Referendum sulle trivellazioni

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da Babbi »

non si sa....
La logica vuole che siano smantellate, ma in ogni caso si parla di anni, perchè mi pare l'ulima concessione scade nel 2030 se non ho letto male..
Mi han girato anche questo
http://www.butac.it/reality-check-del-c ... eferendum/


Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da CisePunk »

Ilaria ha scritto:
Babbi ha scritto:
clac ha scritto: che abrogando le concessioni in auge non significa che domani il nostro mare sarà preservato nella flora, fauna e nel turismo, perchè c'è il rischio REALE che i vicini (ad esmpio francia e croazia) estraggano il "nostro" metano con le trivellazioni orizzontali offshore ...e poi ce lo rivendano!!!
A me invece preoccupa molto questo punto. La mia paura è che abrogando le concessioni a quelli esistenti, piattaforme dove per necessità ormai il fondale marino e la fauna marina si sono adattate, ne vengan costruite altre oltre le 12 miglia, bucando quindi ulteriormente il fondale marino, distruggendo una altro pezzo di mare che fino a quel momento era integro, e danneggiando ulteriormente la fauna.
In piu, quella vecchia bisogna capire in quanto tempo verrebbe smaltita e con che danni.
Insomma secondo me, si rischia di fare peggio pensando di far meglio.
però le trivellazioni le fanno comunque, nel mediterraneo come lungo la costa africana.
Allora non dovresti più fare uso di petrolio e derivati per coerenza.
su questa risposta standing ovation prima di andare avanti a leggere.
La penso esattamente come te e clac su tutto.
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da CisePunk »

Infatti gli impianti continueranno a esistere e funzionare fino allo scadere della concessione.
Io mi chiedo una cosa... se passa il sì e l'impianto estrattivo si chiude, cosa cambia se a 12.001 miglia costruisco un impianto identico al precedente, in caso di disastro ambientale?
Le correnti potrebbero portare sulla nostra riva le porcherie come sulla riva della Grecia, di Malta o di chissà dove.
Penso che non cambi nulla.
Finora, l'unica argomentazione plausibile per il sì che abbia sentito è da parte di un amico chimico che mi ha detto che togliendo il gas, restano i buchi. Nei buchi va inserita acqua marina o acqua e sale, perché non si possono lasciare vuoti.
Cosa succederà alla Terra cambiando la sua morfologia così perfetta?
Ecco, questo è l'unico punto per cui voterei sì: l'incertezza di ciò che questo comporterebbe. Ma come dice Ilaria, allora dovremmo essere coerenti e smettere di aver bisogno di gas e petrolio. Altrimenti è solo fuffa.
Avatar utente
Ilaria
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 919
Iscritto il: lun gen 20, 2014 1:29 pm

Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da Ilaria »

sono arrivata alla conclusione che non andrò a votare, tanto sono per il no, quindi meglio non si raggiunga il quorum.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da Trilli »

Ilaria ha scritto:sono arrivata alla conclusione che non andrò a votare, tanto sono per il no, quindi meglio non si raggiunga il quorum.
Scusa l'impertinenza ma non lo trovo corretto. Tanti soldi spesi e un diritto che i nostri nonni hanno ottenuto con i denti meritano più rispetto. Se sei per il no vai e voti no.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da Tropical »

Trilli ha scritto:
Ilaria ha scritto:sono arrivata alla conclusione che non andrò a votare, tanto sono per il no, quindi meglio non si raggiunga il quorum.
Scusa l'impertinenza ma non lo trovo corretto. Tanti soldi spesi e un diritto che i nostri nonni hanno ottenuto con i denti meritano più rispetto. Se sei per il no vai e voti no.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Quoto anche i punti. Solo la spesa per il referendum dovrebbe spingere gli italiani a votare.
Avatar utente
Ilaria
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 919
Iscritto il: lun gen 20, 2014 1:29 pm

Re: RE: Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da Ilaria »

Trilli ha scritto:
Ilaria ha scritto:sono arrivata alla conclusione che non andrò a votare, tanto sono per il no, quindi meglio non si raggiunga il quorum.
Scusa l'impertinenza ma non lo trovo corretto. Tanti soldi spesi e un diritto che i nostri nonni hanno ottenuto con i denti meritano più rispetto. Se sei per il no vai e voti no.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
non voglio si raggiunga il quorum quindi esercito la mia possibilità di non votare.
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: Referendum sulle trivellazioni

Messaggio da Talita »

Anche io, come ho scritto sopra non voterò.
Mi sento in colpa, perché non votare è stupido e contro i miei principi.
Però la motivazione economica non mi convince, perché tanto cambia poco dal punto di vista pratico se il referendum non passa o se vince il no. Cioè, i soldi spesi avrebbero una ricaduta pratica solo se vincesse il Sì, se vince il no non cambia nulla e abbiamo buttato i soldi comunque.

Nei referendum abrogativi come questo, molti di coloro che non votano lo fanno consapevolmente, così come farò io (e con questo mi autoassolvo).
Perché in effetti votare no significa aiutare il Sì.
Rispondi