di obesità infantile.
Il mio pediatra mi diceva che un po' di ciccina è utile cime siete nei periodi di deperimento magari causato da un'influenza.
no ho scritto da cani, è che mi fa male male sta cacchio di ciste sul polso quando devo movimentare questo dolce carico!!

io sono felicissima che voglia stare ore a ciucciare, che si attacchi dopo 3 minuti che sembrava dormisse, che cresca e metta peso, l'ho letto che con la tetta non si diventa sovrappeso... dovrebbero però capirlo anche le persone che ho intorno :G

almeno ho mio marito che si fida di me al 100% e che è per l'alto contatto! anche perchè, una cosa su tutte, lui con questo "sistema" dorme le stesse ore di quando Francesco era in pancia, si alza solo per cambiarlo 5 minuti a metà notte ecco.
Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Seem83 »

Chiara ha scritto:ah qua, anche se gli faccio i peggio dispetti, con la tetta davanti si dimentica tutto e spalanca la bocca!! è proprio dispiacere mio nel vederlo piangere...

ok il massaggio ai lati del naso, sembra facile!

poi siamo tornati dall'ospedale con un sacco di confusione in testa, la nostra amica infermiera della patologia neonatale prende i bimbi come se fossero polli da fare arrosto, li tira, li rigira, tra un po' li lancia dentro al pannolino perchè "son fatti di gomma" e "gli fa bene muoversi un po'!"... le ostetriche sembrava che maneggiassero un vaso di porcellana. Qual'è il metodo giusto??
Il metodo giusto è il TUO metodo. Non esiste un metodo giusto o uno sbagliato. Esiste solo come vi trovate meglio voi. Te e il piccolo. Bon.
Io il pannolino lo cambiavo generalmente dopo, ma dipendeva. Se vedevo che erano inclini all'abbiocco lo facevo prima così nella poppata crollavano e le mettevo a nanna linde e pulite.
Ultima modifica di Seem83 il mar mar 29, 2016 1:49 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Babina »

non ricordo moltissimo di pupi così piccini, ma una cosa mi è rimasta impressa indelebilmente: non ti crucciare sulla questione pesare tutti i giorni.
Pesalo periodicamente (io andavo due o tre volte al mese al consultorio quando c'era la mattinata delle pesate) giusto per monitorare l'andamento, ma non diventare succube della bilancia giornaliera.

Per il cambio io cambiavo dopo la poppata, magari non subito subito, perchè se ancora non aveva digerito lo sballonzolamento provocava piccola il rigurgito.

Il ruttino non è fondamentale se allatti; mi ricordo con il mio primo figlio che mi ero fatta di quelle paranoie infinite sul fatto che la notte non facesse il ruttino e stavo sveglia le mezz'ore a picchiettargli la schiena, poi l'ostetrica mi disse che non era necessario ed infatti non ci sono mai stati problemi.

Per le unghiette non saprei consigliarti, passo prima di darti suggerimenti sbagliati e far danni.

Siete una bella squadra, il tuo pupo è superbravo!
Avatar utente
Ilaria
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 919
Iscritto il: lun gen 20, 2014 1:29 pm

Re: il bebè, istruzioni per l'uso

Messaggio da Ilaria »

quoto Seem per tutto, ogni bimbo ha i suoi bisogni, ritmi, tempi, preferenze.
Credo che l'istinto sia la miglior cosa.
Rispondi